Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News / Esclusiva (page 10)

Esclusiva

Caro Professore, senza di te riparto da qui…

Sara Zuccari e Alberto Testa – Premio Positano 2012 Era il luglio del 1997 quando ci siamo conosciuti. Precisamente una sera d’estate, durante il Festival  di Spoleto. Io ero una giovane allieva dell’Accademia Nazionale di Danza, già con la voglia di intraprendere il lavoro di giornalista. Lui, per me come per tutti, era il grande professore Alberto Testa, quel Testa dei libri sui quali studiavamo. Da quel giorno, io e te, non ci siamo più lasciati. E non so perché, è una domanda che mi pongo spesso. Ma conoscendo la lungimiranza che ti ha contraddistinto, forse, avevi visto la luce nei miei occhi, il fuoco nella mia anima di chi voleva intraprendere questo percorso: e se oggi sono, è tutto merito tuo, caro Maestro. Con te ho scoperto questo ‘mondo’, il mondo della danza. Mi hai insegnato tutto di questo mestiere. Come muovermi, come scrivere, come affrontare la passione e le delusioni del nostro lavoro. Mi hai portato nel tuo mondo, per venti lunghi anni. Sara Zuccari e Alberto Testa – Prefazione del libro di Sara Zuccari ” DANZA aforismi e citazioni” Quegli anni passati insieme al Premio Positano e l’occasione di conoscere i più grandi divi della danza; premio ...

Read More »

Addio al grande Maestro Alberto Testa: il Prof. della Danza

Si è spento questa mattina 4 ottobre 2019 alle 6.30 circa, nella sua casa a Torino all’età di 97 anni il Maetro Alberto Testa. Icona della danza, punto di riferimento per tutti gli operatori del settore, con il “Prof. della Danza” se ne va una fetta di storia della Danza.  Vincitore nel 1942 del Concorso dei Teatri Universitari con un atto unico, si laurea lo stesso anno in lettere all’Università di Torino con una dissertazione sulla danza. Studia danza classica a Torino con Grazioso Cecchetti, figlio di Enrico Cecchetti, perfezionandosi con Susanna Egri. Si esibisce in seguito in alcuni dei principali teatri italiani e stranieri sotto la guida di grandi maestri come Léonide Massine, Margarete Wallmann e Aurel Milloss, partecipando a numerosi festival come quelli del Maggio Musicale Fiorentino, della Sagra Musicale Umbra, del Festival di Salisburgo ecc. Attivo soprattutto come coreografo tra il 1965 e il 1987, cura i balletti per numerosi allestimenti operistici tra i quali Giovanna d’Arco al rogo (1960), La dama di picche (1963), Turandot (1984), La traviata (1984), Tannhäuser (1985) etc., ma anche per il teatro di prosa, dove, per il Festival di Todi, cura l’adattamento, la traduzione e la messa in scena di La città ...

Read More »

La danza e il ballo, il nuovo farmaco per il fisico, per il cervello e per l’anima…

I benefici per il fisico… Recenti studi internazionali hanno identificato i benefici che la danza porta ai pazienti over 60 (in realtà vale per tutte le età), dimostrando che, a prescindere dallo stile praticato, è utile per migliorare forza e resistenza muscolare, agilità, equilibrio e coordinazione, e prevenire osteoporosi e rischi cardiovascolari. Obesità e diabete. Patologie neurodegenerative. Ecco l’elenco dei benefici, e non sono pochi. 1) Aiuta il cuore. Uno studio italiano ha dimostrato che le persone con insufficienza cardiaca che praticano il ballo come attività fisica migliorano la salute cardiaca, la respirazione e la qualità della vita in modo significativo rispetto a chi, per esempio, va in bicicletta o usa il tapis roulant per fare esercizio. 2) La perdita di peso è un altro beneficio del ballo, se praticato con costanza. Uno studio pubblicato sul Journal of Physiological Anthropology ha dimostrato che la pratica costante di danza di tipo aerobico permette di perdere chili di troppo, alla pari del ciclismo e dello jogging. 3) Dà iniezione di energia: secondo una ricerca pubblicata sul The Scholarly Publishing and Academic Resources Coalition, un programma settimanale di ballo può migliorare il rendimento fisico ed aumentare i livelli d’energia negli adulti. 4) Flessibilità muscolo-tendinea, forza e ...

Read More »

“Ragazzi della danza”. Nico Benedetti da Polignano a Mare alla conquista del successo tra coreografia e impegno

    Forza, energia, talento ma soprattutto unione e fratellanza: questi sono stati gli elementi essenziali per il successo a Spoleto dei, come li ho definiti io, “Ragazzi della danza”! Un lavoro coreografico interessante e costruito per solo ragazzi, 13 per l’esattezza e tutti di Polignano a Mare. Una grande opera di diffusione della danza in “pieno sud”, sensibilizzando i ragazzi a ballare, quella di Nico Benedetti, coreografo pugliese di spiccato talento e genialità! Una forte passione per la danza che arriva al grande pubblico e non solo,  aggiudicandosi il primo premio nella categoria di composizione coreografica, ma soprattutto il prestigioso – Premio della Critica 2019 – . Da Polignano a Mare alla conquista della danza con il tuo talento. Ci racconti la tua forza? Esatto da Polignano a Mare, un piccolo borgo fantastico in cui il mare a volte è la mia forza, spesso mi rivolgo a lui nei momenti in cui ho bisogno di liberare un po’ la mia mente . Credo che la mia forza sia legata al fatto che , la mia passione è diventata il mio lavoro , il mio vivere quotidiano , e forse anche L aver superato molte situazioni in cui mi sono chiuso ...

Read More »

Bella Ratchinskaja: “Per me le mani del Maestro sono le mani di una scultrice” [INTERVISTA ESCLUSIVA]

Negli scorsi mesi Bella Ratchinskaja è stata vittima di un polverone mediatico che narra di comportamenti poco consoni e altamente discutibili avvenuti nel mondo della danza. Ho avuto l’onore di conoscere Bella Ratchinskaja, di vederla tenere lezioni di danza, in una di queste occasioni eravamo proprio a Spoleto. Proprio lì ho avuto la possibilità di osservare il suo metodo di insegnamento e la sua metodologia che non può non prevedere rigore e disciplina, una caratteristica che contraddistingue chi insegna l’arte della danza. Ho avuto modo, in questi giorni, di confrontarmi con grandi professioniste della danza che hanno collaborato con la Maestra, come Anna Maria Prina, Paola Jorio, Francesco Ventriglia per citarne alcuni.  La Maestra Ratchinskaja ha fatto molta strada e il suo background è ricco di riconoscimenti. Nel mondo della danza in Italia, come nel mondo, è un punto di riferimento. A Milano al Teatro alla Scala, così come per il Teatro e la Scuola di Ballo dell’Opera di Roma riesce sempre a mantenere vivo l’interesse per l’attività coreografica.  Ad aprile 2019 l’ho raggiunta telefonicamente per una breve intervista e sentire la sua opinione sull’intera vicenda.  Maestra Ratchinskaja lei è stata travolta da uno “tsunami inaspettato”. Perché? Si è fatta un’idea? Io sono all’oscuro di tutto ...

Read More »

Il Giornale della Danza compie 10 anni: gli auguri speciali dell’étoile Roberto Bolle [ESCLUSIVA]

Il Giornale della Danza compie 10 anni: un grande traguardo per la prima testata giornalistica online dedicata interamente alla danza che ha fatto da apripista al giornalismo di danza online. Nel 2009, infatti, anno in cui sono state gettate le basi per la sua nascita, non esisteva ancora nessuna testata in rete dedicata esclusivamente alla danza e, pertanto, la sua istituzione ha rappresentato il primo lancio in Italia di un vero e proprio quotidiano della danza, con interviste, recensioni, rubriche e notizie in tempo reale sul mondo coreutico internazionale. Un prodotto innovativo ideato e fortemente voluto dal Direttore Sara Zuccari, giornalista e critico di danza, antesignana ed esperta del giornalismo coreutico online, una vera pioniera nel settore, con un background ricchissimo di esperienze in campo giornalistico. Formatasi presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma, Sara Zuccari ha collaborato con importanti testate giornalistiche e televisive: Danza&Danza, Ballando con le Stelle (RAI), Mattina in famiglia (RAI), RAI Storia (RAI), “Amici” di Maria de Filippi (MEDIASET), Settimanale “A” (RCS), “Veline” e “Velone” (MEDIASET), Sky TG24, TG Pomeriggio, Maison Gattinoni, Canale INN – Telepiù, TV SORRISI E CANZONI, Stasera pago io, TGCOM 24, MEDIASET ONLINE, “Expression Dance”. Ha realizzato numerosi documentari, reportage, pubblicazioni saggistiche, ...

Read More »

Roberto Bolle presenta “ONDANCE” a Napoli ed è subito un successo [ESCLUSIVA]

Sara Zuccari intervista Roberto Bolle È stata indetta oggi, 16 maggio 2019, la conferenza stampa di presentazione dell’evento più atteso dagli appassionati di danza e non solo: OnDance – Accendiamo la danza, la grande festa della danza di Roberto Bolle che, dopo l’incredibile successo della prima edizione a Milano la scorsa primavera, ha scelto Napoli seconda come tappa della straordinaria kermesse per rinnovare il suo legame con questa città: Napoli è una città che mi ha dato molto e dove ho ballato di più in assoluto dopo La Scala e ho anche debuttato in dei ruoli, perché in Giselle ho debuttato al San Carlo. È una città che mi ha sempre accolto con grande affetto, grande ammirazione e grande entusiasmo. Ci mancavo da più 8 anni, era troppo tempo che non ci ritornavo e ho voluto ritornare con una festa della danza    ‒ ha affermato l’étoile, nelle dichiarazioni rilasciate nel corso della conferenza stampa che si è svolta nella Sala dei Baroni del Maschio Angioino alla quale era presente anche il Sindaco Luigi De Magistris e l’Assessore alla Cultura del Comune di NapoliNino Daniele. Moltissimi gli appuntamenti in programma il 18 e il 19 maggio 2019: eventi, open class, incontri ...

Read More »

L’azienda spoletina Monini “presenta” ai 2Mondi My French Valentino, balletto in tre atti portato in scena dall’École-Atelier Rudra Béjart

Al 62mo Festival dei 2Mondi Monini sceglie ancora una volta di celebrare l’arte della danza, da sempre una delle grandi protagoniste della kermesse. Quest’anno l’azienda spoletina, che da tre generazioni è ambasciatrice nel mondo della cultura dell’Extra Vergine di Oliva, rinnova la partnership con il Festival della sua città sostenendo uno degli appuntamenti più attesi nel calendario della sezione Danza: My French Valentino, che sarà portato in scena dall’École-Atelier Rudra Béjart di Losanna il 28, 29 e 30 giugno. Spettacolo in tre atti creato dalla coreografa svizzera Valérie Lacaze su musiche originali di Anne Vadagnin, il balletto è un’emozionante viaggio attraverso la carriera e la vita di Rodolfo Valentino, affidato alla vibrante esecuzione dell’atelier di danza svizzero, vero e proprio punto di riferimento per la danza europea. L’École-Atelier Rudra Béjart fu infatti fondata nel 1992 da Maurice Béjart, uno dei più grandi coreografi del Novecento, e oggi continua ad offrire gratuitamente un percorso formativo biennale alle star della danza di domani: solo una ventina di allievi su circa duecento candidati vi accede ogni anno. I risultati del loro lavoro danno vita a spettacoli che ogni stagione vengono portati in tournée in tutto il mondo. My French Valentino sarà interpretato da una rosa dei migliori allievi dell’École di Losanna, affiancati ...

Read More »

Prix Benois de la Danse – l’Oscar del Balletto verrà assegnato come ogni anni a Mosca: tutte le nomination

Sono stati annunciati i candidati al Prix Benois de la Danse, il premio considerato universalmente l’Oscar del Balletto che verrà assegnato come da tradizione a Mosca il 21 maggio prossimo durante una serata di gala al Teatro Bolshoi. Quest’anno la giuria presieduta da Yuri Grigorovich è formata da Svetlana Zakharova, Ted Brandsen, Ana Laguna, Agnes Letestu, Vladimir Malakhov oltre alla presidente del Los Angeles Music Center Rachel Moore e dal Sudafrica Dirk Badenhorst direttore della competizione South African ballet Competition ed ha individuato i seguenti artisti per le interpretazioni e le creazioni migliori dell’anno: Migliore ballerina Amandine Albisson, Opéra di Parigi, La Dame aux Camélias di J. Neuemeier Ashley Bouder, NYCB, Coppelia, di G. Balanchine Elisa Carrillo Cabrera, Berlin Ballett, Romeo e Giulietta, di N. Duato Maia Makhateli, Het Nationale Ballet, La Dame aux Camélias di J. Neumeier Anastasia Staskhevich, Bolshoi Ballet, Dolly in Anna Karenina di J. Neumeier Yuan Yuan Tan, San Francisco Ballet, Take a Deep Breath di C.Wheeldon Kaio Yanagisawa, Royal Swedish Ballet, Artifact Suite di W. Forsythe Migliore ballerino Audric Bezard Opéra di Parigi, La Dame aux Camélias, J. Neumeier Daniel Camargo, Het Nationale Ballett, La Dame aux Camelias,J. Neumeier Viacheslav Lopatin, Bolshoi Ballet, Faun, di S.L. Cherkaoui Vadim Muntagirov, Royal Ballet, Il Lago dei cigni, di L. Scarlett Andile Ndlovu, Washington Ballet, Meruzio ...

Read More »

Tutti i vincitori del Concorso Internazionale di Danza di Spoleto e la consegna del Premio Gino Tani a Rebecca Bianchi

Il Galà dei vincitori del Concorso Internazionale di Danza di Spoleto ha chiuso la 28esima edizione della manifestazione che dal 2003 si tiene a Spoleto. Quest’anno sono giunti in città oltre 200 ballerini provenienti da 20 paesi diversi per impreziosire, ancora una volta, l’unico concorso di danza in Italia a far parte dell’International Federation of Dance Competitions. A fare gli onori di casa il Sindaco Umberto De Augustinis che ha esaltato la natura formativa dell’evento, perfettamente integrato con la città arricchita dall’internazionalità dei partecipanti provenienti da Giappone, Bielorussia, Brasile, Paraguay, Bulgaria, Stati Uniti, Turchia. Internazionale anche la giuria, presieduta da Maria Grazia Garofoli, già prima ballerina del teatro La Fenice di Venezia e composta da Francesco Ventriglia, Direttore Aggiunto del Corpo di ballo del Teatro di Sodre in Uruguay, Regina Kaupuzha, Direttore Artistico della Scuola Statale di Coreografia di Riga, Seda Ayvazoğlu, Professore associato presso il dipartimento di danza dell’Izmir Dokuz Eylul University State Conservatory e Capo Dipartimento, Dominique Portier, già primo ballerino del Balletto Nazionale di Marsiglia, Samuele Cardini, Direttore Artistico del Research Open Space Opus Ballet e dal Presidente del Premio della Critica la giornalista Sara Zuccari, direttore del giornaledelladanza.com e critico di danza per l’Espresso.it di Repubblica. ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi