Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Cinemaèdanza: una rassegna ci accompagna dall’estate all’autunno tra danza e settima arte

Cinemaèdanza: una rassegna ci accompagna dall’estate all’autunno tra danza e settima arte

Two young dancers from Dancing in Jaffa

Torna per la seconda edizione la rassegna di film “che incontrano le espressioni del corpo”: la rassegna Cinemaèdanza organizzata a Cortona dall’Associazione Sosta Palmizi e curata da Silvia Taborelli e Raffaella Giordano, che si apre il 29 luglio e continua fino a inverno inoltrato, con quattro appuntamenti di danza al cinema da segnare in agenda, per quattro appuntamenti che, secondo la stessa dichiarazione di Sosta Palmizi,rappresentano ulteriori tappe nel variegato mondo della danza e dei suoi confini, con l’obiettivo di raccontare la poesia e la forza comunicativa del movimento attraverso lo schermo.

Apre la rassegna, mercoledì 29 luglio alle 17.00 al centro convegni Sant’Agostino di Cortona, l’anteprima europea del film Miss Hall: making the dance matter, di Greg Vander Veer (del 2014); storia di una donna il cui amore per la danza la portò a combattere i pregiudizi per far emergere come vera arte la danza moderna. Un docu.film che racconta questa donna straordinaria tra immagini d’archivio e interviste ad amici e colleghi, che raccontano il suo passaggio dalla provincia dell’Ohio alla fondazione della sezione danza alla Juilliard School.

Mercoledì 26 agosto, al Cinema Eden di Arezzo sarà proiettata la produzione italiana Dancing with Maria di Ivan Gergolet, che vede protagonista la 93enne Maria Fux, danzatrice e insegnante di una danza per danzatori di qualsiasi condizione sociale e fisica, che vede nella danza un metodo per curarsi e per sviluppare relazioni con sé e con l’altro.

Terzo incontro in autunno inoltrato, il 21 ottobre all’Eden di Arezzo, quando sarò proiettato un film di cui vi abbiamo già parlato dalle pagine di giornaledelladanza, perché vede protagonista il celebre (e vero) Pierre Dulaine: si tratta di Dancing in Jaffa di Hilla Medalia, che ha seguito il ritorno di Dulaine nei luoghi della sua infanzia per insegnare il ballo da sala a bambini israeliani e palestinesi, per insegnare loro i valori del rispetto e della cooperazione al di là di qualsiasi differenza, senza usare le parole, ma il ballo.

Ultimo appuntamento a novembre, al Centro Culturale Auditorium Le Fornaci di Terranuova Bracciolini (AR), che lascia spazio al circo contemporaneo, arte oggi più che mai avvicinatasi alla danza, e promossa da Sosta Palmizi: il film Grazing the sky/Il volo dell’acrobata di Horacio Alcala segue otto performer nella loro quotidianità del nouveau cirque, che fonde teatro e danza.

Non è un caso che il ballo e la danza abbiano avuto uno spazio tutto per sé nella storia del cinema, perché la loro forza comunicativa e il coinvolgimento travalicano qualsiasi tipo di quarta parete, e permettono di osservare “la gioia del corpo” in una “scorribanda fisica e mentale nel rischio delle emozioni fra rigore e libertà”. Quattro tappe cinema-danzanti da non perdere.

ORARI&INFO:

Cinemaèdanza

Dal 29 luglio a novembre 2015 – 4 appuntamenti

In varie zone della provincia di Arezzo.

Info e calendario aggiornato: www.sostapalmizi.it/cinemaedanza

 

Greta Pieropan

Foto: fotogramma dal film Miss Hill e da Dancing in Jaffa.

www.giornaledelladanza.com

Check Also

E’ morto Manuel Frattini, lutto nel mondo della danza, aveva 54 anni

È morto Manuel Frattini: addio al divo del musical, della danza, e volto noto della ...

“Palermo Palermo” di Pina Bausch, torna in Sicilia dopo trent’anni

“Palermo Palermo”, il memorabile spettacolo che Pina Bausch dedicò alla città e che segnò la ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi