Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Teatro Verdi di Padova

Tag Archives: Teatro Verdi di Padova

“A Pina Bausch”: Il Teatro Stabile del Veneto celebra la pioniera del teatro-danza europeo

Il Teatro Stabile del Veneto rende omaggio al mito di Pina Bausch, madre e leggenda del teatro-danza europeo, a dieci anni dalla sua scomparsa con la rassegna “A Pina Bausch”. Da gennaio 2019 al Teatro Verdi di Padova e al Teatro Goldoni di Venezia per la rassegna di danza Evoluzioni vanno in scena quattro spettacoli firmati da straordinari danzatori, allievi ed eredi della celebre coreografa, regista e ballerina: Damiano Ottavio Bigi, Dominique Mercy e Cristiana Morganti. Ad arricchire la rassegna una mostra fotografica curata dal fotografo di scena Piero Tauro e un cortometraggio che dà voce alle memorie degli spettatori dalla Bausch. Il primo appuntamento è in programma al Teatro Verdi di Padova, il 19 gennaio 2018 con Damiano Ottavio Bigi, danzatore del Tanztheater Wuppertal fondato da Pina Bausch e coreografo di fama internazionale, in Signs. Lo spettacolo, diretto da Alberto Cavallotti, mette in dialogo la danza di Damiano Ottavio Bigi e la musica del violoncello barocco di Adriano Maria Fazio, tra i più grandi talenti internazionali dell’ultima generazione di violoncellisti specializzati nel repertorio barocco e nella prassi esecutiva storicamente informata. Signs è uno scambio di intenti dove la musica diventa gesto e il gesto diventa fiato. Un gesto da ascoltare ...

Read More »

Gravità, resistenza e identità con “Still” di Daniele Ninarello

Il 13 maggio 2017, all’interno della XIX edizione di Prospettiva Danza Teatro, il Teatro Verdi di Padova ospita la Compagnia Daniele Ninarello con Still, coreografia di Ninarello, dramaturgia di Enrico Pitozzi, musiche di Dan Kinzelman, interpretato da Marta Ciappina, Pablo Andres, Tapia Leyton e Alessio Scandale. Vincitore Premio Prospettiva Danza Teatro 2016, Ninarello porta avanti una propria ricerca coreografica e di movimento e presenta con successo le sue creazioni in diversi festival in Italia e all’estero. Collabora come coreografo nel Colletivo Burak a Spazi per la Danza Contemporanea e con Man Size entra nella lista Explò della Vetrina Anticorpi XL. E’ finalista del Premio Equilibrio, vincitore del bando Teatro del Tempo Presente promosso dalla Fondazione LIVE-Piemonte Dal Vivo, e del premio produttivo CollaborAction a sostegno dei giovani coreografi, promosso dalla rete ‪‎ANTICORPI XL e coordinato da Mosaico Danza. Con Still il coreografo indaga sul modo in cui il corpo reagisce alla forza di gravità, resistendole o abbandonandosi a essa. Quanta energia è necessaria per resistere alla caduta? Quanta per allontanarsi dal passato e avviarsi al futuro? Con questo lavoro, l’identità dell’individuo si delinea nell’equilibrio e nella sua negazione, nella velocità e nella calma, si trasforma nel tempo attraverso il quale ...

Read More »

Compagnia Aterballetto in scena al Teatro Verdi di Padova

    Doppio appuntamento con la danza contemporanea insieme a Mauro Bigonzetti e compagnia Aterballetto che presentano, domenica 12 maggio al Teatro Verdi di Padova, Workwithinwork e Rossini Cards. Con Workwithinwork, la compagnia rende omaggio a William Forsythe, uno dei più grandi coreografi contemporanei; con musiche di Luciano Berio, scenografia e luci di William Forsythe, costumi di Stephen Galloway, messa in scena a cura di Francesca Caroti e Allison Brown, l’opera coreografica offre una rappresentazione minuziosa e musicale di estrapolazioni apparentemente infinite da tecniche classiche, liberando i ballerini dalle logiche convenzionali. Ad interpretare Workwithinwork saranno i danzatori Noemi Arcangeli, Saul Daniele Ardillo, Angel Blanco, Hektor Budlla, Alessandro Calvani, Alvaro Dule, Charlotte Faillard, Martina Forioso, Johanna Hwang, Philippe Kratz, Marietta Kro, Valerio Longo, Ivana Mastroviti, Giulio Pighini, Roberto Tedesco, Lucia Vergnano, Serena Vinzio, e Chiara Viscido. Rossini Cards è una creazione di Mauro Bigonzetti su musiche di Gioachino Rossini; ed è un’opera astratta, non una storia ma immagini di vite parallele: una combinazione di cartoline, icone drammatiche e situazioni buffe dal sapore barocco. Con i costumi a cura di Helena Medeiros, il disegno luci di Carlo Cerri e gli interpreti della compagnia, Rossini Cards invita lo spettatore a questa sontuosa coreografia ...

Read More »

A Padova il Capodanno all’insegna della danza

Il Teatro Verdi di Padova per salutare l’anno vecchio e dare al nuovo il benvenuto presenta due spettacoli di grande danza: La Bella Addormentata, interpretata dal Rousse State Ballet per il 31 dicembre, e Flying Tzars dell’Imperial Russian Dance Company per il 1 gennaio. Il Rousse State Ballet, fondato nel 1949 nella città di Rousse situata sulla riva del Danubio, per la sua lunga e ricca storia fatta anche di collaborazioni con artisti internazionali è uno dei più famosi e importanti balletti dell’Europa orientale e vanta un repertorio che spazia dai classici del balletto classico a quello moderno. Ha fatto conoscere la ricchezza del suo repertorio con tours in Belgio, Olanda, Germania, Francia e Spagna ed approderà finalmente a Padova con la coreografia che gli è valsa il premio “Lira di Cristallo” assegnatogli dall’Unione Bulgara dei Musicisti e Ballerini nel 2004. Gli interpreti che si alterneranno nelle due repliche (rispettivamente serale e pomeridiana) saranno Vesa Tonova e Vesela Vasileva in Aurora e Trifon Mitev e Ovidiu Matei nel ruolo del Principe Désiré. Di tutt’altro spirito lo spettacolo dell’Imperial Russian Dance Company: nata nel 1958 e specializzata nelle danze folcloristiche della tradizione russa e caucasica, la compagnia offre in questa serata ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi