Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / “Sutra”, al Sadler’s Wells per il suo quinto anniversario

“Sutra”, al Sadler’s Wells per il suo quinto anniversario

Sidi Larbi Cherkaoui Sutra

Torna al Sadler’s Wells di Londra, per il quinto anniversario dalla sua creazione, Sutra, la coreografia di Sidi Larbi Cherkaoui, lavoro sulla spiritualità, ma anche sulla tecnica e l’abilità dei monaci buddisti.

Lo spettacolo nasce dalla collaborazione tra Sidi Larbi, l’archeologo e antropologo inglese Antony Gormley, che ha creato per gli interpreti un toccante paesaggio di grande effetto, e il musicista polacco Szymon Brzóska, che ha composto nuovi brani per percussioni ed archi.

I protagonisti della coreografia sono 17 monaci provenienti dal Tempio Shaolin, che si trova vicino a Dengfeng City nella provincia cinese di Henan, fondato nel 495 a. C. da alcuni monaci originari dell’India. I monaci seguono una stretta dottrina buddista, che prevede anche l’apprendimento di arti marziali come il Kung Fu e il Tai Chi, di cui Sidi Larbi stesso dice mi sono ispirato alla comprensione shaolin del movimento, alla loro completa identificazione con gli esseri viventi intorno, e alla loro particolafre abilità nel diventare l’essenza di una tigre, di una gru o di un serpente.

L’interesse per il Kung Fu nel coreografo nasce sin da quando era bambino, infatti il suo modello era Bruce Lee; non solo per i personaggi interpretati, ma anche per la sua persona e per la sua visione della vita. Aveva ragione quando parlava delle arti marziali, del trarre forza dalla natura e dagli elementi.

“Sutra”, ovvero “preghiera”, contiene al suo interno anche un altro significato, infatti in sanscrito la parola indica  “serie, filo, onestà”, ovvero: un legame tra la mia ultima fatica e la successiva, tra una domanda e l’altra, come lo spiega Sidi Larbi, sempre  alla ricerca di alternative regole di vita.

Nella sua coreografia c’è la commistione di culture e generi di danza differenti, c’è l’incontro tra Occidente e Oriente, il rapporto tra radici etniche, miti e tra religiosità e corpo. Sidi Larbi filtra tutti questi elementi nel suo vocabolario performativo, eclettico, fluidamente contemporaneo, per raccontare l’essere umano e il rapporto con l’altro.

 

 

ORARI & INFO

3 – 6 aprile 2013 ore 19.30

Sadler’s Wells

Rosebery Avenue, London, EC1R

Tel. 0044-08444124300

www.sadlerswells.com

http://www.youtube.com/watch?v=I_cMBDeIGAE

Alessia Fortuna

Check Also

Audizione per progetto site-specific – CCN/Aterballetto

Audizione presso Fondazione Nazionale della Danza, via della Costituzione 39 Reggio Emilia: 4 aprile 2024 ...

Gremese editore presenta due libri a Danzainfiera 2024

  Sabato 24 febbraio alle ore 17:15 Flavia Pappacena presenterà Jia Ruskaja. Dalla danza libera ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi