Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / “Termini Underground” il nuovo documentario sulla danza

“Termini Underground” il nuovo documentario sulla danza

 

Il nuovo film-documentario sulla danza, proiettato al Festival Internazionale del film di Roma con la regia di Emilia Zazza, si intitola Termini Underground. Il racconto è quello di un luogo, i sotterranei della Stazione Termini di Roma, che diventa lo scenario di opportunità perse, colte, rimandate, sfruttate, ignorate. È qui, infatti, che l’Associazione Ali Onlus, nata dal progetto di Angela Cocozza, una coreografa e ballerina attiva nel sociale, ha iniziato ad accogliere i “suoi” ragazzi. Adolescenti o poco più, prevalentemente di origini non italiane, a cui Angela insegna hip-hop e break-dance, ma anche le regole della convivenza, della tolleranza, del rispetto reciproco e del lavoro offrendo opportunità di crescita e inserimento sociale. La Cocozza ha dato vita ad un percorso di integrazione alla pari attraverso l’hip hop, creando così un vero e proprio corpo di ballo di danza urbana. Di questo corpo di ballo si conoscono anche i lati più intimi come le questioni di cuore, l’urgente necessità di trovare un lavoro che permetta il rinnovo del permesso di soggiorno, la richiesta di cittadinanza, la necessità di una casa, il bisogno di un avvocato per chi si è messo nei guai, la voglia di partire in cerca di un futuro migliore. Uno sguardo particolare è data alla preparazione dell’ultimo spettacolo realizzato dal gruppo, l’Eneide di Virgilio, rappresentato il 10 giugno 2010 al Teatro Palladium di Roma con grande successo di pubblico e stampa. La storia del naufragio dell’eroe troiano sulle coste italiche è messa in scena da questi ragazzi attraverso quadri di danza hip hop, break-dance, immagini video e brani recitati. Nella sala del dopolavoro, provando e riprovando la storia di Enea, profugo per volere del fato, i ragazzi crescono, stanno insieme e immaginano un futuro possibile.

                                                                                                  

 Alessandro Di Giacomo

Check Also

Jacopo Tissi e Olga Smirnova insieme per il Concerto di Capodanno dalla Fenice di Venezia

Il Concerto di Capodanno della Fenice come da tradizione propone un programma musicale in due ...

Danza, fiabe e rottura degli schemi tradizionali in “Princess” di Eisa Jocson

Il 20 e 21 novembre 2019, al Teatro Massimo di Cagliari sarà in scena Princess, ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi