Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Torre del Lago Puccini presenta al suo pubblico “Maria Stuarda”

Torre del Lago Puccini presenta al suo pubblico “Maria Stuarda”

 

Maria Stuarda fa tappa in Toscana: Torre del Lago Puccini, una dei palcoscenici più suggestivi d’Italia, il prossimo 28 agosto ospita la pièce della Compagnia Emox Balletto Contemporaneo, la cui direzione artistica è affidata a Beatrice Paoleschi. Spettacolo di danza contemporanea e prosa liberamente ispirato a Maria Stuarda di Friedrich Schiller, la creazione vede tra i protagonisti, nella veste del Conte di Leicester, Francesco Mariottini: danzatore di importante formazione classica, è diventato molto noto al pubblico per la sua partecipazione, prima in veste di ballerino poi come professionista, al talent “Amici di Maria de Filippi”.

Il fascino e l’emozione di grandi personaggi storici viene resa tangibile dalla interpretazione intensa e coinvolgente dei danzatori, a cui viene chiesta la massima espressività, senza mai dimenticare la grande qualità tecnica, con una colonna sonora di splendide musiche originali. Il personaggio interpretato da Mariottini è un po’ ambiguo, innamorato di Maria Stuarda ma che, allo stesso tempo, ambisce al potere. Le musiche di questa pièce, create ad hoc per la storia, sono affidate a Stefano Burbi ed i costumi di Santi Rinciari. Uno spettacolo che stupirà tutti i presenti, nessuno escluso!

ORARI & INFO

28 agosto ore 21.15

Auditorium

Via delle Torbiere s.n.c.

Torre del Lago Puccini (Lucca)

Tel: 0584 359322

www.puccinifestival.it

www.emox.it

C.V.

Foto Romano Paoleschi

Check Also

Rai5 omaggio ad Alessandra Ferri con “Il pipistrello” di Roland Petit

Il pipistrello Sabato 25 maggio h10:35 – Dal Teatro degli Arcimboldi, il balletto di Roland ...

Trittico contemporaneo firmato da Bouché, Childs, Forsythe

La grande danza contemporanea è di scena al “Théâtre de la Ville – Sarah Bernhardt” ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi