Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Jérôme Bel

Tag Archives: Jérôme Bel

Jerome Bel al Festival Terreni Creativi Festival direzione Francesca Foscarini

Terreni Creativi Festival, promosso dalla compagnia Kronoteatro, realizzato in collaborazione con il Comune di Albenga, con il sostegno del Ministero della Cultura, della Regione Liguria, della Fondazione De Mari-Cassa di Risparmio di Savona, delle aziende agricole BioVio, RB Plant, Terraalta, Ortofrutticola, Dell’Erba e di Coldiretti, Coop Liguria, Confagricoltura e della Fondazione Gian Maria Oddi e Associazione europea dei festival è arrivato alla tredicesima edizione. Il festival ha ricevuto negli anni riconoscimenti prestigiosi quali il Premio Garrone 2016 – Premio speciale della Giuria, “per l’originale ideazione che ha portato il teatro contemporaneo dentro il cuore economico di Albenga – le sue aziende agricole – un modo alternativo di vivere lo spazio teatrale che riscopre nuove forme di convivialità. La Giuria del Premio Garrone, in relazione al notevole valore di questa iniziativa che è riuscita a creare una positiva sinergia fra la comunità produttiva, sociale e politica della città e la proposta artistica, riconosce con profonda convinzione questo modello ideativo e organizzativo quale rara e preziosissima esperienza culturale, nell’ambito delle proposte teatrali italiane, che merita quindi particolare attenzione e sostegno da parte delle istituzioni” e il Premio Rete Critica 2017 come miglior progetto di comunicazione “per l’ironia e la capacità di proiettare ...

Read More »

Jérôme Bel racconta danza e danzatori con l’originale “Cédric Andrieux”

Dal 9 all’11 febbraio 2018, al Teatro dell’Arte di Milano il coreografo e regista francese Jérôme Bel presenta Cédric Andrieux, in coproduzione con Théâtre de la Ville, Festival d’Automne, R.B., Jérôme Bel, con il supporto di Centre National de la Danse, La Ménagerie de Verre, Baryshnikov Arts Center. Considerato uno degli esponenti più rilevanti della scena internazionale, dopo gli studi al Centre National de Danse Contemporaine di Angers e varie esperienze come danzatore, Bel si impone in tutto il mondo grazie al suo stile innovativo, permeato di sensibilità artistica e umana. Nel corso degli anni sviluppa un nuovo approccio alla pratica coreografica che coinvolge danzatori professionisti e amatoriali nella fase di creazione delle sue opere, attirando l’attenzione di importanti istituzioni come il MoMA di New York, il Centre Pompidou di Parigi e il Centro Pecci di Prato. Molto interessato alla personalità dei suoi ballerini, Bel realizza una serie di lavori con i loro nomi, tra questi Cédric Andrieux, interpretato da Cédric Andrieux, ex allievo del Conservatorio nazionale di danza di Parigi, successivamente membro della prestigiosa Merce Cunningham Company di New York e del Ballet de l’Opéra de Lyon. Il solo propone estratti dalle coreografie di Trisha Brown (Newark), Merce Cunningham ...

Read More »

Uno sguardo al festival d’autunno (o d’Automne) in due tappe…(parte prima: settembre e ottobre)

Agosto, tempo di vacanze…ma non per la danza! Se non siete ancora riusciti a seguire un festival estivo, non disperate: vi restano quelli della stagione invernale! In due tappe in questo agosto vi portiamo a scoprire uno dei festival di arti performative più interessanti dell’autunno: il Festival d’Automne a Parigi. Prima tappa di oggi: il festival tra settembre e ottobre. A seguire novembre e dicembre. Pronti con calendario alla mano: si parte. Apre la sezione di danza, il 16 settembre, la coreografa di origine marocchina Bouchra Ouizguen, con una creazione già presentata a Montpellier: OTTOF, una creazione per danzatrici (tutte donne spesso le protagoniste delle sue coreografie), che si muovono in uno spazio che si comprime e allarga a seconda dei loro canti, risate, grida, come strane streghe o laboriose formiche (ottof in lingua berbera), in un processo di approfondimento di un’esperienza insieme artistica e umana. Triplo appuntamento con Eun-Meh Ahn, performer coreana che ha abituato il pubblico alle sue apparenti stranezze e a una decostruzione ragionata di quello che il pubblico si aspetta da una performance, esibitasi anche al Pina Bausch Festival del 2001, che a Parigi propone un viaggio nelle età dell’uomo: prima, dal 23 al 25 settembre, ...

Read More »

Ambizione, coraggio e qualità: l’Opera di Parigi 2015/2016 secondo Benjamin Millepied

Annunciata la stagione 2015/2016 dell’Opera di Parigi, la prima a completa direzione di Benjamin Millepied, danzatore e coreografo di origine francese ma cresciuto artisticamente in America, e balzato agli occhi di un grandissimo pubblico con la partecipazione al film Il cigno nero. E se nel film la sua battuta più significativa era un “no.”, di certo non possiamo dire “no” alle sue scelte per la nuova stagione: 1 gala, 10 serate con nuovi spettacoli, 4 grandi classici del repertorio della compagnia e 2 ospiti internazionali; questa, in cifre, una stagione che si preannuncia molto interessante, perché le scelte del direttore sono mirate a una maggiore esaltazione della danza contemporanea e tuttavia si legano ancora profondamente alla tradizione del balletto, con la scelta di coreografi come Wheeldon, Ratmansky ma anche Merce Cunningham e Pina Bausch. Tra i classici in scena Bayadère tra novembre e dicembre, Rosas di Anne Teresa de Keersmaeker al Centre Pompidou tra aprile e marzo, Romeo et Juliette tra marzo e aprile all’Opera Bastille e Giselle, insieme al solito Schiaccianoci? Non il solito Schiaccianoci: innanzitutto presentato a marzo e poi per l’occasione rielaborato da Sidi Larbi Cherkaoui, Édouard Lock, Benjamin Millepied, Arthur Pita e Liam Scarlett. Tra le ...

Read More »

“Disabled Theatre”, la nuova creazione di Jérôme Bel e Theater Hora in anteprima italiana

Il coreografo francese Jérôme Bel e la compagnia Theater Hora di Zurigo presentano in anteprima italiana, martedì 19 marzo al Teatro Grande di Brescia, Disabled Theatre. Lo spettacolo nasce dall’invito al coreografo a dirigere la compagnia svizzera costituita da undici attori, tra i 18 e i 51 anni, colpiti da sindrome di Down o disabilità mentali e con alle spalle anni di esperienza sui palcoscenici dei teatri europei. Un lavoro intenso e complesso, che esce dai confini delineati dei generi e che spinge lo spettatore ad una riflessione sul senso dell’arte, del teatro e della vita. Disabled Theatre è un esempio del teatro sperimentale di Bel (noto come il “coreografo  concettuale”) che, insieme alle performance scandite dai ritmi peculiari degli artisti del Theater Hora, pone in discussione l’idea che abbiamo del teatro e della danza. Durante lo spettacolo vi saranno dei sovratitoli in italiano mentre una traduttrice, posizionata al lato della scena, presenterà i componenti della compagnia e descriverà le azioni che il coreografo Jérôme Bel ha richiesto di fare e che ognuno di loro eseguirà: un minuto di silenzio di fronte al pubblico, dire i propri nomi, cognome, età, professione, raccontare la  propria disabilità, preparare un assolo su una musica a ...

Read More »

Lutz Förster vs “Lutz Förster”. Jérôme Bel in prima nazionale al Teatro Comunale di Ferrara

“Good evening. My name is Lutz Förster. I am 57 years old” Fuma una sigaretta, parlando a una sedia. Lutz Förster dà inizio al racconto che lo proterà ancora una volta vicino al pubblico, intimamente presente nella propria dimensione di protagonista-interprete e di soggetto narrante e narrato. Il suo solo è la terza parte di una trilogia che ha portato  Jérôme Bel a esplorare l’esperienza e la danza di alcuni grandi interpreti. Vivremo il suo percorso e i ricordi che lo legano a Pina Bausch, José Limon e Robert Wilson. La pièce sarà in scena il 9 novembre in prima nazionale al Teatro Comunale di Ferrara come omaggio a Pina Bausch. Presso lo stesso teatro verrà allestita una mostra fotografica che presenterà le opere e i ritratti della coreografa, rubati dall’obiettivo del fotografo Marco Caselli Nirmal a partire dagli anni Ottanta. INFO 9 novembre, ore 21.00 Teatro Comunale di Ferrara Corso Martiri della Libertà, 5 Ferrara Tel. +39 0532 202675 www.teatrocomunaleferrara.it Maura Dessì Foto di Anna von Kooij

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi