Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Danza di altissima qualità al III Gala Internazionale di Danza Città di Napoli

Danza di altissima qualità al III Gala Internazionale di Danza Città di Napoli

Il Teatro delle Palme di Napoli ieri gremito per il III Gala Internazionale di Danza Città di Napoli, che ha regalato al pubblico momenti di danza di altissimo livello, con un cast di grandi artisti, per la direzione artistica di Alessandro Macario e la direzione organizzativa di Marcello Pepe. Lo spettacolo, presentato da Elisabetta Testa, si è aperto con il passo a due di Paquita, coreografia di Marius Petipa, musiche di Ludwig Minkus, eseguito da Magali Guerry e Davit Galstyan, bravissimi solisti del Ballet du Capitole de Toulouse, che hanno dato prova di tutta la loro carica anche nel passo a due de Il Corsaro, coreografia sempre di Marius Petipa, musiche di Adolphe Adam.

Davit Galstyan, di origine armene, si conferma un danzatore ricco di talento che unisce una tecnica impeccabile ad una grande forza espressiva.

Stefania Figliossi e Philippe Kratz, già solisti dell’Aterballetto, hanno eseguito le due coreografie firmate da Mauro Bigonzetti: Come un Respiro, su musiche di Händel, e Ho messo via, su musiche di Ligabue. L’intreccio dei loro corpi ha saputo coniugare il lirismo alla tecnica più eccelsa.

Amilcar Moret Gonzalez, Primo Ballerino dell’Hamburg Ballet e della trasmissione “Amici”, ha danzato El Manisero, coreografia di Ramon Reis su musiche di Moises Simons, mentre Arionel Vargas, Primo Ballerino dell’ English National Ballet, si è esibito in Celos, coreografia di Ivan Monreal su musiche di Astor Piazzola. I due artisti hanno poi danzato insieme Meeting in the Edge, coreografia di Alessandra Celentano su musiche di Philip Glass.

Splendidi Alessandro Macario ed Anbeta Toromani in un Don Quixote davvero emozionante che ha mandato il pubblico in visibilio. Potente ed elegante il connubio di questi due grandi artisti che in scena si completano in un’armonia composta e brillante. La loro bellezza ha concluso questa straordinaria serata sulle note della Carmen di Bizet, coreografia di Amedeo Amodio.

Uno spettacolo di pura qualità artistica, dal ritmo avvincente, giunto quest’anno alla sua terza edizione. L’appuntamento con questo evento davvero unico è al prossimo anno. Una lunga attesa ma che saprà ripagare con uno spettacolo imperdibile!

Lorena Coppola

Foto di Maurizio De Nisi

Check Also

Vapore d’estate 2022, la danza a Milano

Dal 21 giugno torna Vapore d’estate, programmazione estiva condivisa dalle realtà attualmente residenti in via ...

Il Balletto di Marcellina diretto da Sara Zuccari compie 25 anni

Sabato 2 luglio alle ore 21.00 a Marcellina c’è grande attesa per  l’evento-spettacolo per festeggiare ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi