Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Gallery

Gallery

Il Giornale della Danza proclama: Marianela Núñez – GD AWARDS 2020 – Danzatrice dell’anno

Anche quest’anno come da tradizione da 11 anni,  ogni fine anno, il giornaledelladanza.com, tutta la redazione e il direttore Sara Zuccari hanno proclamato la sua danzatrice dell’anno GD AWARDS che, per questo 2020, è l’étoile internazionale Marianela Núñez. Negli anni precedenti il titolo di danzatore dell’anno GD AWARDS è andato a Sylvie Guillem, Roberto Bolle, Svetlana Zakharova, Carla Fracci, Natalia Osipova, Ivan Vasiliev, Jacopo Tissi, Giuseppe Picone, Claudio Coviello, Nicoletta Manni, Rebecca Bianchi e Sergei Polunin e molti altri.  Marianela Núñez – GD AWARDS 2020 – Danzatrice dell’anno Nata a Buenos Aires, in Argentina, il 23 marzo 1982 Marianela Núñez ha frequentato alla Scuola di balletto del Teatro Colón dove ha studiato fin quando è stata invitata a unirsi al Corpo di Ballo della compagnia, all’età di 14 anni. E’ stata selezionata per partecipare a una tournée in Argentina come solista con il Balletto Classico dell’Avana. Nel 1997, Maximiliano Guerra l’ha scelta come sua partner per danzare in Uruguay, Spagna, Italia e al World Ballet Festival del Giappone. In seguito è stata invitata come Ballerina ospite nella compagnia del Teatro Colón in tournée in Europa e negli Stati Uniti. Nel 1998 è entrata alla Scuola del Royal Ballet danzando Raymonda e La bayadère nello spettacolo ...

Read More »

Carla Fracci: la vita della grande ballerina diventa una fiction per la tv

La storia di un mito vivente, Carla Fracci, che con coraggio e fermezza riesce a vincere la sua sfida professionale e umana e a farsi riconoscere per le sue qualità. Dalla biografia della grande protagonista del mondo del balletto  internazionale prende le mosse il film TV che Anele, la società di produzione guidata da Gloria Giorgianni, sta preparando per Rai Fiction. Ad annunciare la notizia lei stessa, Carla Fracci ospite in Rai nel programma di Marco Liorni, qualche giorno fa. Carla Fracci è per tutti la personificazione della danza. È il sogno di tutte le bambine che vogliono studiare danza classica. È una donna caratterizzata da dedizione assoluta alla danza: un mito vivente del balletto. Dietro al mito costruto di Carla, c’è la forza che lo ha creato: lei stessa. Non si è infatti costruita un personaggio, non è dovuta ricorrere a continue revisioni e adeguamenti dell’immagine, come tante persone di successo, perché non è un tipo, è lei. Il suo è un successo che non ha conosciuto periodi di crisi, ma solo una continua crescita. Eppure non è diva tradizionale; ha mantenuto la sua spontaneità e genuinità popolare; anche nella vita quotidiana, fuori dal teatro, ha la stessa eleganza, lo stesso equilibrio, la ...

Read More »

Alessandro Riga, la danza italiana. “Apollo” trionfa a Madrid

Teatro praticamente pieno, tanta aspettativa e tanta voglia di ballare per la prima del 19 novembre della Compañía Nacional de Danza – sotto la direzione di Joaquín De Luz – al Teatro Real con un triplo programma che comprende due opere inedite sul palco di Plaza de Oriente: Apollo e Concerto DSCH . “Apollo” è la chiara rappresentazione dell’armonia tra ciò che il dio romano classico rappresentava (luce, sole, verità, profezia, musica, poesia e arti) in congiunzione con la forza e l’intensità di un vigorosa danza moderna. Alessandro Riga, orgoglio italiano,  un ballerino che trasuda talento dalle linee quasi eterne quando balla, con forza ed eleganza, ci trascina nelle emozioni più intense.  Le muse (Giada Rossi (Terpsícore), Haruhi Otani (Polyhymnia) e Ana Calderón (Calliope)) -come lui- vestite di bianco pulito, richiamano tre piume che brillano ed emanano una lucentezza particolare. Ognuno conserva la propria essenza, rappresentando il tema classico come suo marchio: retorica, danza e poesia. Come Apollo istruisce le sue muse, obbediscono ai suoi movimenti con dolcezza e perfetta armonia.  Il balletto di George Balanchine è una bellezza che sembra impressionante sul palco. I ballerini sono molto bravi nella tecnica e nell’espressività. Alessandro Riga è nato a Crotone. Ha intrapreso gli studi di danza classica presso la ...

Read More »

La ballerina di Amazon danza sotto la neve. Lo spot emozionante di Natale

La campagna natalizia globale di Amazon segue una giovane ballerina mentre si prepara per il ruolo di una vita. Creato da Lucky Generals, lo spot presenta la ballerina francese Taïs Vinolo, che interpreta un ballerina emergente i cui sogni sono messi a repentaglio a causa della crisi del Covid-19. Continua ad allenarsi nonostante la chiusura della scuola di danza, ma in seguito è devastata quando la sua esibizione di fine anno viene annullata. Tuttavia, sua sorella e la comunità si uniscono per darle un palco e un pubblico, dopotutto. E danza la “danza dei fiocchi di neve” fuori all’aperto sotto la neve, quella vera, applaudita da tutti i vicini… ed è subito un tuffo al cuore. La scena commuove il mondo della danza tutta, perché racchiude la forza e allo stesso tempo il dolore che l’arte coreutica sta vivendo in questo terribile momento. La colonna sonora della pubblicità è un arrangiamento di The Show Must Go On dei Queen. È stato girato dalla regista Melina Matsouka, che ha diretto i video musicali per Formation di Beyoncé e We Found Love di Rihanna , oltre al film del 2019 Queen & Slim . Sara Zuccari Direttore www.giornaledelladanza.com

Read More »

Coronavirus, Franceschini: 10 milioni di euro per le scuole di danza

“10 milioni di euro sono stati destinati al sostegno delle scuole di danza private, che svolgono un ruolo essenziale nella formazione di molti danzatori e danzatrici del nostro Paese. Ringrazio la senatrice Michela Montevecchi per l’impegno promosso in Parlamento e nella Commissione Cultura del Senato nel riconoscimento di queste realtà e nel conseguimento di questo importante risultato”. Lo ha dichiarato il Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini, al momento della firma del decreto che riserva una quota parte di 10 milioni di euro del fondo emergenza spettacolo e cinema istituito con il decreto Cura Italia al sostegno delle scuole di danza private, non configurate come associazioni sportive dilettantistiche o società sportive dilettantistiche e non facenti capo al CONI. La Direzione Generale Spettacolo, tramite un’apposita convenzione con SIAE, definirà le modalità e le scadenze per la presentazione delle domande di contributo e per la loro istruttoria, le modalità di assegnazione dei contributi, le verifiche e i controlli. Potranno presentare domanda le scuole di danza private con sede legale in Italia; non configurate come associazioni o società sportive dilettantistiche; non facenti capo al CONI; che abbiano svolto la propria ordinaria attività didattica per l’anno ...

Read More »

La Danza scende in piazza: Flash Mob #VIVODIDANZA per chiedere al Governo sostegno!

Flash mob / mobilitazione nazionale delle Scuole di Danza e di Balletto giovedì 22 ottobre ore 11,30 – Piazza della Rotonda (Pantheon) Promotori Movimento Spettacolo dal Vivo e AssoDanza Italia Sostenitori: Raffaele Paganini, Giuseppe Picone, Mvula Sungani, Luciano Cannito, Emanuela Bianchini, Daniele Cipriani, Giacomo Molinari, Miriam Baldassari, coreografi, insegnanti, danzatori e organizzatori. “Abbiamo scelto piazza della Rotonda perché si trova al centro, tra la Camera dei Deputati ed il Senato della Repubblica che idealmente potranno ascoltare contemporaneamente il nostro grido silenzioso…” MSV e ADI Alla presentazione del DPCM 18 ottobre il Presidente del Consiglio dei Ministri  Giuseppe Conte ha lanciato un monito, mettendo di fatto sotto osservazione ed in allarme il mondo delle palestre, e quindi quello delle scuole di danza, che sono assimilabili alle stesse solo fiscalmente. Più di 30.000 realtà disseminate su tutto il territorio nazionale, avamposti che offrono alla collettività un servizio socio-culturale insostituibile che impegna in attività creative migliaia di giovani ed intercetta e forma talenti da avviare alla professione. Un mondo di invisibili composto da seri professionisti,  da donne e da uomini che fanno grossi sacrifici per portare avanti la propria realtà che spesso rappresenta la loro unica fonte di reddito! La danza, che trova ...

Read More »

Spadafora: Palestre, piscine, centri sportivi e scuole di danza restano aperti!

Palestre, piscine e centri sportivi e scuole di danza restano aperti!   Proseguono partite e gare sportive dilettantistiche a livello regionale e nazionale, mentre per il livello provinciale, società e associazioni sportive ed enti di promozione proseguiranno gli allenamenti degli sport di squadra ma solo in forma individuale, come le squadre di serie A all’inizio della fase due. Per fare un esempio: la squadra di una scuola calcio di giovanissimi o pulcini potrà continuare ad allenarsi, ma senza giocare partite. Dopo un lungo confronto in Consiglio dei Ministri, con il CTS e le Regioni, è prevalsa una scelta di buon senso. Nelle prossime ore, insieme ai rappresentanti del settore, studieremo ulteriori misure di sicurezza per una maggiore tranquillità di tutti e scongiurare possibili chiusure.   Vi rivolgo però un appello accorato: fate attenzione e rispettate al massimo le regole, in palestra come in qualsiasi altro luogo. È un momento davvero critico, non abbiamo ancora vinto la nostra guerra contro il coronavirus. Ho combattuto per arrivare a questa scelta ma dobbiamo essere tutti consapevoli del momento difficile per il Paese, che ci deve obbligare ad un rispetto rigoroso dei protocolli.   Abbiamo chiesto già tanti sacrifici al mondo dello sport, tra ...

Read More »

International Dance Competition Spoleto, presentata la prestigiosa Giuria dell’edizione 2020

Attesi in città i giovani danzatori che, dal 5 ottobre, parteciperanno alla 29esima edizione dell’International Dance Competition patrocinata dal Comune di Spoleto. Cinque giorni intensi tra lezioni di tecnica classica e moderna, prove e selezioni per arrivare al tanto atteso Gala di sabato 10 quando ad esibirsi sul palco del Menotti saranno i più meritevoli cui andranno borse di studio e riconoscimenti tra cui l’ambito Gran Prix Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto. La giuria Il Direttore Artistico Irina Kashkova, in attesa della conferenza stampa di presentazione che si svolgerà a Spoleto venerdi 2 ottobre,  ha lavorato duramente alla composizione della giuria. A presiedere la prestigiosa commissione 2020 sarà Margherita Parrilla, prima ballerina Teatro dell’Opera di Roma, già Direttore dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma. Al suo fianco saranno Oleksei Bessmertni, fondatore e direttore generale del concorso internazionale Tanzolymp di Berlino. Dino Carano, fondatore e Direttore Artistico del premio Premio D.O.C. nonchè Direttore Artistico ACSI, Dino Verga, docente, coreografo e coordinatore del dipartimento Scuola di Danza Contemporanea presso l’Accademia Nazionale di Danza. A presiedere il Premio della Critica, da lei stessa fondato 9 anni, fa Sara Zuccari, direttore del giornaledelladanza.com e della rivista Velvet, critico di danza per l’Espresso.it di Repubblica. ...

Read More »

Anthony, il ballerino nigeriano che danzava nel fango ha ricevuto una borsa di studio dall’American Ballet Theatre di New York

Anthony Mmesoma Madu, il ballerino nigeriano la cui storia è diventata di pubblico dominio dopo la pubblicazione di un video in cui si volteggiava a piedi nudi su un pavimento di fango, ha finalmente ricevuto una borsa di studio per coronare il suo sogno. Sarà la prestigiosa American Ballet Theatre di New York a prendersi cura del giovane ragazzo. Ci sono storie, infatti, che non possono lasciarci indifferenti. Sogni di riscatto di popolazioni molto meno fortunate di noi. Come quelli di Anthony, di appena 11 anni, che in un misero villaggio africano volteggia sulle punte immaginandosi un futuro radioso come ballerino internazionale. L’immagine ha commosso l’umanità, sottolineando che ognuno di noi, in fondo, ha diritto ad un futuro di speranza e di felicità. Il tam tam mediatico della foto di Anthony Mmesoma Madu intento ad eseguire dei passi di danza, ha fatto infatti il giro del mondo. Uno scatto forte che ci mette di fronte a realtà così diverse rispetto a quelle a cui siamo soliti confrontarci. E ora, dopo aver conquistato Fade Ogunro, ex ballerina, che ha espresso la volontà di sponsorizzarne l’educazione, è stato contattato dall’ABT Jacqueline Kennedy Onassis School of Dance, una delle scuole di ballo più importanti d’America, ...

Read More »

Chicche di Danza: Roberto Bolle a Positano danza nell’arcipelago di Nureyev

L’armonia, la bellezza, l’eleganza e la natura. Roberto Bolle, in vacanza a Positano, è ritratto nell’arcipelago delle Sirene, Li Galli, nell’isolotto che fu della leggenda della danza Rudolph Nurejev. Lo scatto, di una raffinatezza unica, che ha raggiunto ben 40 mila like, è stato condiviso sul profilo Instagram del ballerino italiano. Bolle è il primo artista mondiale ad essere contemporaneamente Étoile della Scala di Milano e principal dancer dell’American Ballet Theatre di Milano. Roberto Bolle sull’isola Li Galli incanta nei luoghi tanto cari a Nureyev. La foto di Roberto Bolle nelle isole delle Sirene, che hanno incantato Ulisse, è simbolo di bellezza e di magia. L’isola, che è stata di Massine e Nureyev, ora è dell’imprenditore turistico di Sorrento Giovanni Russo. La bellezza di questo luogo incantato in Costiera amalfitana, tempio della Danza, fa si che proprio qui si svolga anche per il Positano Myth Festival, forse una delle più belle manifestazioni artistiche dedicate al balletto. Li Galli ha da sempre esercitato un grande fascino nel corso delle varie epoche. Molti personaggi famosi hanno soggiornato in questi angoli suggestivi poichè attratti dalle meraviglie incontaminate della natura dei luoghi. Tra loro, oltre a Roberto Bolle, ci sono stati anche tanti altri ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi