Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / “En tus Ojos”: il Tango di Naturalis Labor in scena a Milano

“En tus Ojos”: il Tango di Naturalis Labor in scena a Milano

Il 23 e il 24 febbraio all’EcoTeatro va in scena En tus ojos con la compagnia Naturalis Labor.

Un magnifico spettacolo dove tango e danza si fondono in un unico linguaggio dedicato al tango, con le musiche di uno dei maggiori compositori e interpreti: Astor Piazzolla.

Dopo il successo di Romeo y Julieta Tango, Luciano Padovani e la sua compagnia tornano con uno spettacolo dove tango e danza si fondono in un unico linguaggio.

En tus Ojos, nei tuoi occhi, è il modo in cui l’autore vede la passione, scruta l’orizzonte, immagina la musica. Il ritmo del tango lo perseguita, lo insegue, lo cerca. Gli chiede di creare, e per farlo ha bisogno di esteriorizzare ciò che ha dentro distruggendolo, per diventare una scena viva dove i personaggi recitano i loro drammi e dove la musica è in bilico tra l’essere musa ed essere tormento.

Uno spettacolo che evoca, che inebria.

Piazzolla è universalmente considerato l’Autore del tango: per questo motivo Naturalis Labor, compagnia italiana di danza riconosciuta dal Ministero dei Beni Culturali, dedica la nuova produzione a questo grande compositore. Con un repertorio delle musiche conosciute ma anche di quelle meno famose, ma certo non meno belle e intriganti.

ORARI & INFO

23 febbraio ore 20.45

24 febbraio ore 16.00

Via Fezzan 11
20146 Milano
Tel: 02 82773651

Ecoteatro.it

 

www.giornaledelladanza.com

Check Also

MP3PROJECT EVENTS e Compagnia Ez3_Ezio Schiavulli in scena al Tetro Vascello

Due serate all’insegna della danza contemporanea, nate dalla collaborazione di due realtà solide nel settore: ...

GD Web TV: Beryl Grey e la sua storia come Direttrice artistica dell’English National Ballet

L’ensemble English National Ballet celebra il suo primo, 70mo anniversario. Un traguardo molto importante per ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi