Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / L’ultimo saluto a Ivan Tzanov

L’ultimo saluto a Ivan Tzanov

Ivan-Tzanov

È scomparso prematuramente domenica scorsa Ivan Tzanov, artista eccellente e uomo dall’animo grande.

Primo Ballerino dell’Opera di Sofia (Bulgaria), nominato “Artista Emerito di Stato”, si era formato all’Accademia Nazionale di Danza di Sofia e poi all’Accademia di Danza Agrippina Vaganova di Leningrado con Victor Mihailovic Tolubiev, Alexander Alexandrovic Pavlovsky (allievo di Pushkin, maestro di Nureyev e Baryshnikov). I riconoscimenti internazionali per lui iniziano nel 1978, quando vince il concorso di Madam Massaco Oya a Tokyo.

Nel 1980 è insegnante di classico nell’Accademia Nazionale di Sofia e nel 1990 si diploma a Leningrado diventando ufficialmente insegnante di danza classica e pas de deux.

Invitato a ballare come primo ballerino in tutto il mondo (Russia, Polonia, Cecoslovacchia, Ungheria, Germania, Francia, Austria, Italia, Giappone), è stato interprete dei principali balletti di repertorio (Lago dei Cigni, Giselle, La Bella Addormentata, Romeo e Giulietta, Coppelia,Bayadère, Don Chisciotte e molti altri).

Ha lavorato con coreografi di chiara fama quali Assaf Messerer, Yuri Grigorovic, Maris Liepa, Serge Lifar e con ballerini quali Rudolf Nureyev, Nina Semizorova, Ciril Afanasov, Elisabeth Platel, Patrick Dupond, Charles Jude, Julio Bocca.

In Italia ha collaborato con diverse accademie e compagnie come l’Accademia di Danza in Roma, il Balletto di Calabria, il Balletto del Sud. Dal 1999 è stato maître de ballet all’Arena di Verona, alla Scala di Milano e in molti altri teatri. 

Lascia in tutti coloro che lo hanno conosciuto un grande improvviso vuoto…

Ivan Tzanov

 

Lorena Coppola

www.giornaledelladanza.com

 

 

Check Also

Al via la terza edizione Umbria Danza Festival diretta da Valentina Romito

Umbria Danza Festival (UDF) è danza, arti performative e linguaggi del corpo: 22 spettacoli, 16 ...

Danzatori e pubblico: empatia cinestetica e autenticità

  Perché la performance artistica non verbale insita nella danza è così potente? Il concetto ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi