Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Corpo, linguaggio e divenire creativo in “Energheia” di Paola Bianchi

Corpo, linguaggio e divenire creativo in “Energheia” di Paola Bianchi

Il 31 ottobre 2019, all’interno di Torinodanza Festival 2019, presso Lavanderia a Vapore di Collegno (TO) andrà in scena Energheia, coreografia e performance di Paola Bianchi, musiche composte ed eseguite dal vivo da Fabrizio Modonese Palumbo. Produzione PinDoc, coproduzione Agar, Teatri di Vetro, Teatro Akropolis. Con il sostegno di L’arboreto – Teatro Dimora | La Corte Ospitale – Centro di Residenza Emilia Romagna, Centro di Residenza della Toscana, con il contributo di Mibac e Regione Sicilia.

Danzatrice e coreografa indipendente, Bianchi collabora con musicisti, artisti visivi, videoartist, registi cinematografici e teatrali, e partecipa a numerosi festival nazionali e internazionali. Cofondatrice del collettivo c_a_p impegnato nella divulgazione della cultura della danza contemporanea, conduce inoltre laboratori di ricerca coreografica e impartisce lezioni teoriche presso diversi atenei italiani.

Il lavoro della coreografa si incentra dunque sul corpo inteso come strumento di linguaggio e come area di esplorazione attorno a cui ruota la ricerca artistica, e pone particolare attenzione all’anatomia e ai movimenti nati dalle improvvisazioni, che durante la creazione coreografica si depositano nella memoria del corpo. Ciò che viene scartato trova una sua nuova ricchezza grazie a un cambio di prospettive in cui il divenire, lo scorrere senza fine e l’effimero costituiscono i punti nodali di maggior valore.

Energheia si mantiene su questo orientamento artistico e prende spunto dallo studio di immagini registrate nella memoria visiva di una quarantina di persone scelte dalla coreografa per dare vita alla sua indagine. Ne emerge un archivio retinico-menmonico utilizzato come processo creativo in cui emozioni, forza e ritmo generati dall’azione impressa nella mente penetrano il corpo della performer modificandone le posture, i gesti e le tensioni, fino a generare differenti, inusuali e spontanei linguaggi del corpo.

ORARI & INFO

31 ottobre 2019, ore 18.00

Lavanderia a Vapore
Corso Pastrengo 51
10093 Collegno (TO)

Telefono: +39 011 403 3800

Stefania Napoli
Fotografia: Valentina Bianchi
www.giornaledelladanza.com

Check Also

Digital Open Week dell’Accademia Teatro alla Scala da lunedì 25 a giovedì 28 maggio 2020

Martina Arduino, Jacopo Tissi, Frédéric Olivieri, Peter Maniura, Luciano Romano, Eliane Arditi, Amelia Colombini, Nelson ...

Teatro alla Scala “Conversazioni sul Teatro” tra gli ospiti: Alessandra Ferri in diretta facebook

Nelle settimane di chiusura forzata della Sala il Teatro alla Scala ha moltiplicato le iniziative ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi