Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / La modernità liquida in scena al XIV Festival di Danza Contemporanea di Bilbao

La modernità liquida in scena al XIV Festival di Danza Contemporanea di Bilbao

Dantzaldia

Si inaugura oggi il XIV Festival di Danza Contemporanea organizzato dalla Fondazione Dantzaldia Aretoa, che si terrà presso varie sedi di Bilbao fino al 23 novembre. All’interno dello stesso è in programma, il 16 ottobre, al Guggenheim Museum la prima assoluta di For now, in liquid days, una serata originale creata appositamente per l’occasione da giovani artisti della Compañia Nacional de Danza de Madrid.

For now, in liquid days è il frutto di Mar Aguiló, Elizabeth Biosca, Antonio de Rosa, Emilia Gísladóttir, Agnès López Rio, Javier Monzón, Allie Papazian, L. Vidal, Mattia Russo, Daan Vervoort, con la direzione artistica di José Carlos Martínez.

Tema dello spettacolo è la perdita dei concetti tradizionali di spazio e tempo a seguito delle nuove tecnologie, la globalizzazione e la liberalizzazione del mercato, che rende una serie di cambiamenti evidenti nella società.

L’individualismo , la perdita del senso di appartenenza ad un gruppo sociale , l’aspetto dell’altro come un elemento estraneo , il consumo come unica ancora di salvezza in un mondo sempre più instabile, l’amore che nasce senza alcuna responsabilità verso l’altro.

“L’unica certezza è l’incertezza”. Tutti questi argomenti sono proposti dal sociologo polacco Zygmunt Bauman, nella modernità liquida, cercando di offrire un nuovo paradigma di mutazioni sociali e individuali prodotte negli ultimi decenni su questo tema complesso. I giovani artisti offrono la loro interpretazione attraverso due elementi di lavoro essenziali: l’emozione e il movimento.

Utilizzando lo spazio all’avanguardia, progettato dall’architetto americano Frank Gehry, lo spettacolo inizierà utilizzando l’atrio del Museo Guggenheim come spazio di improvvisazione dove i ballerini saranno a stretto contatto con il pubblico per concludersi nell’Auditorium del museo.

“In un mondo in cui l’unica certezza è la certezza di incertezza, in cui abbiamo intenzione di provare, ancora e ancora, sempre in modo inconcludente, a capire noi stessi e gli altri, siamo tenuti a comunicare e, così, a vivere con e per l’altro” – queste le parole di Bauman  quando ricevette il Premio Principe delle Asturie per la Comunicazione e l’Umanistica.

INFO

16 ottobre 2013, ore 19:00

Guggenheim Museum

Calle Abandoibarra, 2 48001

bilbao, Vizcaya – Spagna

Tel. (+34) 944 35 90 00

www.guggenheim-bilbao.es

Immagine anteprima YouTube

 

Lorena Coppola

Foto Fernando Marcos

www.giornaledelladanza.com

Check Also

Dino Verga nominato Vice Direttore dell’Accademia Nazionale di Danza

Dino Verga, docente di tecnica della danza moderna e contemporanea, è stato nominato Vice Direttore dell’AND per ...

Nexo Plus, nasce la nuova piattaforma a tutta Danza

E’ nata Nexo Plus, piattaforma di contenuti on demand ideata da Nexo Digital, la casa ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi