Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News / Esclusiva

Esclusiva

Notre-Dame de Paris, la grande Danza è tornata a Roma, al Costanzi con Roland Petit

Colori, misticismo, emozioni visive e inconsce. Un corpo di Ballo “ritrovato”, quello dell’Opera di Roma, forte, preciso, elegante, capace. Un’operazione “Roland Petit”, quella di Eleonora Abbagnato, direttore del Corpo di Ballo del Costanzi dal 2015,  ben riuscita che ha trovato riscontro, prima di tutto, nel pubblico entusiasta e appagato, e poi dalla critica.   C’è Roland Petit. E’ passato da Roma per la prima volta con  “Notre-Dame de Paris”, tratto dall’omonimo romanzo di Victor Hugo e debuttato all’Opéra Garnier di Parigi nel 1965. Come una cometa ha lasciato una scia di applausi frenetici e di interrogativi. Che cos’è oggi Petit, Chi è comunque? Come intenderlo? E come amarlo? Non è facile rispondere. E anche le nostre sono solo ipotesi di lavoro. Come sempre. Ma una cosa è certa Petit appartiene alla storia della danza e alla sua genialità, asceso in pieno diritto –  nell’empireo dei parametri eterni, come ad esempio George Balanchine, che ormai è li: intoccabile e intramontabile.  I coreografi sono un pò come i vini: nei casi buoni, col passare degli anni migliorano e certe loro annate sono più felici di altre. Ecco perché è utile fare il punto su un grande titolo, riproposto a teatro, periodicamente cogliendolo in un dato ...

Read More »

Premio Sfera D’Oro per la Danza 2021, le Stelle della Danza brillano a Padova

Dal 25 settembre al 21 novembre 2021 torna a Padova il Festival internazionale di danza “Lasciateci sognare”, la XVIII edizione, organizzato da La Sfera Danza di Padova, con la direzione artistica di Gabriella Furlan Malvezzi, operatrice culturale, insegnante di danza e coreografa, con un’ampia esperienza che spazia da direzioni artistiche a consulenze in ambito nazionale e internazionale. Due mesi di eventi culturali e spettacoli dal vivo con una programmazione ricca e coinvolgente che propone più di 20 appuntamenti ospitati nelle sedi del Teatro Verdi, al Teatro Ai Colli di Padova e al Teatro Quirino de Giorgio di Vigonza (PD) con numerose prime nazionali e regionali. L’obiettivo, in particolare con la ripartenza dopo il periodo complicato e difficile legato alla pandemia vissuto dal mondo della cultura e dello spettacolo, è ancora una volta quello di promuovere la danza classica e la danza contemporanea all’insegna di una proposta culturale di prestigio e qualità. La XVIII edizione del Festival internazionale di Danza, che gode del sostegno del Comune di Padova, Assessorato alla cultura e del turismo, della Regione del Veneto e del Ministero della Cultura, e vede la collaborazione ed il patrocinio dell’Università di Padova, della Provincia di Padova e dell’ufficio Progetto Giovani, ...

Read More »

Al via il Premio Nazionale Sfera d’Oro per la Danza 3° edizione

Sabato 25 Settembre alle h20.45 al Teatro G. Verdi di Padova si terrà il Gran Galà dei Premiati danzatori e performer nominati dalla prestigiosa giuria del “Premio Nazionale Sfera D’Oro”  per la Danza, – Étoile, Primi ballerini e Solisti, L’Italia che si distingue nel Mondo. I Premi Sfera D’Oro per la Danza una rosa di danzatori italiani Una serata di spettacolo e di grande danza che ospiterà nomi illustri e interpreti “stellati” del panorama coreutico internazionale ai quali verrà consegnato un riconoscimento prestigioso. I “Premi Sfera D’Oro per la Danza” verranno consegnati a una rosa di sensazionali danzatori italiani, applauditi nei più prestigiosi teatri del mondo, a breve tutti i nomi! Il Premio è il frutto dell’operato di una equipe di esperti e professionisti del settore che a seguito di proficui confronti si pronunciano e stilano un elenco di danzatori italiani che si sono distinti a livello internazionale, il tutto coordinato ed elaborato dal presidente di giuria Alfio Agostini. Il Premio avrà una sua serata di spettacolo e si concluderà con il Gran Galà dei Premiati sabato 25 SETTEMBRE H20.45 al Teatro Verdi Padova. La giuria del premio e il suo lavoro La giuria, che ha contribuito ad individuare i nomi dei ...

Read More »

Determinazione, estro e amore per la danza: l’identikit del danzatore

Per potersi considerare un danzatore, qualsiasi sia lo stile scelto e il livello tecnico raggiunto, una persona deve possedere le seguenti caratteristiche. Determinazione nel perseguire i propri obiettivi, e capacità di riconoscere i propri punti deboli e di ammettere i propri errori, di cui deve fare tesoro. Temperamento estroso, curioso e desideroso di approfondire la conoscenza della disciplina che ha scelto. Empatia, intesa anche come di abilità di coinvolgere emotivamente il pubblico, investendo la massima energia in quello che fa. Umiltà, coniugata a un buon livello di sicurezza in se stesso e nelle proprie capacità. Generosità nel regalare a estranei il risultato del proprio lavoro, della fatica, delle rinunce che a volte la danza richiede. Sensibilità artistica, originata dalla crescita personale continua derivante dalla capacità di mettersi in discussione, dalla voglia di mettersi alla prova, sperimentare e appassionarsi. A livello fisico, il ballerino deve essere atletico, forte, deve provare piacere nella fatica, di cui sente addirittura il bisogno fisico e psicologico. Chi danza inoltre è intelligente: per raggiungere il proprio scopo, ossia danzare al massimo delle proprie possibilità e avvicinarsi all’eccellenza, identifica strategie nuove e diverse ogni qualvolta quelle adottate fino a quel momento non si dimostrino efficaci. Il ballerino ...

Read More »

Grande successo per il Gala finale del Concorso Internazionale di Danza di Spoleto 2021

Il Galà dei vincitori del Concorso Internazionale di Danza di Spoleto, con l’impeccabile direzione artistica di Irina Kashkova,  ha finalmente riportato in palcoscenico la danza, la kermesse è stata condotta da Chiara Magna,  dimenticata per troppi mesi, chiudendo la 29esima edizione della manifestazione che dal 2003 si tiene a Spoleto. Quest’anno sono giunti in città circa 125 ballerini provenienti da tutta Italia per dar vita, finalmente dopo un anno di stop, all’unico concorso di danza nazionale a far parte dell’International Federation of Dance Competitions. Una giuria internazionale di grandi nomi della danza  presieduta da Maria Grazia Garofoli, già étoile del Teatro La Fenice di Venezia e Direttore del Corpo di Ballo dell’Arena di Verona e composta da Igor Yebra,  Direttore di compagnia e già Directore Artístico del Ballet Nacional Sodre, Uruguay, Oleksy Bessmertni, Direttore dell’Accademia Nazionale di Danza di Kiev e General Manager del concorso Tanzolymp Berlino, Lukas Timulak, coreografo di fama internazionale e Sara Zuccari, giornalista, storico,  critico di danza, direttore del Giornale della Danza, ideatrice e Presidente della giuria che assegna il Premio della critica. Internazionale la Giuria che nel corso del Gran Galà ha consegnato premi speciali ai ragazzi, tra cui le borse di studio per il ...

Read More »

International Dance Conference è il primo convegno internazionale scientifico-coreutico ideato da Marco Batti

International Dance Conference è il primo convegno internazionale di carattere scientifico-coreutico con rilascio di crediti ECM, nato dalla curiosità del Dott. Marco Batti (già figura nota dell’ambito coreutico, Dottore in Scienze dell’attività fisica per benessere e salute) di analizzare l’arte della danza da una prospettiva scientifica, empirica, diversa dalla maggior parte dei tradizionali corsi di formazione e approfondimento per gli insegnanti di danza. IDC tratterà la danza a tutto tondo, approfondendone metodologia e medicina fino il mondo del body conditioning, passando per la psicologia; avrà luogo a Siena, dal 22 al 25 luglio 2021 e potrà essere seguito sia in presenza che in modalità telematica. Il convegno darà la possibilità, a chi ne farà richiesta e parteciperà in presenza, di acquisire 31 crediti ECM (certificati dall’agenzia formativa Metrica, tramite superamento di un test finale). I quattro giorni del convegno verteranno su cinque ambiti: Psicologia della danza e Musica applicata alla danza (22 luglio, a cura dei Prof. Vincenzo Marsicovetere, Dott.ssa Emilia Butelli, Dott. Luca Vidotti, Dott. Marco Batti e dal M° Massimiliano Greco); Medicina della danza (23 luglio, relatori della giornata saranno la Dott.ssa Irene Giglioli, Prof. Romeo Cuturi, Prof. Johnny Padulo, Prof. Omar De Bartolomeo, Prof.ssa Luana Poggini); Metodologia ...

Read More »

Sara Zuccari – Racconta la Danza: “Danza chi, come e perché” – alla Settimana Internazionale della Danza di Spoleto

Giunta alla 29ª edizione, la Settimana Internazionale della Danza e il Concorso Internazionale di danza Città di Spoleto 2021, sotto la Direzione Generale di Paolo Boncompagni e la Direzione Artistica di Irina Kashkova sono lieti di presentare una novità assoluta per la kermesse edizione 2021: “Sara Zuccari racconta la Danza” con l’appuntamento della nota rubrica del Giornale della Danza – DANZA CHI, COME e PERCHE’. Sara Zuccari giornalista, storico,  critico di danza tra i più popolari e influenti del settore, direttore del Giornale della Danza, già presidente del Premio della Critica a Spoleto, incontrerà i giovani partecipanti del concorso, prima delle lezioni di classico tenute dal maestro Francesco Ventriglia e di contemporaneo con il maestro Lukas Timulac. L’appuntamento guidato e ideato da Sara Zuccari,  è fissato per lunedì 19 luglio 2021, presso il Teatro Giancarlo Menotti di Spoleto,  sarà un momento di riflessione, discussione e confronto di storia della danza e storia di vita, una chiacchierata a più voci, per aiutare i ragazzi a capire il mondo della danza non solo tecnicamente ma anche culturalmente. L’evento sarà trasmesso in diretta live Facebook sulla pagina del Giornale della Danza, la prima testata giornalistica online in Italia di settore. DANZA CHI, COME ...

Read More »

Il ricordo di Carla Fracci nella Cappella delle Ballerine ad un mese dalla scomparsa

“La Musa della danza, Auguri Carla!”: Il Teatro San Carlo di Napoli omaggia Carla Fracci

Nella chiesa di San Fedele c’è una cappella dove le artiste offrivano un fiore e una preghiera, alla vigilia della “prima” alla Scala. A un mese dalla scomparsa, ora viene ricordata la più grande ballerina del Novecento. La famiglia e i gesuiti di San Fedele, in occasione del trigesimo della morte, ricorderanno Carla Fracci con una celebrazione eucaristica il 30 giugno alle 18.30 nella Chiesa di San Fedele, parrocchia del Teatro alla Scala. Prima della celebrazione, come omaggio alla grande artista, è prevista un’apertura straordinaria dell’antica Cappella delle Ballerine, spazio legato alla chiesa di San Fedele e tradizionale luogo di visita e di preghiera delle artiste della Scala. Era un rito tutto milanese: al giorno della “prima”, le ballerine della Scala andavano quasi in corteo, a portare un fiore alla Madonna del Latte, nella chiesa di San Fedele, a pochi passi dal teatro del Piermarini. Un rito sfumato negli anni Ottanta, quello della “cappella delle ballerine” In questa cappella è conservata l’immagine della Madonna del latte, affresco del XIV secolo, davanti al quale le ballerine della Scala la sera del debutto erano solite apporre un fiore. Carla Fracci – viene spiegato – frequentava spesso la cappella, dove sono conservate numerose opere di artisti contemporanei ...

Read More »

Sylvie Guillem premio alla carriera “Lucca premia la danza”

Nell’ambito dell’edizione 2020 del Dance Meeting  a Lucca dal 24 al 29 marzo l’etoile Sylvie Guillem ha ricevuto il premio alla carriera. Il premio è stato consegnato venerdì 27 marzo al Teatro del Giglio durante il gala di apertura della manifestazione organizzata dall’ Ass. Europea Danza . Ballerina tra le più grandi della seconda metà del ‘900, e oltre, Sylvie Guillem è stata “Prima diva assoluta” in tanti grandi titoli del balletto, dai classici capolavori dell’800 sino a titoli più vicini a noi; ma è stata anche la Musa ispiratrice e la malleabile interprete di grandi autori della coreografia contemporanea, che hanno composto pezzi per lei e le sue immense capacità tecniche ed interpretative. Sylvie Guillem è entrata alla scuola dell’Opéra di Parigi all’età di 12 anni è ammessa nel corpo di ballo nel 1981 all’età di 16 anni. Due anni dopo  vince la medaglia d’oro al Concorso internazionale del balletto di Varna in Bulgaria. A soli 19 anni è nominata etoile da Rudolf Nureyev per la sua interpretazione de Il lago dei cigni. Sylvie Guillem diviene la più giovane étoile dell’Opera di Parigi. Una serie di importanti ruoli seguono questo riconoscimento, a volte con lo stesso Nureyev come partner. Lascia l’Opéra ...

Read More »

Balletto del Teatro di San Carlo in Piazza del Plebiscito

Al via le prove di Da Petipa a Nureyev coreografia che vedrà protagonista il Balletto del Teatro di San Carlo domenica 4 luglio in Piazza del Plebiscito per la seconda edizione di Regione Lirica.   Lo spettacolo, a cura della nuova direttrice del Balletto Clotilde Vayer, prevede nella prima parte l’esecuzione di alcuni estratti da La Bella Addormentata di Pëtr Il’ič Čajkovskij con la coreografia di Marius Petipa e nella seconda parte il II Atto da Il Lago dei Cigni di Pëtr Il’ič Čajkovskij con la coreografia di Rudolf Nureyev. “Lo spettacolo che ho concepito – afferma la Vayer – parte dalle coreografie di Petipa di due dei più amati balletti di Caikovskij. Petipa è il fondamento di tutto, e non a caso Nureyev costruì le sue mitiche coreografie partendo a sua volta da Petipa. La lezione di Nureyev continua a parlarci ancora dopo tanti anni, grazie alla sua scelta di atemporalità nelle sue coreografie: è il mito più potente della danza che supera le barriere del tempo”  Dopo Piazza del Plebiscito Da Petipa a Nureyev andrà in scena anche al Teatro San Carlo dal 9 all’11 luglio. Le musiche registrate sono eseguite dall’Orchestra del Teatro di San Carlo diretta ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi