Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Terme di Caracalla

Tag Archives: Terme di Caracalla

Un ritorno speciale: il Tokyo Ballet a Caracalla con “Le sacre du printemps” di Béjart

La Fondazione del Teatro dell’Opera di Roma è lieta di annunciare il ritorno del Tokyo Ballet alle Terme di Caracalla mercoledì 26 giugno alle ore 21 con un nuovo travolgente programma che non rinuncia al capolavoro assoluto di Maurice Béjart, Le sacre du printemps presentato per la prima volta nelle suddette terme nel 2014 in occasione delle celebrazioni del 50simo anniversario dalla nascita dell’ensemble nipponico. La serata del 26 giugno si apre con il Regno delle Ombre, ambientato in un onirico mondo dei morti, quello del terzo atto de La Bayadère di Natalia Makarova da Marius Petipa su musica di Leon Minkus. Il guerriero Solor innamorato della Baiadera Nikia, dopo la morte di lei, per trovare consolazione, sotto l’effetto dei fumi del narghilé sprofonda nel mondo dei sogno e si ritrova nel Regno delle Ombre.  Dai pendii del monte scendono le Ombre e tra queste Solor ritrova Nikia alla quale ancora una volta giura amore eterno. Nikia non è un fantasma benevolo come quello di Giselle, è carico di dolore e sofferenza da subito. Le Ombre non sono come le Villi: sono presenze senza sentimenti in un limbo intermedio tra l’aldilà e il mondo dei vivi. Dal repertorio classico si ...

Read More »

Roberto Bolle and Friends a Caracalla: torna l’atteso appuntamento con la stella internazionale del balletto

La Fondazione del Teatro dell’Opera di Roma è lieta di comunicare il ritorno del consueto e attesissimo appuntamento con Roberto Bolle alle Terme di Caracalla, in programma nelle due date di martedì 17 e mercoledì 18 luglio 2018 alle ore 21.00. Roberto Bolle and Friends è il Gala che riunisce alcune delle stelle più brillanti del panorama della danza mondiale attorno alla celebre étoile scaligera, e principal dancer dell’American Ballet Theatre di New York, qui in veste di interprete e direttore artistico. Un evento imperdibile per gli spettatori non solo romani, ma di tutto il mondo, che dal 2011 accorrono a Caracalla numerosi e pieni di entusiasmo per assistere a questo straordinario spettacolo, ripensato ogni anno in veste nuova da Roberto Bolle per sorprendere il suo ampio e diversificato pubblico. Il suo talento, la bellezza del suo corpo, perfetto e statuario, che si dispiega mentre volteggia con grazia ed eleganza come la più leggiadra delle creature, entrano in armonioso dialogo con la maestosità di un luogo eccezionale e suggestivo come le antiche Terme di Caracalla, dando vita a un’esperienza estetica ed artistica unica. www.giornaledelladanza.com Foto di Luciano Romano  

Read More »

Alle Terme di Caracalla una soirée tutta per Nureyev

Alle Terme di Caracalla una soirée tutta per Nureyev

  La stagione estiva dei Balletti del Teatro dell’Opera di Roma si apre con Serata Nureyev, un evento interamente dedicato al genio creativo del compianto ballerino e coreografo di origine russa. La venue è tra le più suggestive della Capitale, le Terme di Caracalla, presso cui la soirée ha luogo il 22, 24 e 26 giugno alle ore 21. Il programma della Serata prevede la messinscena degli estratti di tre opere appartenenti al repertorio ballettistico di grandissima fama, vale a dire Raymonda, Il Lago dei Cigni e La Bayadère. Nel primo caso è il III atto ad animare la scena, in cui alle note di Aleksandr Glazunov si intrecciano i virtuosismi della partitura coreografica di Nureyev, ripresa da Patricia Ruanne e Frédéric Jahn. Raymonda è il primo grande balletto che Nureyev inscenò in Europa a seguito del suo viaggio negli Stati Uniti nel 1961, precisamente nel 1964 al Festival di Spoleto insieme al Royal Ballet londinese. Tre diverse versioni furono poi create dal coreografo di Irkutsk prima della definitiva, creata per la stagione 1983-84 del Balletto dell’Opéra di Parigi, di cui divenne direttore artistico. La seconda opera, pietra miliare della produzione ballettistica del duo Marius Petipa/Lev Ivanov, viene celebrata per ...

Read More »

“Roberto Bolle and Friends”: due date alle Terme di Caracalla!

È sicuramente l’appuntamento più atteso della prossima estate, sia per chi lo segue da tempo e anche per chi, invece, lo vuole vedere per la prima volta: Roberto Bolle e il suo gala di stelle, il Roberto Bolle and Friends, tornano alle Terme di Caracalla. Quest’anno, però, per dare più visibilità ma soprattutto un’opportunità per i tantissimi appassionati, il gala creato dall’étoile scaligera raddoppia: tra le rovine delle Terme di Caracalla vi saranno, quindi, ben due spettacoli. Lunedì 25 e martedì 26 luglio alle 21.00 Roberto Bolle torna a danzare in uno dei luoghi più suggestivi di Roma che, negli anni, l’hanno visto protagonista assoluto della danza nazionale ed internazionale. Con lui, negli anni, si sono esibiti sul prestigioso palco capitolino tantissime stelle mondiali della danza provenienti dalle più importanti Compagnie d’Europa e d’America: Hee Seo, Cory Stearns, Polina Semionova, Daniil Simkin, Julie Kent, Eris Nezha, Alicia Amatriain, Jason Reilly, Skylar Brandt, Misty Copeland. Il Roberto Bolle and Friends alle Terme di Caracalla è ormai per il pubblico romano e non solo, un’amata consuetudine che, iniziata nel 2011 da allora ha richiamato oltre 20.000 persone, registrando ogni anno il tutto esaurito. E chissà quali saranno le stelle che si esibiranno ...

Read More »

“Pink Floyd Ballet”: a Caracalla la stagione inizia all’insegna di Roland Petit

Aperta ufficialmente martedì, la Stagione Estiva 2015 alle Terme di Caracalla è stata inaugurata con una prima assoluta, che vede impegnato il Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera: Pink Floyd Ballet con la coreografia di Roland Petit. Un capolavoro che il grande coreografo francese creò su musiche della famosa band nel 1972, uno spettacolo di grande impatto per gli effetti psichedelici della musica, i giochi di luce e i movimenti coreografici che coniugano la danza accademica e il rock. La serata viene aperta da La rose malade, il tormentato e romantico pas de deux che il coreografo creò per Maja Pliseckaja nel 1973, ispirato ai versi e ai disegni di William Blake, su musica di Gustav Mahler, Adagietto dalla Quinta Sinfonia. Il Teatro dell’Opera dedica questo spettacolo alla memoria dell’immortale danzatrice Maja Pliseckaja. Interpreti Amandine Albisson e Audric Bezard, rispettivamente Danseuse étoile e premier danseur dell’Opéra di Parigi, in alternanza con l’étoile dell’Opera di Roma Gaia Straccamore e Giuseppe Schiavone (sabato 27 giugno). Completeranno l’atmosfera di sogno i costumi disegnati da Yves Saint-Laurent. La supervisione coreografica è di Luigi Bonino, le luci di Jean-Michel Désiré, entrambi storici collaboratori di Roland Petit. Interpretano i ruoli solistici del Pink Floyd Ballet la ...

Read More »

Roberto Bolle e i suoi “Friends” pronti ad incantare Caracalla

Torna Roberto Bolle ed è subito magia. L’étoile scaligera e gli “amici” di tantissime compagnie internazionali saranno domani sera, a Roma, uniti sotto lo stesso cielo per incantare i tantissimi spettatori che, già da tempo, hanno acquistato il biglietto e non vedono l’ora di rivedere le splendide movenze della stella che porta l’eccellenza della danza italiana nel mondo. Una serata di grandi assoli e pas de deux, danzati con la solita maestria di chi sa che la danza può e deve essere portata a tutti e soprattutto in luoghi, come le Terme di Caracalla, che evocano antichi fasti e profumano di storia. Bolle si esibirà in coreografie, passi a due e a tre con i migliori ballerini del mondo tra i quali Alicia Amatriain dello Stuttgarter Ballett di Stoccarda e Federico Bonelli del The Royal Ballet di Londra, un’altra stella italiana in forza all’estero. Diviso in due atti, lo show dedica prevalentemente la sua prima parte alla danza classica con i più famosi pas de deux. In programma ci sono Romeo e Giulietta – pas de deux dall’atto I,musica di Sergei Prokofiev;Adagio della RosadaLa Bella Addormentatacon le coreografie di Marius Petipa, Sinatra Suite,Le Corsaire – pas de trois dall’atto II ...

Read More »

“Il Lago dei cigni” di Patrice Bart in scena a Caracalla

Il lago dei cigni, uno dei più famosi capolavori del balletto classico, torna a danzare alle Terme di Caracalla. Dagiovedì 3 luglio la pèce delizierà tutti gli appassionati e, nel contempo, arricchirà il cartellone estivo del Teatro dell’Opera di Roma. Sulle famose note di Pëtr Il’ič Čajkovskij, con la coreografia di Patrice Bart, scene e costumi di Luisa Spinatelli e le luci dello stesso Bart e Mario De Amicis, si rinnova la magica fiaba della principessa Odette. Sul podio Nir Kabaretti dirige l’Orchestra del Teatro dell’Opera. In palcoscenico il Corpo di Ballo del teatro capitolino danzerà accanto a star internazionali. Bart condensa in due atti il balletto originale, composto tra il 1875 e il 1876, costruendo un allestimento dal forte impatto emotivo dove assumono maggiore rilievo i personaggi della Regina madre e di Benno. Da sempre, l’eterno contrasto tra cigno bianco e cigno nero, metafora dell’antitesi tra il Bene e il Male, appassiona gli spettatori di tutte le generazioni. Il celebre Valzer, i pas de deux, e la Danses des petits cygnes raccontano la romantica storia d’amore tra la sfortunata Odette, vittima del malvagio mago Rothbart, e il principe Sigfried che si lascia sedurre da Odile con l’inganno. Nei ruoli ...

Read More »

La danza del Sol Levante arriva a Roma: a Caracalla il Tokyo Ballet danza le meraviglie di Béjart

La cornice di Caracalla accoglie i ballerini del Sol Levante, pronti a portare tra le rovine romane la danza di Maurice Béjart, coreografo-genio che con le sue coreografie ha segnato per sempre l’universo contemporaneo. La compagnia giapponese The Tokyo Ballet, tra le più rinomate al mondo porta, quindi, nella capitale tre delizie del Maestro francese: Le sacre du printemps su musica di Igor Stravinskij, le Sept Danses Grecques con musica di Mikis Theodorakis e Don Giovanni, note di Frédéric Chopin su tema di Mozart. L’ensemble nipponica è stata fondata nel 1964 e, fin dalla data della sua nascita,  ha sempre presentato coreografie occidentali e orientali di tutti i tempi: il suo ampio repertorio include balletti classici, neo-classici e i capolavori di coreografi contemporanei. Sulla coreografia della Sacre di Stravinskij, che lo scorso anno ha compiuto 100 anni, Béjart ha detto: “La Primavera è qualcosa di più di quella immensa forza primitiva nascosta sotto l’orologio dell’inverno per emergere improvvisamente e salutare il mondo in tutte le sue forme, vegetali, animali o umane. L’aspetto fisico dell’amore tra esseri umani simboleggia l’atto stesso con il quale il creatore ha dato vita al Cosmo e la gioia che ne è derivata. In un momento in cui le frontiere tra ...

Read More »

The Tokyo Ballet alle Terme di Caracalla di Roma

The Tokyo Ballet inaugurerà la stagione ballettistica estiva dell’Opera di Roma con due serate, il 27 e 28 giugno, nello splendido scenario delle Terme di Caracalla. Don Giovanni, Septes danses Grecques e Le sacre du printemps portate in scena con le eccellenti coreografie di Maurice Béjart, uno dei padri della danza contemporanea internazionale. Le musiche di Frédéric Chopin su tema di Mozart, Mikis Theodorakis e Igor Stravinsky, su cui si sviluppano le opere, riempiranno le due serate di sublimi ed eclettiche armonie, in cui il presupposto culturale diventa forse il filo conduttore, seppur dissimile, delle coreografie. Fondata nel 1964, The Tokyo Ballet gode di una invidiabile reputazione quale compagnia di classe e d’eccellenza nel mondo della danza internazionale. Spesso apparsa nei teatri più illustri, dall’Opera de Paris al Bolshoi Theater, dal Teatro alla Scala di Milano alla Deutsche Oper di Berlino, la compagnia ha realizzato più di 700 performance oltreoceano in 25 tour mondiali, un record nella storia dello spettacolo giapponese, portando sul palcoscenico anche opere originali create dai tre rappresentanti del balletto contemporaneo: Maurice Bèjart, John Neumeier e Jirì Kyliàn. Nell’anno del suo 50° anniversario assistere ad uno spettacolo del Tokyo Ballet, nell’atmosfera magica delle terme romane, è un’occasione da ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi