Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Il Balletto di Toscana Junior in scena con La boule de neige, di Fabrizio Monteverde

Il Balletto di Toscana Junior in scena con La boule de neige, di Fabrizio Monteverde

Fabrizio Monteverde La boule de neige

 

La boule de neige, fa parte del Progetto RIC.CI – Reconstruction Italian Contemporary Choreography – progetto di Marinella Guatterini che punta a dare risalto e dunque a ri-mettere in moto la memoria della danza contemporanea italiana dall’inizio degli anni Ottanta sino agli inizi dei Novanta.

A detta proprio di Marinella: “Tutta la danza contemporanea italiana odierna necessita di poggiare su di una impalcatura di pensiero in movimento che l’ha preceduta e che costituisce la sua propria “tradizione del nuovo”, acquisendo, in questo modo, un peso specifico maggiore tra le arti performative nel nostro Paese e all’estero”.

Tra le sette coreografie considerate esemplari c’è La boule de neige di Fabrizio Monteverde del 1985, una produzione della non più esistente compagnia Baltica, affidata al Balletto di Toscana Junior con il supporto dell’A.M.A.T. Associazione Marchigiana Attività.

La trama della pièce, è estrapolata da un testo letterario di Jean Cocteau, Les enfants terribles del 1929, il cui argomento, se vogliamo molto attuale, è la tortuosa adolescenza di un gruppetto di ragazzi, il cui mondo è diventato unicamente la “camera“, regno di giochi e di esperienze visionarie.

Nel 1985 Monteverde, creò La boule de neige per i quattro protagonisti innocenti e maledetti di Cocteau: i fratelli Paul ed Elizabeth, uniti da un sospeso legame incestuoso e gli amici Gérard e Agathe, spettatori impotenti del loro impossibile amore.

Oggi affida ai giovanissimi della Compagnia di formazione Balletto di Toscana Junior, diretto da Cristina Bozzolini, la livida camera ove si svolge la tragica vicenda, restituita dalle luci e dalla circospezione dei nuovi interpreti.

La coreografia, che andrà in scena il 13 marzo al Teatro Sanzio di Urbino, resta invece invariata: simile a un concerto a quattro, alla ricerca di emozioni dirette che colpiscano lo spettatore (anche dolorosamente) al cuore, come la boule, la palla di neve vera e metaforica, che ferisce Paul.

 

INFO & ORARI

13 marzo 2013 ore 21.00

Teatro Sanzio

Via Corso Giuseppe Garibaldi, 61029 Urbino

Tel. 0722 2281

E-mail urbino.cultura@comune.urbino.ps.it

www.urbinoculturaturismo.it

 

Alessia Fortuna

Check Also

#wedanceathome: la dedica di Aterballetto a tutti i danzatori

“Noi di Aterballetto vogliamo dedicare questo video a tutti i danzatori e gli artisti che in ...

Alessandra Ferri – Incontri ravvicinati – l’intervista su RaiPlay: un ricordo meraviglioso

Alessandra Ferri Su RaiPlay è disponibile una emozionante intervista ad Alessandra Ferri realizzata nel 2007 ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi