Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / X Edizione del Festival La Piattaforma: 10 anni di colpi di fulmine

X Edizione del Festival La Piattaforma: 10 anni di colpi di fulmine

 

La X edizione del Festival di Danza e arte contemporanea La Piattaforma Teatro coreografico, ideato e diretto da Mariachiara Raviola e Paola Colonna, torna dal 10 al 17 luglio alla Cavallerizza Reale del Teatro Stabile di Torino. In programma un’anteprima del festival, presso la Casa del Teatro Ragazzi  Giovani, nella serata del 3 luglio con la sezione Piattaforma Tout Public e, a conclusione di un laboratorio rivolto a nonni e bambini, la coreografa Laura Corradi (fondatrice della compagnia Ersiliadanza) presenterà la sua ultima creazione intitolata Cappuccetto Rosso.

In occasione del suo decimo anniversario e dell’Anno europeo della solidarietà intergenerazionale, l’Associazione Didee si è impegnata nell’organizzare un festival che conduca e accompagni lo spettatore in un viaggio iniziatico nella coreografia d’autore; attraverso una programmazione di spettacoli e performance che ripercorreranno diverse letture delle età della vita La Piattaforma farà incontrare differenti generazioni di pubblico e di artisti, con lo scopo di metterli a confronto fra loro, tra poesia e disincanto.

La Danza in 1 minuto aprirà il festival torinese martedì 10 luglio alle ore 18,00 con una proiezione di corti di danza; seguirà l’installazione/spettacolo .h.g. della compagnia Trickster-p e la compagnia Teatro Persona con il lavoro di Alessandro Serra Trattato dei Manichini. Concluderà la prima serata del festival la performance di Sara Simenoni Holy skin and Lazy Bastard. Mercoledì 11 luglio saranno protagonisti del festival la compagnia Rapatika che presenta M’ama non m’ama m’ama… coreografato da Paola Colonna; proseguirà Colaps con l’evento Rewind. Luca Silvestrini e la sua compagnia Protein Dance Company si esibiranno invece con LOL(Lots of love) il 13 ed il 14 luglio.

Il 15 luglio la Residenza Artistica AKM ospiterà le performance di Francesca Cinalli e Paolo De Santis, concluderà la direttrice artistica del Paf Antonella Cirigliano, la quale propone una sfida tra lo spettatore e la forza di gravità. La serata di lunedì 16 luglio ci introdurrà nel cuore del teatro coreografico con un percorso itinerante partendo da un nuovo allestimento per La Piattaforma: In Superficie – Studio sulla pulizia di Francesca Cinalli e Paolo De Santis, procedendo poi verso l’installazione di Manuela Macco Homemade e la performance Add up di Dario La Stella e Valentina Solina(tappa finale di un progetto internazionale che coinvolge la compagnia Senza confini di pelle e la compagnia Nucleo De Garagem); a fine serata Helena Cerina proporrà il suo lavoro Du liebst mich zu viel.

L’ultimo giorno del festival La Piattaforma e il Circuito Teatrale del Piemonte inviteranno gli artisti delle edizioni precedenti a raccontare il loro viaggio; per quest’ultima serata sarà presente Ela Franscella con un estratto di All’ombra della saggezza insieme alla compagnia Mops DanceSyndrome che, per l’occasione della tappa italiana, sarà ripresa dalla Televisione Svizzera. La compagnia Zerogrammi e l’Arabesque Dance Company andranno in scena con Precariato, e, la coreografa e regista romana, Oretta Bizzarri presenterà il suo spettacolo Verdina Stella.

A chiudere il festival sarà Figurelle, un evento organizzato e animato dal Laboratorio Permanente di Ricerca sull’Arte dell’Attore di Domenico Castaldo. Sarà un festival ricco di contenuti organizzato nel cuore della città di Torino e realizzato con il contributo del Ministero per i Beni e Le Attivitò Culturali, Regione Piemonte, Città di Torino, Fondazione CRT, e il sostegno del Circuito Teatrale del Piemonte e della Fondazione Teatro Piemonte Europa.

 

ORARI&INFO

Festival La Piattaforma

Dal 10 al 17 luglio Cavallerizza Reale, via Verdi 9 – Torino

Infoline: 011/19706468

www.lapiattaforma.eu

Antonietta Mazzei

Check Also

Al via la 40ª edizione di Oriente Occidente Dance Festival a Rovereto

Prende il via dal 3 al 12 settembre 2020 la 40 esima edizione di Oriente Occidente Dance ...

Perché il danzatore considera normale ballare nonostante il dolore?

  Il dolore è il modo attraverso cui il corpo comunica che qualcosa non va ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi