Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Raffaele Paganini

Tag Archives: Raffaele Paganini

Frasi di danza – Raffaele Paganini – ispirazioni, riflessioni e passione

Mi affascina della danza la poesia, i profumi, non avere altro modo per esprimersi che con il corpo. La comunicazione nella danza è più velata, nel teatro è diretta. La danza è la disciplina più difficile al mondo. Raffaele Paganini (Tratta dal libro – DANZA aforismi e citazioni di Sara Zuccari – edito dalla Fondazione Léonide Massine) www.giornaledelladanza.com

Read More »

Raffaele Paganini: la mia preoccupazione più grande sono le scuole di danza private!

Raffaele Paganini A causa di questo coronavirus, sono molto preoccupato per gli insegnanti e per le loro scuole di danza private, in quanto private, stando fermi, senza svolgere attività, sono privi di sostentamenti, di stipendi, di aiuti e dei soldi che guadagnano elegantemente e con tanto impegno, durante le lezioni, con l’insegnamento dell’arte della danza. Personalmente sento moti colleghi e amici che sono fermi, non possono lavorare e mi rendo conto che da parte degli enti e delle istituzioni non è stato ancora deciso e fatto nulla, quindi la mia preoccupazione più grande si riflette attraverso i tanti insegnanti, con famiglie, responsabilità e impegni, a cui non possono dare seguito. Spero tanto che lo stato ci ascolti e che non ci lasci sempre come l’ultima ruota del carro, me lo auguro molto! Raffaele Paganini www.giornaledelladanza.com

Read More »

Danza, canto e recitazione: intervista a Lorenza Mario

Danza, canto e recitazione: intervista a Lorenza Mario

  Lorenza Mario, padovana, inizia a studiare danza classica all’età di nove anni e a sedici entra a far parte della compagnia semiprofessionale “Veneto Balletto” di Padova, con la quale nell’86 vince il premio “Vignale Danza”. nel 1990, dopo aver conseguito la maturità linguistica, esordisce nella commedia “La sorpresa dell’amore” di Pierre de Marivaux con Ottavia Piccolo e Remo Girone. Percorrendo le principali tappe professionali, tra le altre, ricordiamo nei primi anni novanta l’inizio della sua carriera televisiva, con la partecipazione come ballerina in “Acqua calda” per la regia di Gino Landi e ne “Il grande gioco dell’oca” ideato e diretto da Jocelyn Hattab entrambi su Rai 2. Successivamente partecipa, come prima ballerina, a due edizioni di “Buona Domenica” su Canale 5 e a “Re per una notte” su Italia 1 e a “Fantastica italiana” su Rai 1. Nel 1996 viene scelta come prima donna dello spettacolo del Bagaglino “Rose Rosse”, su Canale 5, ruolo che mantiene anche nel 1997 nel successivo “Viva l’Italia”, e “Viva le italiane”, sempre su Canale 5. Negli stessi anni partecipa all’operetta “Al Cavallino bianco” per la regia di Filippo Crivelli e a “Orfeo all’inferno” per la regia di Vito Molinari entrambi al Teatro Massimo ...

Read More »

Una questione di “stile”: intervista a Gabriella Cohen

Gabriella Cohen nasce a Torino e si diploma presso il Teatro alla Scala di Milano e al Teatro Bolschoi di Mosca. È stata acclamata interprete di “Giselle”; ideale personificazione delle eroine romantiche, indimenticabile nella trasfigurazione dei suoi cigni. Gabriella Cohen viene riconosciuta dalla critica italiana come “l’erede della grande tradizione del balletto classico italiano”. Una carriera da étoile internazionale, la partnership con grandi danzatori quali Attilio Labis, Patrice Bart, Raffaele Paganini, Vladimir Derevianko, Paolo Bortoluzzi, Marco Pierin, Fredéric Olivieri, Gabor Kevehasi, Peter Breuer e la volontà di recare nel mondo lo stile di danza italiano. All’età di sedici anni partecipa alla tournée europea dei “Giovani Solisti del Bolscioj” ed è la prima volta per una danzatrice italiana; in seguito sarà ospite fra l’altro, del “London Festival Ballet”, dell’“Opera di Budapest”, del “Ballet Royal de Wallonie”, di svariate compagnie europee oltre che di tutti i principali Teatri italiani, svolgendo numerose tournées in Inghilterra, Belgio, Israele, Ungheria, Francia, Germania, Stati Uniti, Porto Rico e Canada. Nei primi anni Settanta si esibisce al Centro per le Sperimentazioni Artistiche di Boissano con il recital “Musica per una Ballerina”. Fra il pubblico lo scuoltore Cèsar, il pittore Arman e la vedova di Lucio Fontana. In ...

Read More »

La libertà di espressione: intervista a Francesco Mariottini

Francesco Mariottini nasce a Jesi il 6 Novembre 1985. A 11 anni inizia i corsi di danza moderna nella sua città. Nel 2000 ottiene una borsa di studio che lo porta a Firenze, presso la scuola del “Balletto di Toscana” e “Opus Ballet”, diretta da Cristina Bozzolini e Rosanna Brocanello. Segue corsi di tecnica classico-accademica e contemporanea, oltre a numerosi stage con insegnanti di chiara fama quali: Stefania Di Cosmo, Victor Litvinov, Raffaele Paganini, Marco Pierin, Fredéric Olivierì, Fabrizio Monteverde, Bruno Collinet. A partire dall’anno successivo prende parte al musical “Passeggeri” di Daniel Tinazzi e danza nella compagnia giovanile del BdT alcune coreografie, anche da Solista, create da Fabrizio Monteverde, Orazio Messina, Rosanna Brocanello, Arianna Benedetti, Daniel Tinazzi e Alessandro Bigonzetti. A diciotto anni entra nel corpo di ballo dello “Stuttgart Ballet”, in cui danza pezzi di repertorio classico e contemporaneo (“Romeo e Giulietta”, “La Bella Addormentata”, “Onegin”, “La Bisbetica Domata”, “Un tram chiamato desiderio” su coreografie di John Cranko, John Neumaier e Marcia Haydèe). Nel settembre del 2005 entra a far parte della Compagnia “Aterballetto”, sotto la direzione di Mauro Bigonzetti, dove esegue anche ruoli da Solista danzando in varie parti del mondo tra cui New York, Houston, Messico, ...

Read More »

“Bentornati Italiani”: un omaggio alle identità italiane

“Bentornati Italiani”: un omaggio alle identità italiane

Andrà in scena Venerdì 29 luglio 2016, alla Valle dei Templi di Paestum, il Gala Bentornati Italiani, per la direzione artistica di Stefano Forti. Un titolo dal sapore campanilistico per un doveroso auspicio e un’incrollabile speranza: che la Cultura e l’Arte della nostra nazione siano sempre più strumento di crescita, benessere, socializzazione e di promozione del paese e dei nostri talenti. Bentornati Italiani è un omaggio alle identità italiane, in un mondo in cui tempi e distanze hanno assunto nuove dinamiche e in cui l’artista, sebbene per sua vocazione cittadino del mondo, ha bisogno di recuperare un patrimonio culturale fatto di luoghi, storia, tradizioni, sapori, colori che hanno determinato ciò che siamo oggi e di attingere dalla sua terra nuova linfa vitale, grande forza e rigogliosa creatività. Una serata evento che presenta un mix tra repertorio classico e contemporaneo interpretata con maestria ed eleganza da giovani e talentuosi artisti di raffinata bravura: Amanda Mata  (Compagnia del Teatro di Magdeburg); Marco Dalia (Theater Lüneburg); Giuseppe Ragona (Teatro di Dortmund e Hamburg Ballet); Daniele Silingardi (ENB); Giada Zanotti (prima ballerina dello Staatsoper di Hannover); Jasmine Cammarota  e Angelo Perfido (Béjart Ballet); Francesco Bax (Compagnia IckAmsterdam diretta da Emio Greco); La Padula Alessio Domenico  ...

Read More »

“Vento del Sud”: la Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini danza in un “viaggio” indimenticabile

Prosegue la 37ª stagione di Danza e Arti Integrate Il Gesto e l’Anima 2015-16, organizzata e promossa dalla Fondazione Teatro Nuovo. Questa sera la Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini con Vento del sud trasporta il pubblico in un itinerario immaginativo del Mezzogiorno attraverso le più belle canzoni tradizionali popolari italiane danzate, suonate e cantate dal vivo. Con le coreografie e e la regia di Luigi Martelletta, l’ensemble ci catapulta in un percorso che, attraverso tarantelle, pizziche, serenate e musiche tipiche dell’Italia meridionale, abbraccia idealmente le regioni del sud: Campania, Puglia, Sicilia e Sardegna. Un autentico itinerario danzato che dà voce all’estro immaginativo del Mezzogiorno, cercando di coglierne caratteristiche salienti come la capacità di vivere al massimo le emozioni, dalle più dolorose, alle più spensierate. Fascino e ricchezza del Sud con le sue atmosfere uniche e solari, ma allo stesso tempo con le sue contraddizioni, messe in evidenza dalla splendida voce dal vivo di Miriam Scarcello, dai suoi musicisti e dai danzatori della Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini. Un viaggio al Sud, da cui si tornerà con qualcosa in più. ORARI & INFO 3 marzo ore 20.45 Teatro Nuovo C.so M. D’Azeglio 17 Torino tel. 011.6500211 www.teatronuovo.torino.it www.vivaticket.it   www.giornaledelladanza.com Foto ...

Read More »

Pronta l’edizione 2015 di Roma for Dancing

Viaggio con la Danza

Dall’11 al 13 dicembre 2015 si svolgerà presso la Fiera di Roma, al Padiglione 9, il festival della danza e del ballo. Un evento interamente dedicato all’arte del corpo in movimento con artisti proveniente da ogni specialità della danza. Tra gli altri De La Roche, La Chance, Oliva, Salzano, Ramos, Paganini, Canestro, Astolfi, Comi, soprattutto completando a 360° i tanti stili del ballo, dal Classico, all’Hip Hop, dal Flamenco al Tip Tap, dalla Salsa alla Kizomba. Ho chiesto alla direttrice artistica del Roma For Dancing, Claudia Tocchi, il perché di un offerta coreutica così ampia e, soprattutto, che attesa ed obiettivi ci sono sul Roma for Dancing. “E una grande opportunità per la città di Roma. Si sentiva molto l’esigenza di dare nuova linfa e spazio innovativo a tutti coloro che abitualmente fruiscono della danza. L’aspettativa è quella di portare avanti un sano progetto anche nei prossimi anni, considerata questa prima edizione. Il mio obiettivo principale, in tre giorni, è quello di offrire il tanto che la danza può dare, specialmente facendola conoscere ai più giovani”. Si parte l’11 dicembre con un concorso per solisti, coppie e gruppi appartenenti a scuole di danza, ad allievi di scuole di ballo di ...

Read More »

Dentro la Danza: REDDE RATIONEM? – TRAGEDIA IN DANZA – WELLDANCE – IL PASSO FALSO!!!

La rubrica del giornaledelladanza.com, Dentro la Danza, è un mix di notizie a volte importanti altre piccanti, divertenti, raccontate con ironia e leggerezza per svelare cosa avviene dietro le quinte del mondo della danza e del balletto. Anche i nostri lettori possono diventare protagonisti delle news del giornale scrivendoci all’indirizzo mailto:redazione@giornaledelladanza.com specificando nell’oggetto Dentro la Danza e raccontandoci in anteprima le indiscrezioni di cui sono a conoscenza.   REDDE RATIONEM?       Novità sul “Caso Pereira/Teatro alla Scala”, potrebbe essere un giuslavorista a dire se Alexander Pereira resterà o meno alla Scala. Si pensava che una decisione sarebbe arrivata lunedì, ma tutto è rimandato almeno a giovedì mattina quando è prevista la prossima riunione. É stata una discussione ‘ampia’, ha spiegato il sindaco milanese Giuliano Pisapia. ”Mi sento più ottimista perché al di là di opinioni che possano essere differenti c’è una volontà comune, di avere il bene comune come elemento che ci guidi alla decisione”. TRAGEDIA IN DANZA      Un rapporto morboso e malato, che nulla aveva a che fare con la splendida e sana arte della danza, quello che legava Sharon Stern al suo insegnante di danza. La giovane è morta suicida dopo essere stata istigata, secondo la famiglia di lei, proprio dall’uomo, Terugoshi Kotoura, maestro di ...

Read More »

Levante Danza Festival edizione 2013

L’ Appia Palace Hotel di Massafra è pronto per ospitare la terza edizione di Levante Danza Festival che avrà luogo dal 19 al 21 luglio sotto la direzione artistica di Donatella Monaco e la direzione generale di Antonio Spada. Ad arricchire l’evento il Concorso Internazionale di Danza, workshop, laboratori coreografici, importanti audizioni, casting, spettacoli e party al termine delle serate. Il Concorso è suddiviso in 3 categorie che sono Junior, Senior, Professional,e sezioni Classico/Neoclassico, Moderno/Contemporaneo. I primi classificati riceveranno Targhe, Trofei, Borse di Studio nelle migliori accademie italiane ed europee, contratti di lavoro nel campo coreutico e premi in denaro. Due distinte giurie esamineranno i partecipanti al concorso, una giuria per la categoria junior e una per la senior. La prima delle giurie sarà composta da Donatello Jacobellis dei Momix, Damiano Bisozzi danzatore e coreografo, Michele Oliva danzatore e coreografo, Vittorio Galloro danzatore e docente internazionale, Arianne Lafita danzatrice e docente internazionale, Barbara Melica coreografa. La seconda sarà invece composta da Raffaele Paganini étoile dell’Opera di Roma, Marco Pierin étoile internazionale, Luigi Martelletta coreografo internazionale, e ancora Jacobellis, Oliva e Bisozzi. I primi classificati di ogni categoria si esibiranno, nella Serata di Gala durante lo spettacolo Zorba il Greco con ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi