Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità

Attualità

Audizione dal vivo Art Factory Intenational Bologna

NUOVA AUDIZIONE LIVE – Programma di danza contemporanea Art Factory International per ballerini sessione 2020/2021 Dove: Art Factory International Via della Casa Buia 4 / A Bologna, Italia Quando: 2 agosto 2020 Art Factory International è un progetto di formazione intensiva professionale creato da Leggere Strutture Art Factory, un’incubatrice dedicata alle arti e alla cultura nella città di Bologna. Il programma si concentra su ballerini più giovani, di età compresa tra 18 e 30 anni, desiderosi di ampliare e approfondire la propria formazione tecnica e artistica in campi come la danza, le coreografie e la composizione. Art Factory International partecipa a un corso di formazione di 8 mesi da ottobre a maggio, con l’ammissione attraverso l’audizione e con focus su progetti che si occupano di ricerca e coprono i contorni della formazione artistica e tecnica. Il progetto mira a creare un corso di formazione personale in cui il partecipante contempla la costruzione e la messa in moto del sé artistico e professionale. Il programma prevede una formazione quotidiana nella danza classica e contemporanea attraverso un piano di insegnamento guidato da artisti e insegnanti, esperti nel settore e che lavorano per il rafforzamento della tecnica, oltre a perseguire un livello superiore di consapevolezza riguardo ...

Read More »

Margot Fonteyn la prima ballerina assoluta partner di Rudolf Nureyev

Margot Fonteyn  consegue brillanti risultati per la grazia e per l’eleganza messe a servizio dell’impareggiabile senso artistico in tutti i ruoli interpretati. Indimenticabile partner di Rudolf Nureyev. Margaret Evelyn Hookham, il vero nome di Margot Fonteyn, ha genitori inglesi ed irlandesi, ma è figlia illegittima dell’uomo d’affari brasiliano Antonio Fontes. All’inizio della sua carriera, Margaret trasforma il cognome Fontes in Fonteyn e il nome Margaret in Margot, da qui il nome d’arte, rivelatosi fortunatissimo per la raffinata ballerina inglese. La Fonteyn studia danza a Londra. A 14 anni supera un’audizione per il Vic-Wells-Ballet, il futuro Rojal Ballet. Nel 1935 Margot Fonteyn diventa la star della compagnia e la musa ispiratrice di tanti balletti del coreografo Sir Frederick Ashton: “Ondine“, “Daphnis and Chloe” e “Sylvia”. Rimane nella storia la sua interpretazione, a 26 anni, di Aurora ne “La bella addormentata” di Cajkovskij.  Rudolf Nureyev, il partner di Margot Fonteyn: un binomio intenso e struggente Tra Rudolf Nureyev e Margot Fonteyn c’è un’alchimia unica, i due formano una coppia di ballerini affascinanti. Nel 1961, il ballerino russo è in tournée per la prima volta in Europa con il Balletto “Kirov”. Proprio in quel frangente chiede asilo politico alla Francia e abbandona l’Unione ...

Read More »

Plié – Passi di Danza -le parole che definiscono i movimenti

Plié (Piegato) Il Danzatore partendo da una posizione eretta, piega lentamente le ginocchia tenendo i piedi ben voltati “in fuori” ed i talloni appoggiati a terra. Quando ferma il suo plié, prima di sollevare i talloni da terra, si ha un demi-plié. Se il danzatore, solleva i talloni al massimo per ampliare il suo plié esegue un grand-plié. Redazione www.giornaledelladanza.com

Read More »

Mamma Mia 3 si farà!! La produttrice vogliamo una trilogia

Notizie ufficiali in merito all’inizio della produzione non ce ne sono, ma ormai possiamo almeno affermarlo con certezza: Mamma Mia! avrà un secondo sequel, che andrà quindi a completare un’intera trilogia basata sui più grandi successi degli Abba. Voci su un possibile terzo film della saga musical si rincorrevano in realtà già da un bel po’ di tempo, con Lily James probabile ritorno in un Mamma Mia! 3 dopo l’apprezzamento ricevuto nei panni della giovane Donna nel primo sequel uscito nel 2018. A confermare la volontà della produzione è stata dunque la stessa produttrice Judy Cramer, che ha rivelato: “Avrei dovuto partorire qualche idea al riguardo durante questi ultimi mesi, ma poi il coronavirus ha occupato tutti i miei pensieri. Penso che un giorno un terzo film si farà, perché l’intenzione era quella di farne una trilogia. Penso che Universal voglia che io ne faccia un altro“. È solo questione di tempo, dunque, prima che Mamma Mia! 3 diventi realtà. Resta da vedere se anche in questo caso si riuscirà a bissare il successo dei primi due (Mamma Mia! Ci Risiamo incassò in tutto il mondo circa 480 milioni di dollari) e se anche Amanda Seyfried, Meryl Streep, Colin Firth e gli altri membri del cast ...

Read More »

Premio Internazionale Prospettiva Danza Teatro, selezionate 8 compagnie finaliste

Grande successo per l’11° edizione del concorso ideato dalla padovana  Laura Pulin che dal palcoscenico si è trasferito online causa Covid, dando la possibilità a 149 compagnie provenienti da tutto il mondo di mostrare i propri lavori a una giuria internazionale composta da coreografi, direttori di teatri, di festival e operatori del settore.    Nonostante il Covid-19, il Premio Internazionale Prospettiva Danza Teatro, ideato e diretto da Laura Pulin, nell’ambito della ventennale rassegna Prospettiva Danza Teatro, non si è fermato e ha proseguito il suo percorso di selezione delle migliori giovani compagnie di danza contemporanea attive sulla scena internazionale. Il 15 giugno scorso, la giuria composta da Laura Pulin, Pier Giacomo Cirella, Segretario Generale Teatro Comunale di Vicenza; Valentina Marini, Direttore Spellbound Contemporary Ballet, Direttore Artistico Fuori Programma Festival e Presidente Aidap-Federvivo; Patrizia Boscolo, vicedirettore di Arteven; Eleonora de Logu, danzatrice e assistente alla direzione artistica, ha designato gli 8 pre-finalisti selezionati tra 149 partecipanti. Tante, infatti, sono state le candidature al premio giunto alla 11° edizione che ha visto crescere le adesioni anno dopo anno. Le compagnie che passano alla fase finale del concorso sono: Marco Laudani (Catania) con Amuninni Francesco Marilungo (Ancona) con Party Girl Maya Popoya (Russia)  con Merge into Surreal Irina Baldini (Firenze) con Quite Now Yaniv Hoffman (Israele) con Boys Project Michele Colturi (Sondrio) con Zoocam Jacob ...

Read More »

Woolf Works di Wayne McGregor online dal Royal Ballet con un cast stellare

La Royal Opera House continua nella sua stagione digitale propone oggi 26 giugno 2020 , alle 7 pm ora di Londra propone uno dei più grandi successi delle recenti stagioni del Royal Ballet. Si tratta di Woolf Works, l’intensa e appassionata incursione nel mondo letterario e biografico di Virginia Woolf firmato nel 2015 da Wayne McGregor su musiche originali di Max Richter. Prestigioso il cast, capeggiato da Alessandra Ferri e formato da Natalia Osipova, Steven McRae, Sarah Lamb, Edward Watson, Federico Bonelli, Gary Parks, Francesca Hayward. ‘La vita non è una serie di lampade gig disposte simmetricamente; la vita è un alone luminoso, un involucro semitrasparente che ci circonda dall’inizio della coscienza fino alla fine … la vera roba della finzione è un po ‘diversa dall’usanza che vorremmo farci credere “. – Virginia Woolf, Modern Fiction Il trittico di Wayne McGregor Woolf Works , ispirato agli scritti di Virginia Woolf, ha riscosso un notevole successo di critica alla sua premiere nel 2015 e ha vinto il premio Circle Critics ‘Critics per la migliore coreografia classica e l’Olivier Award per la migliore produzione di nuova danza . L’Osservatore l’ha descritta come “un’esperienza emozionante e commovente”; per The Independent “brilla di ambizione … un’opera coraggiosa e ponderata”; The Guardian ha concluso che “ci vuole sia McGregor – e il concetto ...

Read More »

L’influsso positivo nella danza sull’inquietudine dell’età adolescenziale

Negli articoli precedenti abbiamo parlato dei benefici della danza nell’infanzia, nell’età scolastica e in quella adulta. Oggi vedremo come la danza influisca positivamente anche su un’altra fase della vita particolarmente critica, ossia l’adolescenza. Il periodo adolescenziale rappresenta una transizione tra la fanciullezza e la maturità, durante il quale avvengono numerosi cambiamenti fisici e psicologici che possono provocare confusione e smarrimento. Gli adolescenti, infatti, acquisiscono nuovi ruoli e responsabilità all’interno del contesto sociale in cui vivono, trovandosi al contempo a dover strutturare la propria specifica identità. In seguito ai cambiamenti fisiologici, psicologici e sociali, durante l’adolescenza possono verificarsi comportamenti impulsivi, in quanto la maturazione delle aree cerebrali, in particolari quelle prefrontali deputate al controllo degli impulsi e all’inibizione dei comportamenti, avviene con tempistiche differenziate e disomogenee. Molti adolescenti quindi provano emozioni contrastanti spesso causa di bassa autostima, scarsa fiducia in se stessi e in alcuni casi addirittura di depressione, irrequietezze che i numerosi benefici offerti dalla danza possono alleviare. Dal punto di vista prettamente fisico, la danza migliora postura, tono muscolare, equilibrio e resistenza, arrivando perfino ad arginare problemi all’apparato vestibolare o encefalico, grazie all’allenamento che permette ai ballerini di piroettare senza provare vertigini. La danza inoltre attiva la parte del ...

Read More »

Maria Taglioni: la prima ballerina romantica per la quale fu creato il tutù

Maria Taglioni nasce a Stoccolma nel 1804. E’ considerata la prima grande ballerina romantica di tutti i tempi. Maria è la protagonista indiscussa del balletto romantico e per lei il pittore Eugene Lamy crea il tutù, un costume leggero e vaporoso, con il sottogonna bianco, che sarebbe poi diventato l’emblema della ballerina romantica. Maria Taglioni riscuote un successo mondiale grazie alla sua enfasi sentimentale e il tecnicismo che ne accentua la componente emotiva. Lo stile romantico infatti è caratterizzato da movimenti dolci, braccia curve ed un’accentuata inclinazione in avanti del busto. Questo dona alla danzatrice un aspetto morbido e leggero. Il movimento delle gambe diviene più elaborato, elevando il livello tecnico. Il periodo romantico nel balletto inizia intorno al 1830, seguendo di poco il movimento romantico nell’arte e nella letteratura. Come in questi due movimenti, anche nel balletto romantico è presente una forte caratteristica conflittuale tra uomo e natura. I balletti romantici sono generalmente suddivisi in due atti. Il primo rappresentato alla luce del giorno e associato alla realtà; il secondo invece ha luogo di notte, in un mondo sovrannaturale, dove solitamente si svolge un finale tragico. L’epoca romantica ha accentuato il ruolo della ballerina. La protagonista femminile è divenuta la componente ...

Read More »

Prima assoluta di “The Other Side” questa sera su Rai5

Quattro linguaggi si incontrano, e offrono il proprio contributo ad una creazione time & site specific, nata al tempo dell’isolamento, ma diventata via via un cantiere di ricerca articolato e complesso. Una storia (di Simone Giorgi) di solitudini che si rincorrono da una parte all’altra delle pareti, sul filo di grandi brani di repertorio (Ludwig van Beethoven) o di musiche scritte per l’occasione da Fabio Massimo Capogrosso. Ecco lo spunto per la ricerca coreografica di Saul Daniele Ardillo intorno al corpo di danzatori, che sono isolati da un’epidemia nella primavera del 2020, ma potrebbero esserlo in qualsiasi primavera della loro (e nostra) vita. Sotto lo sguardo e al ritmo del montaggio di Valeria Civardi. Con le suggestioni di un’opera pittorica di Luisa Rabbia, evocativa e materica al tempo stesso. La Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto di Reggio Emilia e La Toscanini di Parma lavorano insieme nei mesi di maggio e giugno per una “(video)creazione musicale e coreografica” con i danzatori della compagnia e i musicisti della Filarmonica Arturo Toscanini. Questa nuova “creazione a distanza” parte dall’esperienza di 1 meter CLOSER, prodotta in aprile e presentata da RAI 5 nella Giornata mondiale della danza, il 29 aprile.vStavolta però il gioco ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi