Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Il Giornale della Danza.com, la prima testata giornalistica online in Italia compie 11 anni

Il Giornale della Danza.com, la prima testata giornalistica online in Italia compie 11 anni

(Conferenza stampa di presentazione Giornale della Danza 21 giugno 2009, Roma)

 

Il Giornale della Danza compie 11 anni: un grande traguardo per la prima testata giornalistica online in Italia dedicata interamente alla danza che ha fatto da apripista al giornalismo di danza online. Nel 2009, infatti, anno in cui sono state gettate le basi per la sua nascita, non esisteva ancora nessuna testata in rete dedicata esclusivamente alla danza e, pertanto, la sua istituzione ha rappresentato il primo lancio in Italia di un vero e proprio quotidiano della danza, con interviste, recensioni, rubriche e notizie in tempo reale sul mondo coreutico internazionale. Un prodotto innovativo ideato e fortemente voluto dal Direttore Sara Zuccari, giornalista e critico di danza, antesignana ed esperta del giornalismo coreutico online, una vera pioniera nel settore, a lei si può attribuire il primato di aver portato per prima la danza nel web, con un background ricchissimo di esperienze in campo giornalistico.

Con grande commozione, celebrando questa importante ricorrenza, il Direttore Sara Zuccari afferma: Il Giornale della Danza compie 11 anni, un traguardo importante ma soprattutto un punto di riferimento per la danza italiana, per gli italiani all’estero e per la danza internazionale, che guarda il nostro Paese sempre con professionalità, ricerca e approfondimento. Il Giornale della Danza in questi anni ha dato voce alla danza, a chi la sostiene e largo spazio ad operatori del settore e artisti. Non va dimenticato il primato che vanta il Giornale della Danza, quello di essere la prima testata giornalistica online fondata in Italia interamente dedicata alla danza e al balletto, pensata esclusivamente per il giornalismo coreutico online tra il 2009 e 2010. Prima di noi non c’era nulla nel web, solo riviste cartacee, e solo in seguito le altre testate e blog hanno aperto i loro siti. Questo è un primato importante, un primato pionieristico di settore, che non va dimenticato. Voglio infine ringraziare di cuore tutti coloro che hanno contribuito alla crescita e al successo di questo giornale, sicuri e convinti che continueremo il nostro lavoro con serietà e lealtà, valori che ci contraddistinguono: lunga vita al Giornale della Danza!

(Conferenza stampa di presentazione Giornale della Danza 21 giugno 2009, Roma)

 

Undici  anni fa nasceva il nostro giornale. Innovativo, dinamico, sempre aggiornato e in linea con le grandi testate giornalistiche, nazionali e internazionali,  per contenuti, stile e comunicazione. E questa è una pubblicazione speciale: un altro anno di informazione di danza si chiude tra alti e bassi, ma sempre con una profonda e sentita passione per quest’arte meravigliosa.

Non mi soffermerò a ricordare , non sono tanto il tipo. Ma siccome credo nel merito, lasciatemi accennare una cosa: questo giornale ha aiutato  migliaia di danzatori, coreografi, compagnie e festival a promuovere, ad avere una visibilità mediatica, di circuito e di botteghino, ma soprattutto ad informare il grande pubblico ogni giorno sul lavoro fatto (credo sia per questo che i nostri lettori lo hanno reso il giornale di danza più seguito e letto in Italia e dagli italiani all’estero).

Il giornaledelladanza.com non si è mai fermato, non è da noi. Anzi siamo stati continuamente alla ricerca per aggiornare  il nostro servizio nel migliore dei modi, puntando sempre ad un’informazione corretta e sempre in tempo reale. Adesso il giornaledelladanza.com spicca ancora un nuovo salto verso il futuro con nuove iniziative e contenuti, ma con la certezza di avere uno storico importante e una grande responsabilità di credibilità e di prestigio.

Oggi è la nostra festa, per questo, lasciatemi rivolgere un ringraziamento speciale a tutta la mia redazione per l’impeccabile professionalità dimostrata in questi undici  anni meravigliosi di giornalismo di danza.

Il Giornale della Danza è stato istituto con la collaborazione del Vicedirettore Lorena Coppola, Fondatrice e Presidente della Fondazione Léonide Massine.  Esperta di studi coreutici e di ricerca in ambito coreografico, autrice di numerose pubblicazioni, ha organizzato e diretto molteplici eventi artistici e produzioni teatrali ed ha curato per anni il settore stampacomunicazione e relazioni esterne per eventi, istituzioni, artisti e compagnie a livello internazionale. Molteplici le sue collaborazioni con istituzioni e teatri in tutto il mondo.

Al loro fianco in tutti questi anni un team di validissimi contributors, tra cui spiccano i nomi di Leonilde ZuccariValentina Clemente  Stefania Napoli e Elena Parmegiani. La testata, gestita da uno staff estremamente qualificato ed impegnato H24, si avvale inoltre dell’apporto di critici, esperti ed affermati nomi del panorama coreutico e vanta un comitato d’onore composto da nomi illustri della danza internazionale e del mondo mediatico, quali Emilio Carelli,  Flavia Pappacena, Luana Poggini.Ha inoltre avuto l’onore di avere tra le sue più prestigiose collaborazioni i due grandi riferimenti della critica di danza in Italia: Vittoria Ottolenghi e il Professor Alberto Testa.  In questi dieci anni il Giornale della Danza, mettendo a frutto le grandi potenzialità della rete, è cresciuto sempre più, grazie all’immediatezza della notizia capace di raggiungere tutti in tempo reale e grazie alla sua straordinaria capacità di evolversi al passo con i tempi. 

Redazione www.giornaledelladanza.com

Check Also

Danza: emozione in movimento

Le emozioni costituiscono una parte essenziale della pratica e della performance di un danzatore che ...

Frasi di danza – Elisabetta Terabust– ispirazioni, riflessioni e passione

Mi affascina di un danzatore ciò che non si può definire: l’anima. O una persona ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi