Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Sara Zuccari

Sara Zuccari

Eleonora Abbagnato saluta l’11 giugno l’Opéra de Paris con “Hommage à Roland-Petit”

Dopo l’annuncio della riapertura dei luoghi culturali il 19 maggio, la direzione dell’Opera di Parigi annuncia la ripresa delle sue rappresentazioni pubbliche all’Opéra Bastille e Garnier. Per gli amanti del balletto, le esibizioni dello spettacolo Hommage à Roland-Petit , coreografo e ballerino francese, inizieranno il 28 maggio al Palais Garnier fino al 7 luglio, ed è proprio in questa occasione, precisamente l’11 giugno che l’étoile Eleonora Abbagnato, fiore all’occhiello della danza italiana, saluterà il suo pubblico, dopo una lunga e strepitosa carriera. Infine, i Montecchi ei Capuleti dedicheranno un odio senza precedenti nel balletto Romeo e Giulietta di Rudolf Nureyev , sul palco dell’Opéra Bastille dal 10 giugno al 10 luglio. La riapertura dell’Opera di Parigi, così come i suoi numerosi programmi, segna l’inizio di una rinascita. Alexander Neef , il suo nuovo direttore da settembre, ha annunciato la partenza del suo direttore musicale Philippe Jordan , in carica da quasi dieci anni. Si congederà dal pubblico il 2 luglio durante un concerto eccezionale , tenuto all’Opéra Bastille. Sarà sostituito da Gustavo Dudamel, un rinomato direttore d’orchestra venezuelano. Eleonora Abbagnato e la sua carriera Nata a Palermo il 30 giugno 1978, Eleonora Abbagnato inizia giovanissima la sua carriera come ballerina: a soli 11 anni fa il suo esordio in tv ballano in un ...

Read More »

Ciak si danza, in uscita il film “Cuban Dancer” di Roberto Salinas

Dopo essere stato presentato ad Alice nella città alla Festa del Cinema di Roma e aver vinto premi al Miami International Film Festival e al San Francisco International Film Festival,  il 3 e 4 maggio disponibile come uscita evento, distribuito da ISTITUTO LUCE – CINECITTÀ il film “Cuban Dancer” di Roberto Salinas. Prodotto da INDYCA con RAI CINEMA vede protagonisti Alexis Francisco Valdes Martinez, Alexis (Titico) Valdes Quer, Mayelin Valdes Martinez. Alexis, 15 anni, è un talentuoso studente della Scuola Nazionale di Balletto di Cuba. Passa le sue giornate a provare chassé e entrechat con la sua ragazza e compagna di danza Yelenia. Tuttavia, quando i suoi genitori decidono di trasferirsi in Florida per ricongiungersi alla sorella, il suo felice mondo adolescenziale viene sconvolto. È costretto a lasciare Cuba, i suoi compagni di scuola, i suoi parenti e la sua amata fidanzata. Immerso nella nostalgia per la sua amata Cuba e di fronte ai continui rifiuti ricevuti, Alexis si sente perso e solo. Quando finalmente viene accettato dalla prestigiosa scuola di Harid Ballet, si trova a dover ricominciare tutto da capo. Non conosce la lingua, non ha amici e lo stile di danza studiato a Cuba è completamente diverso da ...

Read More »

E’ ufficiale i teatri di Broadway ripartono: in scena da  “Chicago”, “Aladdin”, “The Lion King” e molti altri

Si riaccendono le luci su Broadway. Dopo un anno e mezzo di chiusura a causa della pandemia, i teatri newyorkesi riapriranno a partire dal 14 settembre. Lo ha annunciato il governatore dello stato di New York Andrew Cuomo. La vendita dei biglietti inizierà già dal 6 maggio. “Broadway è una parte principale dell’identità del nostro Stato e della nostra economia – ha scritto Cuomo su Twitter – e siamo entusiasti che il sipario si alzerà di nuovo”. Ma stavolta la Broadway League, la più importante associazione di proprietari di sala e produttori di spettacolo dal vivo d‘America e probabilmente del mondo, si è vista rubare la scena dal governatore di New York, Andrew Cuomo, che ha seraficamente annunciato che i teatri (quindi anche quelli di Broadway) forse riapriranno il 19 maggio. Per ora nessuna produzione ha annunciato ufficialmente il prorpio ritorno, ma secondo il New York Times, “Hamilton”, “The Lion King” e “Wicked” annunceranno congiuntamente il loro ritorno la prossima settimana, seguiti da “Chicago”, “Aladdin”, “Come From Away”, “American Utopia” e atri. «Broadway è al centro della nostra identità di New York e una grande parte della nostra economia che impiega innumerevoli artisti e autori di spettacoli e, a partire da questo settembre, lo spettacolo andrà avanti – ha affermato Cuomo – Visitatori da ...

Read More »

Padova Danza presenta: TUTTOTONDO DANZA Residenze creative per Artisti

Un innovativo progetto di Residenze Creative per Artisti viene attivato per la prima volta in provincia di Padova e precisamente al Teatro Quirino de Giorgio e nel Borgo Storico di Vigonza. Un progetto ambizioso, quello di Gabriella Furlan Malvezzi,  che mira a valorizzare la produzione artistica, a creare connessioni con gli spazi urbani e architettonici, che punta ai giovani e vuol dare nuova linfa al settore danza e alle arti performative. Il Progetto A TUTTOTONDO DANZA Residenze creative per Artisti nasce dall’incontro e dalla sinergia di alcune realtà professionali del territorio di Padova: Padova Danza in qualità di capofila, con la collaborazione de La Sfera Danza – Festival Internazionale di Danza, Echidna associazione culturale e con il contributo e il patrocinio del Comune di Vigonza. Il progetto prevede il coinvolgimento di coreografi e dei loro interpreti e si configura principalmente come un percorso di ricerca e accompagnamento con l’obiettivo di supportare la realizzazione di progetti coreografici, correlato da numerosi appuntamenti e altre attività connesse tra cui sharing aperto al pubblico per presentare gli studi fatti e per coinvolgerlo nel processo creativo. Le Residenze Creative per Artisti si terranno a Vigonza, in provincia di Padova, in importanti spazi teatrali quali il ...

Read More »

Franceschini: La piattaforma It’s Art partirà a breve: danza, musica, arte, teatro…

C’è “opportunità unica” per l’Italia nell’incrocio “tra la nostra  creatività e l’era digitale”. Ne è convinto il ministro della Cultura Dario Franceschini, intervenuto  questa mattina insieme con la ministra di Università e ricerca Cristina Messa e al ministro dell’educazione Patrizio Bianchi ad una tavola rotonda dell’ Edu Day, evento Microsoft rivolto al mondo della scuola, dell’università e della cultura. Un’opportunità, ripete il ministro pd, “che offre praterie sconfinate”, che certo “va usata bene” anche nel confronto tra pubblico e privato. Franceschini cita “l’esplosione di iniziative” che hanno riguardato in questi mesi di pandemia il mondo della cultura e dello spettacolo e il trasferimento di tante iniziative sulle piattaforme digitali, un’opportunità, sottolinea, “che non deve e non dovrà mai sostituire lo spettacolo dal vivo, ma che però può integrare questa offerta”. E’ anche il senso, dice, della piattaforma It’s Art della quale il ministero della cultura con una norma di legge “ha aiutato la creazione” e che assicura “partirà tra poco”, gestita dalla Cassa depositi e prestiti, e che appunto “offrirà la cultura italiana nel mondo prosa danza musica, integrando l’offerta dal vivo”, una “grandissima potenzialità , dalla lirica alla danza, dai teatri ai musei”, ribadisce,  “un terreno tutto nuovo  da esplorare . Il ministro ricorda quindi la creazione all’interno del Mic della  Digital Library , “con l’intenzione di digitalizzare e rendere fruibile  lo sconfinato incredibile patrimonio  di dati che hanno i nostri archivi ...

Read More »

Un viaggio nel tempo per il Teatro alla Scala: coreografi di ieri e di oggi a confronto

Il 15 maggio, alle ore 20, in streaming sul sito e sulle pagine Facebook e YouTube del Teatro ‘Serata Grandi Coreografi‘. Grandi coreografi del passato e del presente, un viaggio tra gli stili attraverso estratti di noti ed ispirati balletti per una serata ricca di suggestioni e di coinvolgimento emotivo, per trasportare il pubblico in una dimensione fatta di energia, colori, vitalità ma anche di elevazione, eleganza e lirismo. Verve e brio riscalderanno la scena, con pescatori e matadores, con il torero Espada e la Ballerina di strada dal primo atto del Don Chisciotte di Rudolf Nureyev nelle calde tinte di un folklore spagnolo stilizzato, così come nel turbinio del virtuosismo di Gopak, danza nazionale ucraina di cui l’assolo coreografato da Rostislav Zakharov in Taras Bulba resta uno dei più famosi esempi e gran prova di bravura. Colori forti, quelli tipici del sud, nel passo a due da Cantata, celebre coreografia di Mauro Bigonzetti che con gestualità passionale e viscerale rievoca una bellezza mediterranea e selvaggia, attraverso una danza istintuale e vitalissima per inscenare il rapporto uomo-donna. La seduzione, la passione, le schermaglie, la gelosia. Danza pura e brillantezza convivono nel Passo a tre (Thème Varié) e nella Mazurka da ...

Read More »

Sofia Coppola e Chanel insieme per Spring Gala 2021 del NYCB

Il film di Coppola sarà girato in esterni al David H. Koch Theatre al Lincoln Center e sarà presentato in anteprima come parte di uno speciale gala virtuale primaverile Il New York City Ballet ha annunciato oggi che la pluripremiata regista Sofia Coppola dirigerà un film, generosamente supportato da CHANEL, per l’attuale stagione digitale della Compagnia, che sarà presentato in anteprima allo Spring Gala 2021 della NYCB, il primo evento di gala virtuale della Compagnia, mercoledì. , 5 maggio.  Il film sarà girato interamente in esterni al David H. Koch Theatre al Lincoln Center, la casa di NYCB dal 1964, da Coppola e dall’acclamato direttore della fotografia Philippe Le Sourd, e conterrà le coreografie dei coreografi co-fondatori di NYCB George Balanchine e Jerome Robbins, e l’attuale coreografo residente e consulente artistico Justin Peck.  Coppola è una scrittrice, regista e produttrice, che ha debuttato alla regia di un lungometraggio nel 1999 con The Virgin Suicides . Nel 2004, Coppola ha ricevuto l’Academy Award per la migliore sceneggiatura originale per Lost in Translation , per il quale è stata anche nominata per un Academy Award per il miglior regista, diventando solo la terza donna nella storia ad essere riconosciuta in quella categoria. Nel 2010 è diventata la prima ...

Read More »

Con Reunion l’English National Ballet torna in scena

English National Ballet torna alle esibizioni dal vivo con cinque opere di rinomati coreografi e talenti emergenti. Creati e pubblicati come film durante la nostra acclamata stagione digitale alla fine del 2020, questi pezzi originali vengono eseguiti dal vivo sul palco per la prima volta. Sidi Larbi Cherkaoui reinventa Laid in Earth come un quartetto “fatto a pezzi”. È impostato sulla famosa aria di Purcell da Dido and Aeneas – cantata dal vivo dal mezzosoprano Flora McIntosh, così come la nuova musica elettronica composta da Olga Wojciechowska. In Echoes , Russell Maliphant  crea coreografie sempre mutevoli e utilizza la luce come partner fondamentale nel processo creativo. Collaborando con il video artista Panagiotis Tomaras e con il sound design commissionato da Dana Fouras, il risultato è ipnotizzante. Ex ballerino principale del Bolshoi Ballet, del Royal Danish Ballet e del San Francisco Ballet, il coreografo di fama mondiale Yuri Possokhov lavora per la prima volta con una compagnia britannica. Il suo pezzo per quattro ballerini, Senseless Kindness , è basato sul grande romanzo di Vasily Grossman, Life and Fate , su una famiglia russa sorpresa nella seconda guerra mondiale, e ambientato al Trio No1 di Shostakovich. Nella creazione di Take Five Blues , la coreografa associata di ENB Stina Quagebeur si è ispirata alla versione di Nigel Kennedy di Vivace di Bach  e Take Five di Desmond , e al modo ...

Read More »

Sylvie Guillem nuova mecenate del Sydney Choreographic Centre

Sylvie Guillem , la ballerina più apprezzata della sua generazione, ha accettato un nuovo ruolo: quello di mecenate internazionale del centro coreografico di Sydney. In una dichiarazione alla stampa, la ballerina francese ha dichiarato:  “Sono molto entusiasta di essere il Patron internazionale del Sydney Choreographic Centre e del suo gruppo di concerti residente, il Sydney Choreographic Ensemble. Il fondatore di SCC Francesco Ventriglia e io abbiamo una storia meravigliosa che risale a molti anni fa. Abbiamo ballato insieme e ho avuto esperienza di lui come un grande e motivante direttore artistico. Credo fermamente che i coreografi e i ballerini australiani saranno in buone mani “. “La creazione di nuovi lavori entusiasmanti si basa sullo sviluppo di coreografi con forti voci artistiche individuali. L’approccio stimolante e olistico che Francesco porta al Sydney Choreographic Centre sarà perfetto per scoprire, sostenere e dare spazio a queste nuove voci. Francesco Ventriglia ha risposto: “Non potrei essere più entusiasta e onorato che Sylvie abbia accettato di diventare International Patron di SCC. Voglio che il Centro sia un luogo di ispirazione e non c’è nessuno nel mondo della danza più riconosciuto o stimolante di Sylvie. Non c’è mai stato nessun altro come lei. “ Sylvie Guillem ha “ridisegnato la figura della ballerina”, come si legge ...

Read More »

Alessandra Ferri e Massimo Murru tornano insieme alla Scala

All’interno della nuova serata di balletto ‘Grandi Coreografi’, che verrà trasmessa in streaming sul sito e sui canali social del Teatro il 15 maggio, l’appassionante passo a due del primo atto (scena seconda) riporta sul palcoscenico milanese un titolo importante nell’omaggio ai grandi maestri del Novecento, L’histoire de Manon di sir Kenneth MacMillan. Il 13 maggio alle ore 19 il Teatro alla Scala trasmetterà una lezione di Massimo Murru sul ruolo di Des Grieux. Lo streaming consente uno sguardo sul lavoro di preparazione della variazione del primo atto, che racchiude esprime tutto il mondo interiore del personaggio, assieme a quattro artisti che già hanno avuto l’occasione di interpretare questo ruolo, Timofej Andrijashenko, Claudio Coviello, Marco Agostino, Gabriele Corrado. Il 14 maggio alle ore 19 il Teatro alla Scala trasmetterà una lezione di Alessandra Ferri, sul ruolo di Manon con interpreti che nelle recenti stagioni hanno impersonato o studiato questo ruolo, Martina Arduino, Nicoletta Manni e Virna Toppi, e permette di approfondire i dettagli della variazione del secondo atto, allorchè Manon, entrata alla festa di Madame lussuosamente abbigliata al braccio di Monsieur GM, danza ammirata da tutti gli uomini presenti. Alessandra Ferri, nel 1980, dopo un’iniziale formazione scaligera e poi londinese, entra ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi