Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Agis

Tag Archives: Agis

Aidaf – Agis per il sostegno delle scuole di danza

“Come Presidente di AIDAF, e a nome del Direttivo e degli Associati tutti, voglio esprimere un ringraziamento e viva soddisfazione per l’attenzione e il sostegno che il Presidente di AGIS, Carlo Fontana, da sempre dedica al nostro settore. Giovedì in apertura della Conferenza Stampa di AGIS ha evidenziato che AIDAF presenterà un documento a parte per le Scuole di Danza, relativamente alla riapertura, in considerazione della loro specificità, sempre con il sostegno di AGIS e FEDERVIVO. E’ quanto dichiara, in una nota, Amalia Salzano, Presidente AIDAF – Associazione Italiana Danza Attività di Formazione. MARTEDÌ, 5 MAGGIO ore 16.00Diretta Facebook con AIDAF-AGISSecondo incontro con la Presidente di AIDAF, Amalia Salzano, per continuare a parlare delle problematiche della danza in questa emergenza, rispondendo alle tante domande pervenute in questi giorni in seguito alla prima diretta.Potrete seguire la diretta sulla pagina FB ufficiale Aidaf Agis www.giornaledelladanza.com

Read More »

Coronavirus, Governo non dimentichi scuole di danza private

“Chiedo con forza al Governo, che tanto si sta spendendo per cercare di sostenere tutti i settori del nostro paese, in questo momento di grave crisi, di non dimenticare, come purtroppo è stato finora, l’esistenza delle scuole di danza private italiane. Chiedo una maggiore attenzione per la cultura e un sostegno concreto in particolare per le scuole di danza, per non scomparire e per poter contribuire attivamente alla ripresa e alla rinascita del nostro Paese”. Lo afferma l’étoile Internazionale Liliana Cosi, icona della danza italiana nel mondo, in un video appello. Cosi è vicepresidente dell’Aidaf (Associazione Italiana Danza Attività di Formazione) associazione che, all’interno di Agis/Federvivo, si occupa della tutela della formazione privata della danza, settore che conta circa 30.000 scuole (con un indotto di circa 5 milioni di persone).  “Ho dedicato – dice la Cosi nel video – la mia vita alla danza, come danzatrice prima e Maestra poi, e da anni quale vice presidente di Aidaf Agis mi batto per la tutela del settore. In questo drammatico momento storico mi sento in dovere di parlare a nome e in difesa di tutto il grande e variegato popolo della danza. In Italia ci sono oltre 30.000 scuole di danza private al servizio di ...

Read More »

AIDAF-AGIS diretta facebook mercoledi 22 Aprile ore 16.00

Mercoledi 22 Aprile ore 16.00 Diretta Facebook con AIDAF-AGISEcco il primo di una serie di incontri in cui la Presidente di AIDAF, Amalia Salzano, sarà in diretta per dire:CHI SIAMO CHE COSA ABBIAMO FATTO CHE COSA STIAMO FACENDO CONCRETAMENTE IN QUESTO MOMENTO DI CRISI  Potete inviare le vostre domande su Messenger entro MARTEDÌ 21 APRILE ore 21.00 all’account Fb di AMALIA SALZANO, Presidente AIDAF. LEGGI ANCHE: la lettera di Amalia Salzano al Giornale della Danza Sara Zuccari Direttore www.giornaledelladanza.com

Read More »

Scuole di Danza – “grave l’assenza nel decreto stesso” – Amalia Salzano Presidente AIDAF-AGIS

Amalia Salzano La tremenda emergenza del  covid-19  ci ha travolti, immergendoci  in una situazione surreale che mai avremmo potuto  immaginare, soprattutto dal punto di vista sanitario, bloccando quasi tutte le  attività  lavorative. Improvvisamente anche  le scuole di danza hanno dovuto chiudere i battenti. All’inizio di questa chiusura imposta, giustamente,   per il contenimento del maledetto virus, si pensava di poterne uscire più facilmente, ma, purtroppo, l’epidemia è dilagata con violenza, costringendoci a restare chiusi in casa. Le scuole di danza hanno praticamente posto fine alle loro  attività. Sarà difficile si riesca a riprendere qualsiasi cosa prima dell’estate. Il momento è drammatico anche dal punto di vista economico. Il danno è enorme e, se non si prevederanno  aiuti, molte saranno a rischio di chiusura. All’interno di questa crisi, il settore della formazione privata si è trovato spiazzato e senza tutele. La mancanza di unità e la dispersione delle migliaia di scuole di danza disseminate sul territorio nazionale, strutturate sotto forme giuridiche diverse, ha fatto sì che, negli anni,  non fosse riconosciuta una vera  categoria di settore e, mai come in questo momento, si sta prendendo atto della gravità di tale  situazione e di questa mancanza di identità unitaria. Nel decreto “ Cura ...

Read More »

Franceschini: nel 2016 punteremo sulle attività culturali

“Dopo la riforma del cinema, ci dedicheremo allo spettacolo dal vivo”. Il Ministro è intervenuto oggi all’incontro per i 70 anni dell’Agis “Dopo un 2015 dedicato al sostegno e alla valorizzazione dei beni culturali, nel 2016 guarderemo alle attività culturali e in particolare all’investimento sull’industria culturale creativa”. E’ quanto ha annunciato il ministro Dario Franceschini intervenendo questa mattina all’incontro per festeggiare i 70 anni dell’Agis. “Stiamo lavorando alla riforma del settore cinematografico, ma immediatamente dopo punteremo ad una legge dedicata allo spettacolo dal vivo. Allo stesso tempo stiamo studiando, anche sulla base dei suggerimenti avuti dagli operatori, quali correttivi introdurre, già dal 2016, ai criteri di assegnazione delle risorse allo spettacolo dal vivo” ha aggiunto il Ministro. Franceschini ha inoltre ricordato le diverse iniziative del MiBACT sulle attività culturali, come nel caso dell’Art Bonus e del tax credit per l’audiovisivo, sottolineando la recente iniziativa del governo di investire 1 euro in cultura per ogni euro impiegato in sicurezza. “In questo momento è fondamentale investire sulla sicurezza dei cittadini, ma allo stesso tempo è importante investire sul loro futuro e il modo migliore per farlo è puntare sulla cultura”. Alla mattinata insieme al presidente dell’Agis, Carlo Fontana, e al ministro Franceschini ...

Read More »

L’AGIS ha incontrato il neo direttore, Ninni Cutaia, per lo Spettacolo dal Vivo del MiBACT

L’AGIS ha incontrato il neo direttore per lo Spettacolo dal Vivo del MiBACT, Ninni Cutaia, per un confronto sull’applicazione del decreto ministeriale che, emanato a luglio del 2014, ha cambiato da quest’anno i criteri di assegnazione dei contributi allo spettacolo dal vivo. Al tavolo riunitosi ieri al Ministero hanno partecipato i presidenti delle associazioni, federazioni e fondazioni dello spettacolo dal vivo che fanno parte dell’AGIS. Il presidente dell’AGIS, Carlo Fontana, ha introdotto i lavori con una disamina completa delle criticità che sono scaturite dall’applicazione del decreto: “E’ importante ribadire– ha detto Fontana – come l’impianto e gli obiettivi del decreto siano assolutamente positivi. La concreta applicazione, però, ha evidenziato una serie di problematiche di carattere generale su cui dobbiamo necessariamente interrogarci individuando delle correzioni concrete. L’analisi compiuta insieme alle associazioni ha prodotto alcune osservazioni che dal nostro punto di vista sono assolutamente perseguibili. Desidero ringraziare il direttore Cutaia per essersi dimostrato interlocutore attento e disponibile a valutare le nostre proposte, proseguendo nella direzione dell’ascolto avviata dal suo predecessore, Salvo Nastasi”. In questa direzione Fontana ha illustrato a Cutaia un documento nel quale sono state indicate alcune proposte, a valenza generale, frutto delle indicazioni elaborate dalle singole categorie. Sulle criticità specifiche ...

Read More »

Pier Paolo Pascali: In ricordo di Paola Leoni

  L’ASMED  a Roma, via AGIS, con Paola Leoni. Dopo trentadue anni dalla costituzione dell’A.G.I.S., soltanto nel 1978 la danza ha trovato la sua collocazione associativa con la nascita dell’Associazione Italiana Attività di Danza (A.I.A.D.).  Un ritardo che è ingiustificabile, se si considera che la danza è, con la lirica, l’espressione artistica dello spettacolo che può vantare un’antica e gloriosa tradizione nel nostro Paese. Un ritardo che è, invece, comprensibile, alla luce del fatto che l’A.G.I.S. è una felice intuizione di un uomo di cinema, Italo Gemini, che, subito dopo la guerra, ha pensato allo spettacolo in termini di sistema, una parola oggi usata e abusata, in cui la danza, per una gerarchia presente nell’arte, ha occupato, e continua ad occupare, posizioni di retroguardia a causa del predominio incontrastato nella nostra cultura della parola scritta e della musica sul corpo tra le forme di comunicazioni. L’associazionismo, in generale, e la danza, in particolare, scontano in Italia il dato culturale secondo il quale mettersi insieme per affrontare e risolvere i problemi non è il modo di organizzarsi congenito al nostro Paese rispetto ai comportamenti sociali del mondo anglosassone. Di fronte ad una grande nevicata, ad esempio, negli Stati Uniti, i cittadini ...

Read More »

Giornata dedicata alla formazione della danza al Giffoni Film Festival

Oggi, giovedì 14 luglio, l’A.I.D.A.F. (Associazione Italiana Danza Attività di Formazione) e ARTECA (Diffusione e Produzione Arte Campana) presenteranno una giornata dedicata alla formazione della danza nell’ambito della Sezione Danza del Giffoni Film Festival incentrata sull’associazionismo come “rete” di collegamento tra le scuole di danza, i docenti e gli allievi per lavorare compatti per il raggiungimento di obiettivi comuni. Gli eventi previsti sono una tavola rotonda sul tema: “l’insegnamento della danza nelle scuole private”, a cui interverranno Bruno Civello, Direttore Generale per l’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica del Ministero dell’Università, dell’Istruzione e della Ricerca; Mario Crasto De Stefano, Presidente del Circuito Danza Teatro Musica della Campania; Amalia Salzano, Presidente Associazione Italiana Danza Attività di Formazione (Aidaf/Federdanza/Agis); Anna Cerullo, esperta del settore danza; Paola Guadagni, avvocato; Annamaria Salzano, esperta di fisioterapia; Valentina Mastrodicasa, psicologa; Gabriella Stazio, Presidente Movimento Danza, Ente  Nazionale di Promozione della danza;  Rosanna Pasi, ideatrice del progetto” Leggere per ballare”, Diana Ferrara, già ètoile e prima ballerina del Teatro del’Opera di Roma e Presidente della Compagnia di danza Astra Roma Ballet; Liliana Cosi, già prima ballerina ed étoile al Teatro La Scala, insegnante di danza e Presidente della Compagnia Cosi – Stefanescu, che alle 16.30, sempre presso ...

Read More »

Lettera della Federdanza-Agis al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano contro i drastici tagli del FUS

  RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:   Roma, 14/03/2011 Onorevole Presidente Napolitano, Le scriviamo questa lettera accorata perché abbiamo ancora nella memoria e nel cuore le Sue parole dello scorso novembre “..non è mortificando la cultura che si sana il bilancio dello Stato”. Con l’approvazione del Decreto “MilleProroghe” la cultura tutta è stata più che mortificata. Come è noto, l’accanimento di questo Governo contro la cultura e l’incapacità di un Ministro che, per sua stessa ammissione, non è stato in grado di convincere il Governo del ruolo chiave della cultura, porteranno all’imminente chiusura di teatri, orchestre, attività di danza e di prosa. Con la scusa di eliminare gli sprechi si è voluto in realtà togliere ai cittadini il diritto al pensiero, alla crescita, all’autonomia, alla libertà, alla conoscenza. Tutto ciò in spregio anche a quanto prevede la nostra Carta Costituzionale che all’articolo 9 invoca la protezione dei Beni Culturali e all’articolo 33 garantisce la libertà dell’arte e della scienza. Questa politica di menzogne svela se stessa nel momento in cui il Ministro Tremonti recupera 3 milioni di euro per l’Arena di Verona, La Scala di Milano, l’Orchestra Verdi di Milano, lasciando morire tutti gli altri. La collocazione geografica delle Fondazioni miracolate la dice ...

Read More »

“Non lasciamo morire la danza muoviti con noi per sostenerla” questo è lo slogan della protesta del mondo della danza che scende in Piazza

BASTA! Ora la Danza è stanca. Stanca di promesse disattese, di impegni non mantenuti. Stanca di essere costantemente mortificata e castigata. La Danza non ha mai fatto sprechi, al contrario, vive da anni al limite della sopravvivenza: non c’è più nulla da tagliare nel mondo della danza!! Se il Fondo Unico dello Spettacolo non verrà reintegrato, la maggior parte delle attività del settore spariranno per sempre.Per questo la Danza tutta, per la prima volta, scende in piazza per gridare con forza il proprio diritto a vivere ed ad esprimersi, come è sua stessa naturaBallerini, coreografi, compagnie, operatori, insegnanti, maestranze, tecnici e pubblico della danza saranno mercoledì 23 marzo alle ore 14.30 in Piazza di Montecitorio per difendere i propri diritti. Come diceva Garcia Lorca, “… la cultura costa, ma l’incultura costa di più”. Non cancelliamo la cultura della danza dal nostro Paese perché senza cultura un Paese muore. Comitato organizzativo FEDERDANZA AGIS www.giornaledelladanza.com INFO: +39.06.39738323 +39.06.8419458

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi