Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Teatro Ponchielli Cremona

Tag Archives: Teatro Ponchielli Cremona

Daniel Ezralow in scena con Open, inno alla libertà creativa

Martedì 22 marzo ore 20:00 per il programma DANZA del Teatro Amilcare Ponchielli: Open uno spettacolo di Daniel Ezralow, scritto da Daniel Ezralow e Arabella Holzbog Open è un favoloso patchwork di piccole storie che strizzano l’occhio allo spettatore con numeri a effetto, multimedialità, ironia e umorismo, all’insegna del più puro entertainment. “Un antidoto alla complicazione della vita”, come dichiara lo stesso Ezralow. Un insieme di brevi quadri di ingegnose coreografie, magistralmente eseguite dai danzatori della compagnia, che fondono danza contemporanea e musica classica per un effetto di grande impatto. Open, spettacolare inno alla libertà creativa e a tutti i successi creati da Ezralow, catapulta il pubblico in una nuova dimensione in cui umorismo e intensità danno vita a una miscela esplosiva di straordinaria fantasia creativa ed emozione scenica. Uno spettacolo brillante e ricco di verve realizzato con gli occhi e il gusto di oggi. Come si legge sul “Los Angeles Times”: Open è arte per tutti: riferimenti sofisticati, vistosa fisicità ginnica, giocosità colorata e luminosa, impressionanti proiezioni, umorismo e teatralità, umanità che fa ritorno alla natura rimanendo ancorata alla saggezza. Ezralow incoraggia l’audience a essere aperti alla vita. Lo spettacolo rispecchia pienamente lo spirito del coreografo, il cui motto è: Muoversi… saltare… ballare… sfuggire alla gravità e all’omogeneità della società e diventare sé stessi. La vita è un meraviglioso caleidoscopio di innumerevoli semplici azioni che sono uniche come ognuno ...

Read More »

Bill T. Jones/Arnie Zane Company in scena al Teatro Ponchielli di Cremona

Dopo dieci anni di assenza torna al Ponchielli di Cremona la Bill T. Jones/Arnie Zane Company, compagnia americana multiculturale che ha contribuito all’evoluzione della danza contemporanea nel mondo, protagonista di una serata molto speciale, il 15 marzo alle 20.30, dedicata alla musica da camera. Le splendide musiche di Ravel e Schubert infatti, fanno da base alle due intense coreografie dal titolo Ravel: landscape or portrait? (in prima italiana per Ponchielli nella nuova versione 2017), e Story/; ad eseguirle dal vivo, il Quartetto Noûs, ensemble considerato fra i più interessanti che vanta numerosi premi e riconoscimenti anche a livello internazionale e, soprattutto, particolarmente legato alla città di Cremona e al suo Teatro che li ha visti “crescere” artisticamente durante gli anni di perfezionamento all’Accademia Stauffer. Ravel: landscape or portrait? e Story/ sono coreografie basate sulla musica quindi, ma che sono ben lontane dall’essere narrative, dall’essere una “visualizzazione musicale”, e sono invece eccentriche storie, raccontate in piccole frasi coreografiche, motivi ricorrenti, gesti ironici, in cui i danzatori iniziano un movimento che viene via via corretto dagli altri danzatori che entrano in scena in seguito. Queste due coreografie fanno parte di un’intera stagione che Bill T. Jones e la Arnie Zane Company hanno ...

Read More »

La Danza 2016: otto appuntamenti al Teatro Ponchielli di Cremona

Si prospetta un 2016 di danza per tutti i gusti al Teatro Amilcare Ponchielli di Cremona, che propone otto appuntamenti di danza italiana e internazionale per la rassegna di danza chiamata appunto La Danza 2016. Apre le danze, il 5 febbraio alle 20.30, la coreografia La nona (dal caos al corpo) di Roberto Zappalà per la Compagnia Zappalà Danza, parte della serie Transiti Humanitatis, il coreografo si appropria della versione per pianoforte della celebre sinfonia di Beethoven per proporre una riflessione sull’uomo e sull’umanità; sulla sua condizione di perenne conflitto e sulle speranze di solidarietà e fratellanza universale. Secondo appuntamento di febbraio, il 19 alle ore 20:30, con la Compagnia Naturalis Labor in Romeo y Julieta Tango, per la coreografia e regia di Luciano Padovani e le musiche eseguite dall’ensemble Tango Spleen Cuarteto. Un lavoro che porta in scena il dramma shakespeariano, il dualismo maschile/femminile, lo scontro tra le due famiglie attraverso il linguaggio della danza e del tango, che rappresenta, nell’immaginario collettivo, l’amore totale. Ancora due gli appuntamenti di marzo: il 2 alle 20.30, Cristiana Morganti in Jessica and me, che partendo dalla domanda “Lei vuole che io danzi, oppure vuole che io parli?” riflette su se stessa come danzatrice ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi