Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Torinodanza Festival/Corpo Links Cluster: “Andiamo!” – Vertigine#2

Torinodanza Festival/Corpo Links Cluster: “Andiamo!” – Vertigine#2

Torinodanza Festival - Piergiorgio Milano Foto di Philippe Antonello
Piergiorgio Milano – Photo Credits: Philippe Antonello

Torinodanza prosegue anche nell’estate 2019 l’esplorazione delle relazioni fra danza e montagna nell’interpretazione trasversale di tre artisti italiani che, attraverso residenze e laboratori in alta quota, presentano e costruiscono performance originali. Un vero e proprio happening di tre giorni ‒ il 26, 27 e 28 luglio 2019 fra Avigliana, Sestriere e Prali, per mettere in connessione la città di Torino e le sue montagne, ma non solo.

Il programma che quest’anno si presenta con il titolo “ANDIAMO!” ed è il secondo capitolo di #VERTIGINE all’interno del progetto Corpo Links Cluster finanziato dal programma europeo ALCOTRA (Alpi Latine Cooperazione TRAnsfrontaliera) coinvolge, oltre al Teatro Stabile di TorinoTeatro Nazionale/Torinodanza Festival, anche Malraux Scène Nationale Chambéry Savoie, Associazione Dislivelli di Torino e Université Savoie Mont Blanc in un vero e proprio festival italo-francese.

ANDIAMO! ‒ dichiara il direttore di Torinodanza Anna Cremoniniè il secondo capitolo del progetto #VERTIGINE: un sentiero che abbiamo iniziato a percorrere la scorsa stagione e che passo dopo passo ci ha entusiasmato per l’originalità della proposta. Gli spettacoli che sono nati in montagna sono approdati in teatro e oggi sono nel programma dei migliori teatri e festival in Italia e non solo. In questa edizione diventa ancora più forte e concreta la collaborazione con la sponda francese del progetto: Torino, Chambéry e le montagne diventano davvero un unico grande territorio di spettacolo. Sport, ambiente e cultura di montagna sono un’ispirazione unica di questi territori, capaci di stimolare danza, performance e partecipazione. Come partire insieme e conquistare una cima.

ANDIAMO! è un punto di vista diverso sulla montagna, che non vive così esclusivamente nella dicotomia fra inverno e estate, fra neve, sci, velocità e i cieli tersi di una gita estiva in alta quota, lungo sentieri e pendii verdissimi. Lo sguardo dei coreografi di Torinodanza esplora la storia e la memoria, incontra le persone e si immerge negli ambienti naturali. Gli artisti percorrono il territorio, abitano le valli e si confrontano con chi in montagna ci vive o chi ci passa solo qualche giorno e trasformano queste esperienze in danza.

Dopo Pragelato e Bardonecchia, quest’anno con ANDIAMO! Torinodanza porta la creazione contemporanea ad Avigliana, Sestriere e Prali, fra Val di Susa e Val Germanasca.  PIERGIORGIO MILANO lavorerà sulla Palestra di Roccia di Avigliana per elaborare il gesto dell’arrampicata sportiva, passando attraverso workshop e residenze (26 luglio). MARCO CHENEVIER guiderà un laboratorio a Sestriere trasformando giovani sciatori in performer con una rappresentazione pubblica il 27 luglio 2019; SILVIA GRIBAUDI, già al lavoro da alcune settimane fra la Val Chisone e la Val Germanasca, presenterà una prima traccia di creazione a Prali in una giornata che sarà una vera e propria festa della montagna il 28 luglio 2019. Arrampicata, sci di discesa e trekking sono gli sport da cui si originano i gesti coreografici.

Grandi personaggi di montagna, come la guida alpina Anna Torretta, il campione di sci Piero Gros e l’antropologa e scrittrice Irene Borgna, saranno i protagonisti degli incontri (coordinati dal giornalista e scrittore Enrico Camanni) che seguiranno ogni spettacolo.  Per ritrovare nell’esperienza diversa, nella tensione, nella lunga preparazione fisica e mentale che si scioglie nel brevissimo conto alla rovescia che precede lo spettacolo così come la gara, un territorio comune.  Probabilmente la montagna stessa.  Gli stessi artisti arriveranno poi a Torino in autunno per presentare il loro lavoro all’interno del programma di Torinodanza, elaborando ulteriormente gli spunti creativi nati in montagna. Piergiorgio Milano con White Out, nuovo spettacolo al suo debutto assoluto; Silvia Gribaudi e Marco Chenevier con performance che saranno presentate in forma compiuta a Torinodanza festival 2020.

Marco Chevenier – Photo Credits: Pallu Chatillon

Di seguito il programma:

DANZA E ARRAMPICATA AD AVIGLIANA

Venerdì 26 luglio 2019 – ore 21:00

Palestra di Roccia (Via IV Novembre)

Performance site-specific AU BOUT DES DOIGTS di Piergiorgio Milano, coreografo e performer riconosciuto internazionalmente, torinese che vive fra l’Italia e il Belgio, si muove in un universo in cui convivono danza, circo, teatro e arti marziali. Le sue esperienze si ricongiungono in un linguaggio fisico che combina virtuosità del movimento con una forte estetica teatrale, sempre al confine tra le diverse arti, categorie o discipline, e proprio tendendo verso l’obiettivo di oltrepassare quel confine trova la forza nei suoi processi creativi. Au Bout des Doigts, presentata alla Palestra di Roccia di Avigliana il 26 luglio, è una performance realizzata in falesia e vuole sfidare la verticalità per incarnare l’eleganza, la naturalezza, l’imprevedibilità con cui le grandi figure dell’arrampicata sportiva hanno meravigliato gli occhi di chi le ha seguite dai piedi della parete.

Una coreografia verticale che rimane specifica e propria del luogo in cui lo spettacolo viene rappresentato. La performance si presenta come una sfida artistica ed interpretativa contro la gravità, in cui a dettare le regole è il luogo stesso che la ospita. La performance, frutto di una residenza ad Avigliana, coinvolge sei danzatori professionisti che allo stesso tempo vantano un curriculum di climber di alto livello provenienti da Italia, Francia, Inghilterra e Slovacchia ed è il primo step creativo di uno spettacolo che si intitolerà White Out, il cui debutto è previsto alle Fonderie Limone il 18 e 19 ottobre 2019 per Torinodanza festival.

L’obiettivo è di creare un interesse verso la creazione artistica tra chi si occupa nello specifico di montagna e arrampicata, per portare una visione differente della montagna, tra competenze e linguaggi diversi, dando risalto alla pratica sportiva e alle sue possibilità artistiche.  Al termine della performance, il coreografo e l’alpinista Anna Torretta, prima e unica donna guida alpina di Courmayeur, anche protagonista del reality “Monte Bianco”, dialogheranno di arrampicata, gesto acrobatico ed equilibrio, moderati da Enrico Camanni.

DANZA E SCI A SESTRIERE

Sabato 27 luglio 2019 – ore 17:00

Piazza Fraiteve

Performance a chiusura del laboratorio IL CORPO IN BILICO di Marco Chenevier, coreografo, danzatore, regista e attore, cresciuto tra le montagne della Valle d’Aosta, ha un passato da sciatore agonista. Il suo corpo atletico si è prestato negli anni alla danza, diventando lo strumento per esplorare la coreografia, il teatro e la performance. ANDIAMO! lo porta a Sestriere, nelle montagne olimpiche, per un laboratorio che inizierà il 15 luglio e terminerà con una performance il 27 luglio, primo momento creativo di una nuova produzione che debutterà a Torinodanza festival 2020. Chevenier a Sestrierecon Il corpo in bilico mette insieme per la prima volta lo sci di discesa e la danza: lo scivolamento, l’estasi del salto, del volo, la velocità, la leggerezza, il vento, il lungo lavoro in cui un individuo s’impegna per raggiungere o semplicemente avvicinarsi all’eleganza di un gesto. Il punto d’incontro tra sport e arte si sottolinea proprio nella ricerca di sensazioni, di percezioni fisiche e mentali. Insieme a Marco, in scena i ragazzi dello Sci Club Sestriere. Al termine della performance, nella consuetudine di #VERTIGINE, un incontro fra Marco Chevenier e il campione di sci alpino Piero Gross, moderato da Enrico Camanni.

DANZA, TREKKING E FESTA A PRALI   

Domenica 28 luglio 2019, ore 11:00

Conca dei 13 Laghi (Seggiovie 13 Laghi)*

TREKKING COREOGRAFICO di Silvia Gribaudi, ore 16:00

Piazza Giovanni Perro

Performance a chiusura del laboratorio MON JOUR! LAB di Silvia Gribaudi, performer torinese che ha messo al centro della sua creatività la valorizzazione della diversità e unicità di ciascuna persona. Il suo linguaggio coreografico attraversa la performing art, la danza e il teatro, sempre con ironia, concentrandosi sul corpo e sulla relazione con il pubblico. Per ANDIAMO! ha progettato attraverso due residenze di preparazione un’intera giornata di festa nel cuore della Val Germanasca: al mattino un trekking coreografico ovvero una passeggiata con incursioni danzanti alla scoperta della Conca dei 13 Laghi.  Nel pomeriggio, nella piazza principale di Prali, una performance che coinvolge la comunità e le persone che hanno partecipato al laboratorio di teatro-danza condotto dalla stessa Gribaudi. A chiusura della performance, un incontro tra la coreografa e la scrittrice e antropologa Irene Borgna sul tema del rapporto tra l’uomo e la montagna.  

ORARI & INFO

Torinodanza Festival

Corpo Links Cluster

26, 27 e 28 luglio 2019

info@torinodanzafestival.it

www.torinodanzafestival.it

www.corpolinkscluster.eu

Lorena Coppola

www.giornaledelladanza.com

Photo Credits: Pallu Chatillon e Philippe Antonello

Check Also

Come preparare la borsa di danza. Tutti i consigli…

Cosa non può mancare nella borsa di una ballerina di danza classica? Prima di tutto bisogna ...

“Exiter”: a Milano torna il Festival dedicato alla bellezza

Il Festival Exister è diretto da Annamaria Onetti e realizzato da DancehausPiù/ Centro Nazionale di ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi