Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Emarginazione e seduzione in “Drakula” di Massimiliano Volpini

Emarginazione e seduzione in “Drakula” di Massimiliano Volpini

Drakula Jas Art Ballet @

Il 4 e il 5 settembre 2015, presso Scuderie di Villa Pallavicino di Busseto (PR), Jas Art Ballet porta in scena Drakula, regia di Laurent Gerber, coreografie di Massimiliano Volpini, su musica dal vivo di Nicola Urru e Beppe Cacciolla, interprete principale Andrea Volpintesta, già ballerino di Aterballetto.

Jas Art Ballet nasce nel 2012, quando Volpini e Sabrina Brazzo, entrambi primi ballerini del Teatro alla Scala di Milano, si uniscono in sodalizio artistico che li porterà a dare vita ad una compagnia eclettica e tecnicamente di alto livello, i cuoi componenti sono giovani ballerini provenienti da Accademie di altissimo (Accademia del Teatro alla Scala, London Contemporary Dance School, Biennale Danza di Venezia, ecc.).

Caratteristiche principali della compagnia sono la voglia e la capacità di affrontare esperienze insolite, di andare al di fuori dal repertorio tradizionale, ispirandosi a drammaturgie, piene di emozione, energia e passione.

Uno stile originale, quindi, che ritroviamo in Drakula, presentato a Busseto in prima nazionale, storia di un gruppo di ragazzi dei sobborghi metropolitani, che mossi dalla noia e dall’emarginazione in cui vivono, arrivano a celebrare Drakula, che incarna perfettamente inquietudine, avidità, seduzione e morte, elementi centrali dell’opera.

Giocando con rituali primitivi, i ballerini richiamano e ricreano antiche credenze e magie, esaltano il movimento e il ritmo e tratteggiano i personaggi in modo in modo netto, accentuando la differenza tra buoni e cattivi.

Un balletto a tinte forti quindi, che si posiziona a metà tra opere classiche (come Romeo e Giulietta) e opere più moderne (come West side story), una storia ricca di colpi di scena, al limite dell’inverosimile, che punta a sorprendere e catturare lo spettatore.

ORARI & INFO

4 – 5 settembre 2015 – Ore 21.15

Scuderie di Villa Pallavicino
Via Ferdinando Provesi, 41
Busseto PR

Tel: 0524.92487

e-mail: info@bussetolive.com

Stefania Napoli
www.giornaledelladanza.comImmagine anteprima YouTube

Check Also

Viaggio alla scoperta del corpo e delle emozioni con “Deserto digitale” di Nicola Galli

Il 15 novembre 2019, al Teatro Petrella di Longiano (FC) sarà in scena Deserto digitale, ...

“Prodigi – La musica è vita” tra arte e solidarietà: nella giuria di esperti anche Sara Zuccari, Direttore del Giornale della Danza

Per il quarto anno consecutivo tornerà su RaiUno l’appuntamento con il programma “Prodigi – La musica ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi