Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Pas de Deux

Tag Archives: Pas de Deux

“Pas de deux”, nuovo progetto via Zoom dell’American Ballet Theatre

La danza, purtroppo, è stata (e lo è ancora) l’arte creativa più colpita alla pandemia:le scuole di danza sono state chiuse, non si possono fare spettacoli in teatro e, come se non bastasse, e le regole di distanziamento sociale non permettono ai danzatori di lavorare insieme alla creazione di nuove pièce. Nonostante queste difficoltà, l’American Ballet Theatre ha cercato di stimolare i suoi ballerini attraverso il video, o meglio: Zoom. Si chiama Pas de Deux ed è il nuovo progetto della compagnia statunitense: unisce quattro danzatori dell’ensemble, rigorosamente in maniera virtuale, ad altre figure creative, come per esempio la cantante Alicia Keys, lo chef Marcus Samuelsson, l’artista Kat Sullivan, e la pittrice Chloe Wise. La collaborazione tra questi artisti è stata filmata ed è stata creata una docu-serie, realizzata anche grazie a Chanel. Pas de Deux, prodotto da Little Monster Films e Chai Vasarhelyi con ABT e Chanel, è stata creata dal solista della compagnia Gabe Stone Shayer.    www.giornaledelladanza.com Foto di Kevin Winter Getty Images

Read More »

Corpo, azione, spazio, tempo ed energia: i cinque elementi della danza

Il famoso critico di danza newyorchese Walter Terry scriveva: ‘Non sono necessarie vernici, né pennelli, marmi né scalpelli, pianoforti o violini per realizzare quest’arte, perché siamo la materia di cui è fatta la danza. È nata nel nostro corpo, esiste nel nostro corpo e muore nel nostro corpo. La danza, quindi, è la più personale di tutte le arti, nasce dallo stesso respiro della vita.’ Questa frase spiega perfettamente come nasce la danza e quali sono gli elementi essenziali che accomunano ogni stile e ogni tipo di movimento creativo, ossia corpo, azione, spazio, tempo ed energia. Nella danza, il corpo è la figura artistica creata dal ballerino che in una frase di danza può enfatizzare parti specifiche del suo corpo o usarlo nel suo complesso, muscoli, ossa, organi, respiro, equilibrio, riflessi. Il corpo rappresenta il collegamento tra il regno interiore delle emozioni, delle idee e dell’identità, e quello esteriore che include l’espressione e la comunicazione al pubblico. A tale elemento dunque si collega l’azione che riguarda non soltanto passi di danza, ma anche movimenti facciali, improvvisazioni, pas de deux e persino gesti quotidiani come camminare. La danza è, infatti, composta da un’alternanza tra flussi di movimento e pause, di conseguenza ...

Read More »

GD Web TV: L’arte dei pas de deux – The Royal Ballet

I Pas de deux (danze per due) sono alla base di molti balletti. Possono essere importanti pezzi di tecnica, ma possono essere anche drammaticamente emozionanti ed emozionali – spesso nello stesso momento. La prima ballerina Beatriz Stix-Brunell e il solista Nicol Edmonds del Royal Ballet parlano del loro danzare insieme, proprio nei principali pas de deux. Ecco un estratto:   www.giornaledelladanza.com

Read More »

Prima nazionale di “Pas de deux” di Raimund Hoghe presso Teatri di Vita

Teatri di Vita festeggia i suoi vent’anni di operato offrendo una stagione ricca di personaggi straordinari e spettacoli presentati in prima nazionale. Ad aprire le danze sarà proprio la prima nazionale di Pas de deux, creazione di Raimund Hoghe che rende omaggio al tradizionale passo a due del balletto classico. Creato nel 2011 e rappresentato in prima assoluta nello stesso anno al Théâtre de la Cité Internationale di Parigi, Pas de deux è un dialogo tra Raimund Hoghe e il suo alter ego Takashi Ueno che gioca sulle differenze e sulle affinità, sulle somiglianze e sulle deviazioni, attraverso gesti speculari e movimenti intimamente radicati nella formazione professionale e nella storia personale e culturale dei due danzatori. Ambientato sulle musiche di Bach e Purcell, il passo a due maschile è un percorso che conduce le personalità dei danzatori al loro punto di partenza, esplorando le possibilità di attraversamento dell’uno nella dimensione dell’altro. Raimund Hoghe, è considerato dal New York Times come “il coreografo amante del romanticismo e della bellezza”. Di origini tedesche, inizia la sua carriera come giornalista per poi assumere il ruolo di drammaturgo per Pina Bausch e la sua compagnia Tanztheater di Wuppertal dal 1980 al 1990. Acclamato a livello internazionale, ...

Read More »

SerEstate al Castello San Giusto di Trieste ospita la grande danza con “Pas de deux”

Oltre un mese di teatro, musica, danza, cabaret in uno degli spazi open-air più suggestivi della regione: questo il menù della rassegna di Trieste inaugurata lo scorso 12 luglio con il grande ritorno dell’operetta, Una notte a Venezia di Johann Strauss jr. SerEstate al Castello di San Giusto, avviata lo scorso anno per restituire lo spazio alla città e alle iniziative di teatro all’aperto, ritorna quindi nell’estate 2011 con un programma ricco che entra nel cuore della città. La rassegna ricalca le linee delle stagioni storiche al Castello e vede anche la danza classica tra i protagonisti di questa edizione. Il 9 Agosto, infatti, tocca alla danza di spessore: protagonisti i grandi Pas de Deux, portati sul palco dalla compagnia di Liliana Cosi e Marinel Stefanescu.  I danzatori dell’ensemble, che proseguono una fortunatissima tournée iniziata da alcuni mesi, interpreteranno coreografie struggenti e romantiche, come vuole la tradizione del pas de deux, ma anche assolutamente impegnative sul piano della tecnica, dell’interpretazione e del virtuosismo. La serata ci permetterà di assaporare al meglio la bellezza del balletto classico, attraverso capolavori che non hanno età. Alcuni pas de deux saranno estratti dai balletti più famosi (Corsaro, Don Chisciotte, Coppelia, Fiamme di Parigi, Raymonda) ...

Read More »

L’addio alle scene di Carreño, ètoile dell’American Ballet Theater

José Manuel Carreño, il veterano ballerino dell’American Ballet Theater, ha annunciato che andrà in pensione nel mese di agosto 2011. Una serata speciale di addio per il signor Carreño,  si svolgerà il 30 giugno al Metropolitan Opera House e sarà caratterizzato da una performance speciale di “Lago dei Cigni” con Carreño nel ruolo del Principe Siegfried,  Julie Kent come Odette e Odile sarà interpretata da Gillian Murphy. José Manuel Carreño è nato all’Havana il 25 maggio 1968 e ha iniziato a studiare presso la Scuola nazionale di danza del suo Paese. Vince numerosi premi e intraprende tournées in Europa, America Latina e Australia con il Balletto di Cuba di Alicia Alonso, esibendosi in ruoli quali Frank in “Coppella”, Basilio in “Don Chisciotte”, Albrecht in “Giselle”, Principe Sigfrido nel “Lago dei cigni”, Colin nella” Fille mal gardée”, Don José in “Carmen”. Nel 1990 entra a far parte dell’English National Ballet ampliando il suo repertorio con nuove interpretazioni: Solor in “The Kingdom of the Shades” (tratto da La Bayadère), il Principe in “Cenerentola” e nello “Schiaccianoci”, Romeo in “Romeo e Giulietta”, oltre ai più celebri “pas-de-deux”. Nel ’93 diventa primo ballerino del Royal Ballet di Londra . Guest artist di numerose compagnie ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi