Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Padova Danza presenta: TUTTOTONDO DANZA Residenze creative per Artisti

Padova Danza presenta: TUTTOTONDO DANZA Residenze creative per Artisti

Un innovativo progetto di Residenze Creative per Artisti viene attivato per la prima volta in
provincia di Padova e precisamente al Teatro Quirino de Giorgio e nel Borgo Storico di Vigonza.
Un progetto ambizioso, quello di Gabriella Furlan Malvezzi,  che mira a valorizzare la produzione artistica, a creare connessioni con gli spazi urbani e architettonici, che punta ai giovani e vuol dare nuova linfa al settore danza e alle arti performative.

Il Progetto A TUTTOTONDO DANZA Residenze creative per Artisti nasce dall’incontro e dalla
sinergia di alcune realtà professionali del territorio di Padova: Padova Danza in qualità di capofila,
con la collaborazione de La Sfera Danza – Festival Internazionale di Danza, Echidna associazione
culturale e con il contributo e il patrocinio del Comune di Vigonza.
Il progetto prevede il coinvolgimento di coreografi e dei loro interpreti e si configura
principalmente come un percorso di ricerca e accompagnamento con l’obiettivo di supportare la
realizzazione di progetti coreografici, correlato da numerosi appuntamenti e altre attività connesse
tra cui sharing aperto al pubblico per presentare gli studi fatti e per coinvolgerlo nel processo
creativo.

Le Residenze Creative per Artisti si terranno a Vigonza, in provincia di Padova, in importanti
spazi teatrali quali il Teatro Quirino De Giorgio, in spazi non convenzionali quali il Borgo Storico,
e spazi aperti quali l’attiguo Giardino della Pioggia, per sperimentare e creare, per produrre opere
creative di alto valore artistico, un progetto che stimola inedite esperienze in una zona
‘inesplorata’.
Attraverso le Arti dello spettacolo dal vivo e con una precisa valorizzazione dei luoghi, si dà la
possibilità agli Artisti intercettati tramite una call, lanciata in tutto il territorio nazionale, di
sviluppare la propria ricerca e azione creativa in spazi, tempi e modi utili a valorizzare il processo
artistico. La call si rivolge a giovani artisti e danz’autori professionisti di età compresa tra i 18 e i 40 anni.
La Residenza A TUTTOTONDO DANZA è assegnata ad Artisti residenti in Italia per un massimo
di 4 partecipanti per progetto.

Si possono candidare singoli danzatori o gruppi di artisti (un coreografo e tre danzatori per un
massimo di quattro interpreti) che potranno avviare o completare progetti di performance.
Verranno favoriti i progetti dove gli Artisti esploreranno approcci differenti alle molte relazioni possibili tra coreografia, architettura e storia del luogo con performance atte ad attivare
interazioni tra il luogo, la sua storia e la comunità.

Gli artisti selezionati prenderanno parte al progetto per 6 giorni, dal lunedì al sabato, che si
articoleranno in laboratori, momenti di sperimentazione, prove aperte al pubblico e creazione fino
alla messa in scena di quanto prodotto nella giornata di sabato.
Gli artisti avranno a disposizione: ospitalità, viaggio di andata e ritorno dal luogo di domicilio,
vitto; un contributo economico, oltre al compenso e messa in agibilità per la giornata di
restituzione scenica; teatro allestito con tappeto danza, impianto luci e fonica, e assistenza tecnica,
sala prove attrezzata se richiesta; sostegno sul piano artistico attraverso attività di tutoraggio e
accompagnamento alla creazione con esperti coreografi, drammaturghi, light designer tra cui:
Nicoletta Cabassi, Coreografa e Performer attiva internazionalmente, figura poliedrica danzatrice,
coreografa, performer, dramaturg, docente, operatrice culturale; Stefano Tomassini, insegnante di
Studi coreografici e di danza, nonché Drammaturgia, forme e pratiche, presso Università IUAV di
Venezia, critico di danza per Artribune; Giacomo Casadei, light designer che vanta una pluriennale
esperienza in Italia e all’estero, debutto in Vetrine e ‘serate evento’ organizzate dal Festival
Internazionale di Danza ‘Lasciateci sognare’, a conclusione del lavoro coreografico; massima
pubblicità, visibilità e promozione.

Grazie alla costante apertura al confronto, sia con altri artisti sia con operatori e professionisti del
settore attivi a livello territoriale, nazionale e internazionale, si aprono per gli artisti possibilità di
inedite esperienze, il tutto in una ZONA ‘inesplorata’.
L’obiettivo è concorrere a creare in Veneto un NUOVO punto di riferimento per la CULTURA E
PER LO SPETTACOLO DAL VIVO un trampolino di lancio, un’esperienza pilota di successo, far
diventare la città di Vigonza (PD) con i suoi meravigliosi spazi, un crocevia di scambi culturali,
con l’intenzione di creare sinergie inedite e promuovere idee e progetti che offrano risposte più
adeguate ed efficaci ai nuovi interrogativi posti dall’esigenza di un riposizionamento competitivo
delle strutture e di politiche sociali e culturali proiettate verso l’innovazione.

Il bando completo è visionabile sul sito di Padova Danza: https://www.padovadanza.it/bando-
atuttondodanza-residenze-creative-per-artisti/ .
Info sul Teatro http://www.comune.vigonza.pd.it/teatro-quirino-de-giorgio
Ulteriori informazioni: padovadanzacomunica@gmail.com | Tel. 049 8827349 | cell. 348 2947552

Redazione www.giornaledelladanza.com

Check Also

Il mito contemporaneo di Dimitris Papaioannou, un linguaggio che fonde corpo e arte visiva a Reggio Emilia

Il Festival Aperto 2021, tredicesima edizione, si svolge a Reggio Emilia dal 18 settembre al ...

Al via la 35ma edizione di “MilanOltre”

Trentacinque volte MILANolTRE. Fino al 10 ottobre il Festival farà danzare Milano per la trentacinquesima ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi