Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità

Attualità

Gala Carla Fracci il 19 aprile 2024 al Teatro alla Scala: programma della serata

Prosegue il tributo della Scala e dei suoi artisti a Carla Fracci venerdì 19 aprile 2024, che è stata e rimane una figura cardine della storia della danza, fonte di ispirazione per generazioni di giovani, non solo nel mondo del balletto. Nel suo nome il Direttore del Ballo Manuel Legris ha voluto istituire un Gala, per celebrare in ogni Stagione la danza e il balletto con un ampio respiro internazionale, con uno sguardo che si amplia al nuovo e alla creatività contemporanea. La terza edizione vedrà protagonisti il Corpo di Ballo, i Primi ballerini, i Solisti, ospiti internazionali come Marianela Nuñez, Olga Smirnova, Roberto Bolle, Vadim Muntagirov, Jacopo Tissi e l’Orchestra del Teatro alla Scala, diretta da David Coleman.   Il grande repertorio verrà celebrato nel nome di Marius Petipa – con le stelle del Royal Ballet Marianela Nunez e Vadim Muntagirov nel Grand pas de deux dal terzo atto della Bella addormentata, e con Martina Arduino e Marco Agostino nell’adagio e coda dal divertissement da Paquita, vetrina di  grande danza per  Corpo di Ballo e protagonisti – e nel nome di August Bournonville con la sua versione di La Sylphide, titolo capostipite del balletto romantico, con Vittoria Valerio e ...

Read More »

Annunciata la nuova stagione dello Staatsballett Berlin

Quattro prime con un debutto mondiale, cinque revival, una performance ospite del “Nederlands Dans Theater” e un ampio programma di supporto ed educativo. Nella sua seconda stagione, il direttore artistico Christian Spuck presenta la serata “Minus 16” (25 ottobre 2024, Deutsche Oper Berlin), riunisce due forti voci contemporanee con opere di Sharon Eyal e Ohad Naharin. Il coreografo Edward Clug sta sviluppando “Sogno di una notte di mezza estate” dopo William Shakespeare (21 febbraio 2025, Deutsche Oper Berlin) una creazione integrale fondata sulla musica commissionata a Milko Lazar. Il balletto “Winterreise” basato sull’omonimo ciclo di leader di Franz Schubert nella versione musicale di Hans Zender (11 maggio 2025, Staatsoper Unter den Linden) sarà ricreato da Christian Spuck con l’ensemble. Nell’ultima première, “Gods and Dogs” (28 giugno 2025, Staatsoper Unter den Linden), Jiří Kylián racconta la follia dell’individuo, mentre Crystal Pite lascia che i corpi danzanti diventino un segno della caducità e vitalità umana. Il “Nederlands Dans Theater”, una delle compagnie di danza più rinomate al mondo è ospite allo “Staatsballett Berlin” (luglio 2025, Deutsche Oper Berlin) e presenta la trilogia “Figures in Extinction”, progetto quadriennale della coreografa Crystal Pite e del regista teatrale Simon McBurney sul tema del cambiamento climatico. ...

Read More »

Paolo Bonciani: “Il compito del fotografo è quello di carpire l’animo di chi danza”

Paolo Bonciani

Paolo Bonciani livornese, fotografa dal 1970. In questi anni è riuscito a cogliere attraverso il suo obiettivo fotografico situazioni ed immagini che vanno dal reportage sociale allo sportivo, dalla foto di paesaggio al glamour, fino a giungere alla fotografia di danza, di cui si è rivelato uno degli interpreti più sensibili e attenti in campo nazionale ed internazionale. Ha esposto in Italia ed all’estero, ha sue foto in vari musei del mondo. Numerosi i riconoscimenti che gli sono stati conferiti a livello nazionale ed internazionale, tra cui la Medaglia d’Oro del Presidente della Repubblica. In questa intervista si racconta in esclusiva al Giornale della Danza. È stato da poco inaugurato il suo nuovo corso di fotografia di scena presso lo storico Teatro Goldoni di Livorno. Com’è strutturato e a chi è rivolto? Il corso è ben strutturato e, soprattutto, è supportato positivamente dai numerosi anni che lo hanno preceduto, consentendo un’organizzazione capillare sulla parte teorica introduttiva e una grande attenzione all’esame dei lavori degli allievi, cosa che consente agli stessi di superare non solo i problemi di ripresa, ma anche quelli legati alla giusta interpretazione psicologica che coinvolge tutti coloro che calcano il palcoscenico e che un fotografo che ama ...

Read More »

Teatro Carlo Felice in scena “La boîte à joujoux” con la coreografia di Irina Kashkova

  Applausi, ovazione, divertimento in sala tra il pubblico, per lo più giovani delle scuole genovesi, per lo spettacolo La boîte à joujoux – La scatola dei giochi – è un balletto per bambini in un atto e quattro quadri, in scena dall’8 al 19 aprile al Teatro Auditorium Eugenio Montale di Genova, andato in scena, con grande successo per essere riprogrammato, per 36 repliche nella scorsa stagione 2023.  La coreografia eseguita magistralmente è di Irina Kashkova che ha curato anche regia, scene e luci. I danzatori sono i bravissimi e talentuosi ragazzi del Balletto Fondazione Formazione Danza e Spettacolo “For Dance” ETS.  La Fondazione Fordance E.T.S. dedicata alla promozione della danza e formazione di ballerini professionisti. La scuola internazionale di ballo, diretta da Irina Kashkova, prevede infatti corsi dedicati a ragazzi che possono o frequentare esclusivamente le lezioni o scegliere di vivere all’interno del college con vitto e alloggio. L’intero percorso didattico dura otto anni ma è possibile essere ammessi in qualunque momento superando un esame che verifichi il grado di preparazione. Tanti sono i danzatori formati al livello internazionale presso il Russian Ballet College, la stella più splendente Timofej Andrijashenko oggi al Teatro alla Scala. Una bella edizione de La ...

Read More »

Lucía Lacarra ha annunciato la creazione della sua compagnia: Lucía Lacarra Ballet 

FLASH NEWS.: Lucía Lacarra ha annunciato la creazione di una sua compagnia di danza, con sede a Gipuzkoa , che avrà tra i suoi obiettivi quello di aiutare gli artisti di Euskal Herria, un settore visibilmente impoverito. Lo ha espresso in una conferenza stampa che ha avuto luogo al Kursaal e nella quale ha presentato il suo ultimo spettacolo In the still of the night, un lavoro sull’amore eterno tra Lucía Lacarra e il coreografo Matthew Golding.  La fondazione del Lucía Lacarra Ballet  risponde alla necessità di cercare nuove sfide e modi per intraprendere nuovi viaggi nella danza sia sul palco che fuori. Dopo tre decenni di lavoro all’estero nelle più prestigiose compagnie di danza, Lacarra è tornato nella natia Zumaia nel 2019. Lacarra con la consapevolezza di aver avuto grande successo e una grande carriera nel mondo della danza è convinta che con la “piccola compagnia”, come la definisce, che fonderanno, vuole aiutare altri ballerini per supportarli e dare possibilità. Foto di Maurizio De Nisi www.giornaledelladanza.com

Read More »

Aterballetto a Caracalla per danzare sull’acqua

Il 13 aprile Aterballetto danzerà sull’acqua: quella del Centro Coreografico Nazionale sarà infatti la prima performance sullo Specchio presentando in prima romana Rhapsody in blue, coreografia di Iratxe Ansa e Igor Bacovich creata per il centenario della partitura di George Gershwin. Lo spettacolo, realizzato in collaborazione con Electa e programmato alle Terme di Caracalla grazie a una idea iniziale di Cristiano Leone, consulente artistico per le attività culturali nel sito, sarà presentato in doppia replica, alle 16:00 e alle 17:30. Alla performance si accede con il biglietto di ingresso al sito. Dopo oltre mille anni l’acqua, elemento fondativo e vitale di tutti gli impianti termali, torna alle Terme di Caracalla con lo Specchio d’acqua: un intervento di architettura contemporanea promosso dalla Soprintendenza Speciale di Roma, diretta da Daniela Porro. Il progetto nato dalla collaborazione di Mirella Serlorenzi, direttore del sito, con l’architetto Hannes Peer, rende le suggestioni degli ambienti termali con nebulizzazioni, zampilli e giochi di luce che avranno la funzione di evocare le antiche Terme. Cui si aggiunge l’elemento del riflesso delle architetture archeologiche nello Specchio d’acqua, che invita alla contemplazione in parallelo all’esperienza immersiva. Rhapsody in Blue di George Gershwin ha per i coreografi Iratxe Ansa e Igor ...

Read More »

Nuova proposta dedicata alla danza contemporanea: FLIC*35

In occasione della X edizione, si amplia la proposta di “FLIC – Festival Lanciano in Contemporanea” diretto da Antonella Scampoli; dal 11 al 13 aprile 2024 il Teatro Comunale Fedele Fenaroli di Lanciano (CH) ospiterà infatti una nuova proposta dedicata alla danza contemporanea: FLIC*35 – Vetrina Under 35, tre serate in cui si alterneranno cinquae spettacoli di altrettanti/e artisti/e e compagnie italiane sotto i 35 anni, affiancati da momenti di incontro con il pubblico e talk. Obiettivo di FLIC*35 è creare un ponte generazionale tra autori e pubblico attraverso la scelta e la condivisione di tematiche attuali e sentite: si parlerà di rapporto tra genitori/figli con Hansel & Gretel Alteration di Compagnia Vidavè (11 aprile), di riscoperta delle tradizioni in Come Neve di Adriano Bolognino e POPoff di Compagnia Lost Movement (12 aprile), di violenza di genere attraverso From C. To You di Giovanni Careccia e Christian Consalvo e del rapporto uomo/ambiente con Africa di Ocram Dance Movement (13 aprile). Verrà inoltre attivato il progetto tuttoFLICdanza, rivolto alle scuole di danza della regione Abruzzo che coniuga la pratica del fare danza con quella del vedere la danza all’interno di un percorso artistico e didattico altamente professionalizzante. Un percorso di masterclass ...

Read More »

Anastasia, il musical dal cult di animazione a Milano

Tratto da una storia vera che ha debuttato a Broadway nel 2017, lo spettacolo è basato sull’omonimo film di animazione del 1997. “Ci fu un tempo, non molti anni or sono, in cui vivevamo in un mondo incantato fatto di eleganti palazzi e di feste grandiose. L’anno era il 1916 e mio figlio Nicola era lo zar di tutte le Russie. Stavamo festeggiando il trecentesimo anniversario dell’ascesa al trono della nostra famiglia, e quella sera nessuna stella era più brillante della nostra dolce Anastasia, la mia più giovane nipote”. Con queste emozionanti parole, la nonna di Anastasia ricorda la giovane nipote nel classico film di animazione e da quelle stesse parole nasce lo spirito di “ANASTASIA – Il Musical”. “Anastasia”, il film d’animazione prende così vita in un’opera teatrale che sarà un grande musical. Un evento voluto da “Broadway Italia”, già produttore di “The Phantom of the Opera”, per far rivivere dal vivo una magia in musica mai realizzata sinora grazie a una straordinaria produzione e a una entusiasmante regia che porta la firma di Federico Bellone. Con atmosfere regali, palazzi da sogno e una emozionante colonna sonora, “Anastasia il Musical” sarà l’occasione per dare nuova vita ai personaggi di ...

Read More »

Ballet Nacional de España: “El Amor Bujo”

BNE

C’è fervida attesa per il debutto uno dei capolavori della danza spagnola, El Amor Brujo, all’Auditorio Nacional di Madrid, messo in scena il 14 aprile 2024 dal Ballet Nacional de España diretto da Rubén Olmo, con i danzatori del BNE e la voce narrante di Ana Hernández Sanchiz. Al cante María Toledo. Lo spettacolo, interamente coreografato da Rubén Olmo, per la direzione di Josep Gil, si dipana sulla intramontabile partitura di Manuel De Falla, una delle più emblematiche del repertorio orchestrale spagnolo, riscritta a più riprese tra il 1915 e il 1925, dopo il debutto assoluto, nella stagione 1914-1915, al Teatro Lara con la ballerina di flamenco Pastora Imperio. A metà strada tra monodramma, balletto e suite da concerto, in diversi formati, l’opera è sempre aperta alla creazione e alla reinvenzione, nonché alla collaborazione di artisti con radici flamenche. Canti, incantesimi, danze, amore? Rubén Olmo ricrea il primo incontro e le prime conversazioni tra Falla e Pastora per presentare questa nuova coreografia di questo classico intramontabile in collaborazione con l’Orquesta Nacional de España. In scena Débora Martínez (Candelas), (Eduardo Martínez (lo Spettro), Albert Hernández (Carmelo) e Irene Tana (Lucía), José Manuel Benítez (José). La trama ruota intorno al personaggio di ...

Read More »

Centenario 1924-2024 di Vittoria Ottolenghi: una vita per la Danza

Vittoria Ottolenghi, figura chiave nell’informazione e diffusione della danza degli ultimi 60 anni oggi 8 aprile 2024 avrebbe compiuto 100 anni. Sempre pronta a lavorare per la sua danza, si è spesa nel suo lavoro fino quasi agli ultimi giorni della sua straordinaria vita nel 2012. Scrittrice, critica, giornalista, saggista, si è scoperta a sua insaputa grande amante dell’arte tersicorea di cui è diventata una delle voci italiane più autorevoli. Giornalista e scrittrice italiana (Roma 1924 – ivi 2012). Laureatasi in Letteratura Inglese (sotto la supervisione di M. Praz), nel 1954 ha iniziato a scrivere per la sezione Danza e Teatro musicale dell’Enciclopedia dello Spettacolo (il cui direttore era S. D’Amico). A partire da quest’esperienza (durata oltre dieci anni), ha avviato fruttuose collaborazioni come critica con importanti riviste quali Paese Sera, Il Mattino, Il Resto Del Carlino e l’Espresso. Divenuta una delle più autorevoli firme in materia, dagli anni Sessanta ha ideato e curato numerosi spettacoli e programmi per la RAI, con l’intento specifico di diffondere tra il grande pubblico la cultura della danza; si ricorda in particolare Maratona d’estate, andato in onda per oltre un ventennio (a partire dai tardi anni Settanta). Intima amica di alcuni tra i più ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi