Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Amici 15, Alessio La Padula: “Questo talent mi ha liberato dalle paure che avevo” [ESCLUSIVA]

Amici 15, Alessio La Padula: “Questo talent mi ha liberato dalle paure che avevo” [ESCLUSIVA]

Amici 15, Alessio La Padula: "Questo talent mi ha liberato dalle paure che avevo" [ESCLUSIVA]

Alessio La Padula è stato il quinto eliminato del serale di Amici 15. Il ballerino ci ha parlato della sua esperienza nel talent show di Canale 5, dello stage di tre settimane che farà nella Parsons Dance con sede a New York e della possibilità di far parte del corpo di ballo del prossimo tour di Emma Marrone.

Sappiamo che hai appena fatto un tatuaggio…
Sì, si tratta di un occhio con una pupilla rosso fuoco disegnato dietro al collo, sopra alla croce che già avevo. L’ho fatto come ricordo dell’esperienza ad Amici che mi ha insegnato davvero tanto. È stato un dolore pazzesco (ride, ndr) perché sono stato sotto le mani del tatuatore per un’ora e mezza circa.

Se dovessi fare un punto della situazione sul tuo percorso ad Amici?
Sono cresciuto tanto. Nella danza giorno per giorno ho messo me stesso al cento per cento. Sono arrivato come un ballerino classico e neo-classico, poi grazie a tutti i professori ho imparato anche altri stili. Inoltre sono cambiato a livello personale ed era ciò che mi serviva. Prima ero un’altra persona. Ero timido, chiuso e non parlavo con nessuno. Amici mi ha liberato dalle paure che avevo prima. Ha aperto il lucchetto della mia vita.

Tutti si sono affezionati a te, tanto che Emma ed Elisa sono scoppiate in una valle di lacrime dopo la tua eliminazione…
Con loro ho avuto un rapporto strano. All’inizio le vedevo solo come delle grandi cantanti con un carattere forte, poi ho iniziato a scambiarci qualche parolea ed è nato un rapporto stretto. Sono rimasto davvero impressionato, perché mi hanno aiutato tanto in questo percorso. Sono state importanti per la mia crescita.

Emma ti ha anche invitato a far parte del corpo di ballo del suo tour…
Ci ballo insieme, capito? Quando me l’ha detto sono rimasto di stucco. Zitto. Forse perché ero ancora sconvolto dall’eliminazione, dal fatto di essere stato scelto per uno stage a New York con Elena…

A proposito di Elena, partirai proprio con lei per andare in America…
Passerò tre settimane con lei a New York in una grande scuola di danza. Elena è quella che ho corteggiato di più. Non mi sono mai allargato, eh (ride, ndr)! Però mi piaceva davvero tanto!

Un po’ anche Sabrina Ferilli…
Ho proprio un debole per queste donne! Chi non si innamorerebbe di una come la Ferilli? È stupenda! Subito l’istinto mi ha detto ‘Attacca!’.

Comunque anche Maria De Filippi ha pianto per te…
Sono rimasto stupito. Lei viene vista come la mamma di tutti. L’ho vista sempre come un idolo, anche perché mia madre è una patita dei suoi programmi. È un esempio per tutti perché dà la possibilità di esaudire i sogni. Con quelle lacrime si è messa a nudo. Mi ha dimostrato quanto ci teneva a me. Tutti quanti mi hanno fatto capire quanto si erano affezionati ed è una cosa bellissima. Sono uscito da Amici come un supereroe.

Ma visto che dovrai andare a New York, con l’inglese come te la cavi?
Eh (ride, ndr)! Il francese lo conosco benissimo perché sono stato tre anni a Lione, lo parlo quasi meglio dell’italiano. Per l’inglese invece sono rovinato (ride, ndr). Studierò tanto, come sempre.

Poi con Elena che ti aiuterà…
Apprenderò subito con lei al mio fianco (ride, ndr)! Amici mi ha reso la vita felice. Prima non era così. Ho avuto un passato difficile e solo grazie a questo programma ho capito quant’è bella la vita.

Per il futuro cosa speri?
Nelle tre settimane a New York speso di far vedere tutto me stesso, far capire chi sono. È un sogno che si realizza, quello di ballare in una compagnia negli Stati Uniti. Sono veramente felice di questa opportunità.

E dal punto di vista personale?
Sono single e sto bene così. Poi dipende dalla persona che incontri. Se ti capita una Elena D’Amario per esempio non le direi di no (ride, ndr)! Al momento però vorrei concentrarmi sulla danza e sfruttare questo periodo nel ballo.

Samantha Suriani

www.giornaledelladanza.com

Photo Credits Facebook

Check Also

Tutto pronto per la V Edizione di “L’Abella Danza”

Definito il programma delle attività formative della V Edizione di L’Abella Danza, da lunedì 8 ...

GD Web TV: Van Manen, Forsythe, Arqués – Dutch National Ballet

Il Dutch National Opera & Ballet, ensemble di base ad Amsterdam, presenta la pièce Van ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi