Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / A teatro con “Siddharta – The Musical”: proiettando il pensiero dell’uomo alla ricerca del sé

A teatro con “Siddharta – The Musical”: proiettando il pensiero dell’uomo alla ricerca del sé

Siddharta

Il musical, ideato e scritto da Isabella Biffi, in arte Isa Beau, liberamente tratto dall’opera di Herman Hesse ed ispirato al film “Il piccolo Buddha” di Bertolucci, ha calcato venerdì sera il palcoscenico del Teatro Arcimboldi per la sua prima milanese. Siddharta è un’opera musicale prodotta da Eventi di Valore con lo scopo di diffondere un messaggio profondo attraverso l’arte per stimolare il pensiero dell’uomo a cercare il vero senso della vita osservando l’intimo del proprio spirito e riconoscendo la stessa infinità nelle persone e nei paesaggi intorno a lui.

La trama raccontata dal Siddharta narrante (interpretato da Paolo Scheriani) è vicina alle persone che, anch’esse, percepiscono nella propria vita il senso d’inquietudine provato dal protagonista: il principe Siddharta interpretato da Giorgio Adamo; vissuto per lungo tempo in una gabbia dorata che, per quanto possa essere ben arredata e ricca di feste con energici danzatori, affetto e gioie superficiali, non gli impedirà di sentire la necessità di vedere e scoprire quel che si trova al di fuori di essa lasciando il castello, la moglie e i propri cari. Ad accompagnarlo nella prima parte di questo viaggio ci sarà il suo amico Giovinda ma, come nella realtà, ogni uomo deve intraprendere un proprio cammino.

Dopo anni, in cui crede di aver trovato risposte alle sue domande interiori, incontra il traghettatore Vasudeva (Gaetano Caruso), che lo accompagna dall’altro lato del fiume dove nota una sensuale cortigiana Kamala (interpretata da Katy Desario) e si crede pronto per amare cadendo forse nel tranello della presunzione tipica dell’uomo di aver raggiunto l’illuminazione. Ciò lo porterà a tornare a vivere per anni nello sfarzo e nei vizi fino a quando non si renderà conto di essersi perso e decide di riprendere il suo cammino di ricerca questa volta guidato dall’inaspettato traghettatore Vasudeva.

Una rappresentazione caratterizzata dall’effetto scenico delle videoproiezioni; le musiche lasciano intendere una scelta personale della regista la cui intenzione sembri voler dare una visione contemporanea della storia e del percorso raccontato con impegno ed energia dai protagonisti in sinergia con un corpo di ballo appassionato. Un progetto difficile ma interessante che può innestare la volontà, in questo periodo storico affetto da crisi e malessere, di provare a cercare nell’amore non solo conforto ma una scelta di vita.

ORARI&INFO

Teatro degli Arcimboldi

Viale dell’Innovazione 20, Milano

Dall’8 al 17 febbraio, ore 21:00

www.siddhartamusical.com

http://www.youtube.com/user/EventiDiValore

Antonietta Mazzei

Foto di Beppe Bisceglia

Check Also

Perché il danzatore considera normale ballare nonostante il dolore?

  Il dolore è il modo attraverso cui il corpo comunica che qualcosa non va ...

Al via la quarta edizione del Festival Internazionale della Danza e delle Danze

Ritorna a Nepi dal 20 al 22 agosto la quarta edizione del prestigioso Festival Internazionale ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi