Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Roberto Bolle a “Danza con me”, Lorca Massine per Zorba il Greco

Roberto Bolle a “Danza con me”, Lorca Massine per Zorba il Greco

Danza con Me è uno show di e con Roberto Bolle, che, dal 2018, va in onda su Rai 1, in prima serata, nel giorno di Capodanno. Il programma andrà in onda anche in streaming, su RaiPlay, dove sarà possibile rivederlo anche dopo la messa in onda.

In questo show, Roberto Bolle si pone l’obiettivo di rendere la danza maggiormente fruibile, costruendo momenti di intrattenimento con ospiti provenienti dal mondo del cinema, della musica, della tv, della letteratura e del teatro.

Tra tutti gli ospiti grande attesa per il balletto con la compagnia MM e con Timofej Andrjashenko, Primo Ballerino della Scala, Roberto Bolle si esibirà in Zorba il Greco, con la coreografia di Lorca Massine, venuto appositamente in Italia per l’occasione.

Balletto corale in due atti e ventidue quadri creato da Lorca Massine nel 1988, Zorba il Greco ebbe come suo primo interprete il grande ballerino russo Vladimir Vassiliev. Ispirato al celebre e omonimo romanzo di Nikos Kazantzakis, il balletto fu accolto con favore dalla critica: sono gli anni in cui la mitologia greca aveva già ispirato a Maurice Bèjart coreografie importanti come Thalassa e Dionysos e in cui era ancora vivo il ricordo della versione cinematografica del romanzo (1965) diretta da Michael Cecoyannis e interpretata da Anthony Quinn e Irene Papas.

L’edizione 2022 vedrà il ritorno di grandi star del panorama internazionale della danza come Svetlana Zakharova, Prima Ballerina Assoluta del Bolshoi di Mosca, con cui Roberto Bolle omaggerà Carla Fracci con il grande cavallo di battaglia della danzatrice scomparsa quest’anno: Giselle. Insieme a Marianela Núñez, Prima Ballerina del Royal Ballet di Londra, Roberto Bolle si esibirà in Paquita, di Marius Petipa, e ne L’Histoire de Manon, di Kenneth MacMillan. Per quanto riguarda i pezzi originali, creati o rivisitati per il programma, troveremo Acqua, di Mauro Bigonzetti, dove Roberto Bolle, con Virna Toppi e i ballerini della MM Contemporary Dance Company di Michela Merola, si esibiranno sotto la pioggia. Insieme a Nicoletta Manni, Prima Ballerina del Teatro alla Scala di Milano, Roberto Bolle si esibirà anche in un tango, coreografato da Massimiliano Volpini, sulle musiche di Astor Piazzolla e sulle note del violino di Alessandro Quarta.

Per quanto riguarda la danza classica contemporanea, invece, Roberto Bolle si esibirà in Borderlands di Wayne McGregor, insieme a Melissa Hamilton, solista del Royal Ballet di Londra, e in With a chance of rain di Liam Scarlett, con Agnese Di Clemente, della Scala di Milano.

Tra i pezzi, ci sarà anche Respect, interpretato da Serena Rossi, su cui si esibiranno le danzatrici della Silent Beat, la compagnia di Irma Di Paola.

Lorca Massine figlio del celebre Léonide Massine, uno dei protagonisti della grande stagione dei balletti russi, Lorca Massine è autore di una coreografia che sottolinea la coralità della vicenda rispettando così il suo modello letterario. 

Lorca è nato a New York da una famiglia di artisti. Inizia a studiare danza classica a dieci anni sotto la guida del padre, Léonide Massine e a quindici intraprende la carriera artistica alternando la danza classica con quella di carattere e con spettacoli di prosa.

A diciassette anni comincia a dedicarsi alla coreografia formando una compagnia di balletto (European Ballet); un anno dopo entra nella compagnia di Béjart (Ballet du XXe Siècle) dove conosce tutti gli aspetti della danza moderna e la regia. Intraprende poi la carriera di coreografo scegliendo New York come punto di partenza: qui prepara un balletto per il Work Shop, la scuola del New York City Ballet il cui direttore, Balanchine, lo invita a far parte della sua compagnia. Lorca accetta e resta per più di tre anni collaborando alle coreografie di Balanchine, Jerome Robbins e altri.

Da allora ha creato più di cinquanta spettacoli; dal 1981 al 1983 è stato direttore del ballo al Teatro dell’Opera di Roma; nel febbraio 1990 ha fondato a Lodz in Polonia la compagnia “Ballet Teatr De L’Est”; dal settembre 1991 è direttore del ballo al Teatro dell’Opera di Varsavia.

Sara Zuccari

Check Also

Il Malandain Ballet Biarritz alla Fenice con “Marie-Antoinette”

Il Malandain Ballet Biarritz debutta al Teatro La Fenice di Venezia con Marie-Antoinette, in programma dal 26 al 30 gennaio 2022. Lo spettacolo ...

Al via Danzainfiera 2022, dal 25 al 27 febbraio a Firenze

RE-DANCE YOUR LIFE è lo slogan scelto per celebrare questa ripartenza, dopo un anno di ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi