Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Il meglio di …“Dentro la Danza”: LA DANZA VESTE VALENTINO – OH ROMEO, ROMEO, PERCH È NON SCIOPERIAMO STASERA? – DIMISSIONI! DIMISSIONI! – UN NUOVO PRINCIPAL ALL’AMERICAN BALLET THEATRE

Il meglio di …“Dentro la Danza”: LA DANZA VESTE VALENTINO – OH ROMEO, ROMEO, PERCH È NON SCIOPERIAMO STASERA? – DIMISSIONI! DIMISSIONI! – UN NUOVO PRINCIPAL ALL’AMERICAN BALLET THEATRE

Dentro la Danza

La rubrica del giornaledelladanza.com, Dentro la Danza, è un mix di notizie piccanti, divertenti, raccontate con ironia e leggerezza per svelare cosa avviene dietro le quinte del mondo della danza e del balletto. Anche i nostri lettori possono diventare protagonisti delle news del giornale scrivendoci all’indirizzo mailto:redazione@giornaledelladanza.com specificando nell’oggetto Dentro la Danza e raccontandoci in anteprima le indiscrezioni di cui sono a conoscenza.

LA DANZA VESTE VALENTINO – SETTEMBRE 2012 

ValentinoIncredibile collaborazione quella tra il Principe della danza italiana nel mondo, Valentino, e una delle compagnie di balletto più famose al mondo, il New York City Ballet. L’eccelso étoile della moda ha infatti creato i costumi per i balletti del gala che ha inaugurato la nuova stagione del NYCB ricevendo applausi a scena aperta ed una immensa ovazione. Sono stati creati circa 25 costumi per 5 balletti ed uno di questi, Rubies, tratto dal trittico Jewels di Balanchine, è ispirato proprio al colore che ha reso famosa la maison Valentino nel mondo.

OH ROMEO, ROMEO, PERCHE’ NON SCIOPERIAMO STASERA? – SETTEMBRE 2012  

teatro,dell,opera,di,romaL’eterno dilemma shakespeariano, Romeo … Romeo, perché sei tu …, si intreccia perfettamente con la situazione che si sta vivendo al Teatro dell’Opera di Roma, ma questa volta Giulietta non chiede al suo innamorato di rinnegare i propri natali ma gli propone di scioperare. “Si riscontrano situazioni di grave criticità all’Opera di Roma, che rischiano di compromettere irrimediabilmente le capacità di produzione culturale del Teatro, pregiudicando l’integrità delle piante organiche funzionanti”. A lanciare l’allarme, a due giorni dal debutto, il 26 settembre, del balletto Romeo e Giulietta, sono Alberto Manzini, Segretario Generale della Sc Cgil e Paolo Terrinoni, Segretario Generale della Fistel Cisl Roma e Lazio, che parlano di “difformità” rispetto al Protocollo d’intesa sottoscritto col Sindaco il 4 agosto 2011. A questo proposito si pensa di protestare con uno sciopero che farebbe saltare la prima del balletto.  

 DIMISSIONI! DIMISSIONI! – OTTOBRE 2012

Teatro MassimoDimissioni! Dimissioni! Pare sia questo che si senta gridare all’interno del Teatro Massimo di Palermo, investito in questi giorni da una dura polemica da parte del Sindaco della città e non solo. A farsi portavoce della protesta il segretario della SLC – CGIL Maurizio Rosso che ha chiesto la tutela dei settori: coro, orchestra, corpo di ballo, sartoria, scenografia. Rosso ha fatto inoltre presente al Sindaco Orlando il disagio vissuto dal corpo di ballo nei confronti del proprio direttore Luciano Cannito che a quanto pare, passa più tempo a Roma che a Palermo. Aggiunge Rosso: “Il corpo di ballo è impegnato in un’opera a metà ottobre e ancora non sono cominciate le prove. Non si può pensare che in una settimana di prova si faccia uno spettacolo di qualità. E per lo Schiaccianoci, che si farà a metà dicembre, ancora non è previsto nessun organico”.

UN NUOVO PRINCIPAL ALL’AMERICAN BALLET THEATRE – OTTOBRE 2012

Ivan VasilievL’American Ballet Theatre si avvale di un nuovo elemento di prestigio, Ivan Vasiliev. È stato infatti nominato, lo scorso 17 settembre, Principal della compagnia americana, carica che ultimamente è stata conferita al “nostro” Bolle. Vasiliev prenderà parte alla nuova stagione dell’ABT presso la Metropolitan Opera House e in tutte le tournée. Evidentemente la scelta maturata tempo fa di lasciare il Teatro Bolshoi, di cui era diventato la stella indiscussa, non è stata così azzardata come molti hanno pensato e lo conferma il fatto che la sua eccellenza viene chiaramente riconosciuta a livello mondiale.

State attenti! Vi teniamo d’occhio!  

                                

                                                                                               Alessandro Di Giacomo

Check Also

Luciana Savignano una stella nella storia tra balletto e danza contemporanea

L’étoile di fama mondiale e bellezza particolarissima. Luciana Savignano è la musa che ha ammaliato ...

L’icona della danza contemporanea Carolyn Carlson entra all’Académie des Beaux-Arts

L’artista franco-americano ha reso popolare la danza contemporanea in Francia e in Europa, diventando un’icona. ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi