Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Sara Zuccari

Sara Zuccari

In vetrina: Balletto del Sud storia di una compagnia tutta italiana tra tradizione e innovazione

Il “Balletto del Sud” nasce nel 1995 fondato e diretto dal coreografo italiano Fredy Franzutti, ospite del Teatro Bolscioj di Mosca, dell’opera di Roma, dell’opera di Sophia, dell’opera di Montecarlo e di Bilbao; di prestigiosi festival d’opera e balletto internazionali, e numerosi eventi televisivi RAI Uno come le coreografie del”Concerto di capodanno 2004″ in diretta dal Teatro La Fenice di Venezia. Riconosciuto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali nel ’99, il Balletto del Sud, oggi una delle più apprezzate compagnie di danza in Italia, presenta un organico composto da 16 solisti di elevato livello tecnico in grado di alternarsi nei ruoli principali. Nella sua attività, la compagnia, si è arricchita di un repertorio di ventotto produzioni comprendente i grandi titoli della tradizione classica (Il Lago dei Cigni, La bella Addormentata, Lo Schiaccianoci, Romeo e Giulietta, Sheherazade, L’Uccello di Fuoco, Carmen) coreografati da Fredy Franzutti e impreziositi dalla partecipazione di numerose etoilè ospiti come Carla Fracci, Lindsay Kemp, Alessandro Molin, Xiomara Reyes. Gli spettacoli sono rappresentati nei più prestigiosi programmi di danza europei. Le molteplici tournèe nel territorio nazionale annoverano importanti teatri e festival (La Versiliana, Il Vittoriale di Gardone, Spoleto, Vignale, Todi, Bologna etc.) per un totale di ...

Read More »

Fondo emergenza 2020: al via i sostegni per le scuole di danza

È stato pubblicato il decreto del Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo n. 487 del 29 ottobre 2020, che stabilisce i criteri di ripartizione delle risorse a sostegno delle scuole di danza private, complessivamente pari a 10 Mln€, previste dal Fondo emergenza spettacolo dell’art. 89 del decreto-legge 18/2020, meglio noto come “cura Italia”. La gestione della procedura è affidata interamente a SIAE, sulla base di un’apposita convenzione sottoscritta con il MiBACT. Le modalità e le tempistiche per la presentazione delle domande sono riportate dettagliatamente nell’avviso pubblicato da SIAE, in coerenza con quanto disciplinato dal decreto del MiBACT sopra indicato, e di seguito sintetizzate. La partecipazione è ammessa alle scuole di danza private in possesso dei seguenti requisiti: – avere sede legale in Italia; – non essere soggetti giuridici configurati come associazioni sportive dilettantistiche o società sportive dilettantistiche; – non essere soggetti giuridici facenti capo al CONI; – aver svolto la propria ordinaria attività didattica per l’anno scolastico 2019/2020 ed avere ordinaria attività didattica in corso di regolare svolgimento alla data del 28 febbraio 2020; – aver assolto, in favore di SIAE o di altro organismo di gestione collettiva, al pagamento dei diritti d’autore per l’utilizzo delle opere musicali in occasione di ...

Read More »

Francesco Giambrone, sovrintendente del Teatro Massimo, nominato membro del Board of directors di Opera Europa

Francesco Giambrone, sovrintendente del Teatro Massimo di Palermo e Presidente dell’ANFOLS, l’Associazione Nazionale delle Fondazioni Lirico Sinfoniche italiane, è stato nominato membro del Board of directors di Opera Europa, l’organizzazione internazionale che ha sede a Bruxelles e che raccoglie tra i suoi associati più di 200 teatri d’opera europei. La nomina è avvenuta in occasione dell’Assemblea Generale straordinaria dei soci di Opera Europa e della conferenza annuale in cui il Sovrintendente è stato invitato dal direttore Nicholas Payne a presentare una relazione sui programmi del Teatro Massimo e in particolare sulle attività sociali create negli ultimi anni per il territorio. Insieme a Francesco Giambrone sono stati nominati Martin Glaser, General Director del National Theatre di Brno, Laura Berman, sovrintendente dello Staatstheater di Hannover e Dubravka Vrgoc, General Director del HNK di Zagabria. Sono associate a Opera Europa tutte le Fondazioni liriche italiane mentre, oltre a Francesco Giambrone, una sola altra italiana fa parte del board, in qualità di vicepresidente, Anna Maria Meo, General Manager del Teatro Regio Parma. Le Fondazioni e i teatri aderenti a Opera Europa, in rappresentanza di 43 paesi diversi, beneficiano di molteplici opportunità condividendo tra loro database di piani di produzione e casting, volti a incentivare un mercato collaborativo di co-produzioni e scambi ...

Read More »

Friedemann Vogel un cofanetto edizione limitata con 23 scatti per i bambini malati

I teatri sono chiusi. Così la star del balletto di Stoccarda Friedemann Vogel ha conquistato nuovi palchi e, con l’aiuto del fotografo Oliver Kröning, ha creato un cofanetto di 23 scatti  la cui vendita sarà devoluta per aiutare i bambini malati della  Fondazione Olgäle. I 23 scatti mostrano  Friedemann Vogel in scenari urbani e paesaggi, realizzando la fusione perfetta tra danza e corpo. L’edizione limitata di 300 cofanetti sarà in vendita dal  26 novembre; le prime 100 copie sono firmate da Friedemann Vogel.  Ogni box costa 48 euro e può essere ordinato dal sito web della galleria (www.shop.galerie-kernweine.com). Friedemann Vogel nasce il 1 agosto 1979 a Stoccarda, in Germania. È del segno zodiacale del Leone. Della sua infanzia si sa ben poco, se non che è appassionato di ballo sin da quando è un bambino. Friedemann frequenta, infatti, sin da giovane la John Cranko School, una prestigiosa scuola di ballo, della città in cui è nato. Incrementa i suoi studi all’Accademia di Danza Classica “Princesse Grasse” di Monte Carlo grazie ad una borsa di studio. Friedemann Vogel, dagli occhi chiari, dalla chioma castana e dal fisico scolpito, conquista i migliori teatri del mondo. Svolge il ruolo principale per molti balletti tra cui “La bella addormentata”, “Romeo e ...

Read More »

CLASH! International Festival promosso dal Balletto di Roma

Appuntamento dall’8 al 13 dicembre 2020 con CLASH! International Festival – The Hybrid in Dance Models, between Classic and Contemporary: sei eventi interamente dedicati alla danza trasmessi ogni giorno, a partire dalle ore 6 pm CET, sul sito clashproject.eu. Performance video e incontri animeranno un programma online unico, ideato e realizzato dalle sei compagnie europee coinvolte nel progetto Clash! When Classic and ContemporaryDance Collide and New Forms Emerge – promosso dal Balletto di Roma (Italia) e cofinanziato dal programma Europa Creativa dell’Unione Europea – per presentare i risultati delle ricerche condotte negli ultimi due anni. Con il coordinamento della Sapienza Università di Roma (Italia), ogni giornata del CLASH!International Festival sarà a cura delle singole compagnie di danza partner del progetto ‒Balletto di Roma (Italia), 420PEOPLE (Repubblica Ceca), Companhia de Dança de Almada (Portogallo), Derida Dance Center / Art Link Foundation (Bulgaria), Polski Teatr Tanca/Polish Dance Theater (Polonia) – e verrà dedicata ai diversi temi affrontati nell’ambito delloscambio europeo a partire dal 2018: dalle iniziative per l’avvicinamento del pubblico alla danza contemporanea, alle pratiche di formazione del danzatore, fino ai processi di creazione coreografica e allo scambio di idee e prospettive culturali a livello europeo. La modalità online di trasmissione dell’evento ...

Read More »

Teatro alla Scala una première con la danza su Rai Uno

Dieci telecamere; cinquanta microfoni; ventitré tra le più grandi voci del nostro tempo; étoile e primi ballerini del corpo di ballo; oltre naturalmente all’Orchestra e al Coro, con il loro Direttore musicale Riccardo Chailly. E’ la prima del Teatro alla Scala, in una serata intitolata “A riveder le stelle”, con la regia di Davide Livermore, che nonostante le chiusure e il perdurare dell’emergenza sanitaria, grazie alla Rai il 7 dicembre arriva nelle case di tutti gli italiani, trasmessa da Rai Cultura su Rai1 a partire dalle 17. La trasmissione su Rai1, che si avvarrà di un gruppo di registi televisivi coordinati da Stefania Grimaldi, sarà presentata per il quinto anno consecutivo da Milly Carlucci, a cui si aggiungerà per la prima volta Bruno Vespa. La serata – realizzata dal Centro di Produzione Tv Rai di Milano – sarà trasmessa anche su Radio3 e RaiPlay. Oltre che dei cantanti e dei ballerini, dei professori d’orchestra e degli artisti del coro, sarà la serata dei tecnici, dei sarti, degli scenografi, e di tutti coloro i quali parteciperanno alla realizzazione dello spettacolo: un viaggio nell’incanto del teatro musicale e nelle verità che ci sa raccontare. Al centro il grande repertorio italiano, ma anche ...

Read More »

“Riaprire palestre e piscine“: lo ha detto Francesco Vaia, direttore sanitario Malattie Infettive Spallanzani di Roma

“Riaprire palestre e piscine“: lo ha detto Francesco Vaia, direttore sanitario dell’Istituto Nazionale Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma, l’istituto di ricovero e cura a carattere scientifico di riferimento anche per l’epidemia da Coronavirus. E lo ha detto sulla base di due considerazioni inoppugnabili: il COVID colpisce soprattutto, e in maniera più grave, chi conduce uno stile di vita poco corretto, cioè sedentario, e per le palestre e le piscine ci sono protocolli sicuri in grado di tenere sotto controllo il contagio ed evitarne la diffusione. Nell’intervista al Corriere della Sera in cui chiede al ministro dello sport Spadafora, a quello della Salute Speranza e al CTS tutto di riconsiderare le restrizioni imposte dal DPCM. E’ sbagliato tenere i giovani, ma anche gli anziani, in casa, lontani dallo sport e dal tempo libero. Rivolgo il mio invito al ministro dello Sport perché riconsideri l’idea di tenere palestre e piscine chiuse, ripensi alle aperture nell’ottica del massimo rigore e dell’estrema sicurezza.  Redazione www.giornaledelladanza.com 

Read More »

Chicche di Danza: Netflix due film musicali in arrivo per Natale in cui la danza strizza l’occhio

Fra un mese è Natale e il clima natalizio si avvicina sempre di più, quest’anno vista la situazione, vivremo di più la casa e allora? Netflix sta intervenendo con una doppia dose di commoventi  film musicali alimentati dalla danza che celebrano la stagione. Jingle Jangle: A Christmas Journey Lo sceneggiatore e regista David E. Talbert voleva confezionare Jingle Jangle: A Christmas Journey con tutta la magia possibile, dai giocattoli parlanti ai numeri musicali che sfidano la gravità. Ma durante le riprese, una scena ha stupito anche lui: quando Forest Whitaker, che nel film interpreta il produttore di giocattoli, inizia a sfrecciare magicamente nell’aria. Dopo che la sequenza si è conclusa e Whitaker è atterrato a terra, l’attore ha notato che Talbert aveva le lacrime agli occhi. Talbert ha preso in considerazione l’idea di scrivere un musical di Broadway a tema natalizio più di 20 anni fa, ma ha rivisitato l’idea dopo la nascita di suo figlio. Il regista ha promesso di creare il tipo di musical familiare che amava da bambino, ma con un cast diversificato, così i bambini come suo figlio, che ora ha 7 anni, potevano rivedersi sullo schermo. Il cast stellato include anche Keegan-Michael Key, Anika Noni Rose e Justin Cornwell, con la musica scritta da John ...

Read More »

Ministro Spadafora: risorse alle ASD e SSD che stanno soffrendo e rischiano di chiudere, forse per sempre

Da Facebook  Ministro Vincenzo Spadafora – mercoledì 24 novembre 2020     Mi vergogno da Ministro per come funzioni la burocrazia nel nostro Paese e per lo stesso fatto di doverlo ammettere. Il decreto Ristori è stato approvato il 29 ottobre e ad oggi le risorse non sono ancora nella disponibilità del Dipartimento per lo Sport affinché possa erogarle alle ASD e SSD che stanno soffrendo e rischiano di chiudere, forse per sempre.   Sollecitiamo ogni giorno burocrati, che evidentemente non avvertono la drammaticità del momento e non sentono il peso delle loro (non) azioni, ad essere celeri negli adempimenti amministrativi che li competono.   Ovviamente non bisogna generalizzare e la critica non è indistintamente per tutti ma di sicuro questi continui ritardi nell’erogazione di misure “emergenziali” sono un pessimo esempio e un pessimo servizio al Paese.   Redazione www.giornaledelladanza.com

Read More »

Prix de Lausanne cambia format: l’edizione 2021 si svolgerà online

La pandemia Covid-19 ha costretto il prestigioso concorso internazionale di balletto Prix de Lausanne a cambiare formato: l’edizione 2021 si svolgerà online. Solo i nove membri della giuria saranno presenti di persona, ha affermato la fondazione del concorso. Il 49 ° Prix de Lausanne si svolgerà dal 31 gennaio al  7 febbraio 2021. Ciascuno degli 81 candidati selezionati potrà mettere in mostra il proprio talento e competere per una borsa di studio per la scuola o l’apprendimento video. Come negli altri anni, verranno selezionati 20 finalisti alla fine della settimana. I vincitori saranno annunciati in finale il 6 febbraio. I candidati selezionati 82 giovani artisti – 52 ragazze e 30 ragazzi – sono stati quindi selezionati alla fine per partecipare alla settimana del Prix de Lausanne 2021 dal 31 gennaio al 7 febbraio.   Ragazze A – 15-16 anni  Keita Marija Bloma – Lettonia – Riga Ballet School Yeyool Cha – Corea del Sud – Conservatorio di balletto della Corea del Sud Yoo Yoonsun Choi – Corea del Sud – Sunhwa Arts Middle School Charlotte Cohen – Australia – Conservatorio di Balletto di Melbourne Chloe Colter – Stati Uniti – Pavlova Professional Coaching Julianna Correia Dreyssig – Germania – Scuola di ballo Mainz Luiza Falcão – Brasile – Grupo Cultural de ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi