Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Libri di danza e balletto, le novità in libreria

Libri di danza e balletto, le novità in libreria

Questa settimana la rubrica “Libri e Video” del www.giornaledelladanza.com offre una carrellata di cinque bellissimi volumi sulla danza e il balletto, tutti recensiti all’interno della rubrica, che sono stati recentemente pubblicati e sono quindi disponibili nelle librerie. Si tratta di cinque volumi di storia e tecniche della danza, a conferma che il recente contributo storiografico di ambito tersicoreo sia di notevole spessore culturale. Come è possibile vedere anche dai volumi segnalati di seguito, quello attualmente disponibile è un ottimo contribuito teorico e saggistico, un ausilio importante per lo studio e l’approfondimento della disciplina.

 

Il libro del balletto di Otto Friedrich Regner (Ghibli) 

Un classico nella letteratura per la danza: Il libro del balletto di O. F. RegnerSi deve alla casa editrice milanese Ghibli, la ristampa di un testo fondamentale nell’ambito della storiografia sulla danza e il balletto. Il libro del balletto di Otto Friedrich Regner, pubblicato la prima volta nel 1956, è tornato alla ribalta grazie a questa nuova edizione che assume davvero una grande importanza. Sia gli appassionati del settore, sia i cultori e gli studiosi della materia, infatti, potranno usufruire di questo volume, per avere un solido supporto teorico nelle loro letture interessate o studi specialistici. Dal balletto antico a quello moderno, dal Ballet de cour al balletto romantico, la varie stagioni vengono affrontate con estrema cura e precisione. Dalla cornice, i palcoscenici più prestigiosi, ai protagonisti, grandi danzatori come Lifar, Balanchine, Massine e tanti altri, questo libro assume l’aspetto di un grande quadro di soggetto storico dai colori limpidi e sgargianti. Si potrebbe benissimo aggiungere che è uno dei quadri più belli che siano mai stati realizzati, a parole, sulla storia di un’arte in continua trasformazione.

 

Introduzione alle tecniche di danza moderna di Joshua Legg (Gremese)

"Introduzione alle tecniche di danza moderna" è il nuovo manuale di Joshua LeggIntroduzione alle tecniche di danza moderna, il nuovo manuale di Joshua Legg, edito dalla Gremese, che si conferma, nuovamente, la casa editrice leader nelle pubblicazioni sulla danza e il balletto è un manuale completo sulla danza moderna. Chiarisce quali sono state le basi, incluso il momento di passaggio dal balletto classico alla nascita della “nuova danza”, le tecniche principali e gli esponenti fondamentali: dai grandi pionieri alle personalità più importanti delle nuove avanguardie. Sul piano teorico, pagina dopo pagina, seguendo un ordine cronologico, vengono presentate tutte le illustri personalità responsabili dell’evoluzione della “danza senza tutù”: Merce Cunningham, Katherine Dunham, Martha Graham, Erick Hawkins, Doris Humphrey, Lester Horton, Josè Limón, Alwin Nikolais, Murray Louis e Paul Taylor. Di queste figure straordinarie, viene delineato sia il loro geniale bagaglio di idee di carattere filosofico ed ideologico, sia il loro importante contributo artistico, fatto di coreografie che hanno imposto, di epoca in epoca, nuovi stili e nuove tendenze nella danza. Con un duplice movimento, in alcuni casi dalle idee alle creazioni coreografiche, in altri in senso diametralmente opposto, sono nate le diverse tecniche della danza moderna, che vengono efficacemente descritte e fissate in questo volume.

 

La danza, la mia vita di Natalia Makarova (Gremese)

Libri di danza e balletto, le novità in libreriaFinalmente tutti i lettori appassionati di danza e balletto, oppure semplicemente incuriositi da quest’arte molto affascinante, potranno emozionarsi leggendo La danza, la mia vita, l’autobiografia di una stella del balletto russo come Natalia Makarova. La celebre étoile scrisse la sua lunga e consapevole confessione in lingua russa, sebbene la prima pubblicazione, avvenuta nel 1979 con il titolo A Dance Autobiography, fosse apparsa in lingua inglese. Bisognerà attendere, infatti, il 2011, affinché la casa editrice moscovita Art dia alle stampe la versione originaria in lingua russa, ampliata però con approfondimenti inerenti alcune cruciali questioni artistiche. La danza, la mia vita è un libro che non può assolutamente mancare nelle librerie di tutti gli adepti di Tersicore, perché apre spiragli accecanti su alcune stagioni basilari per lo sviluppo del balletto classico. Viene affrontato, ad esempio, il fruttuoso rapporto tra danza italiana e danza russa, uno dei crocevia più importanti per tutta la storia del balletto.

 

La tecnica di danza di Doris Humphrey e il suo potenziale creativo di Ernestine Stodelle (Massimiliano Piretti Editore)

Libri di danza e balletto, le novità in libreriaLa casa editrice bolognese Massimiliano Piretti Editore, per la collana specialistica Biblioteca di Danza, pubblica la seconda edizione italiana, a cura di Sandra Fuciarelli, di un testo capitale per lo studio della modern dance firmato Ernestine Stodelle: La tecnica di danza di Doris Humphrey e il suo potenziale creativo. Dopo trentasei anni dalla prima edizione in lingua inglese e dopo ventisette dalla prima traduzione italiana, questa terza ristampa ripropone il testo originale accompagnato da alcune aggiunte complementari scritte dalla curatrice del volume. Le nuove parti riguardano la Prefazione comprensiva del saggio Prospettive: una proposta di lettura e cinque appendici di grandissima utilità per gli studiosi dell’argomento. Nelle ultime pagine del libro compaiono infatti una biografia di Ernestine Stodelle e, relativamente a Doris Humphrey: Biografia, Cronologia, Catalogo delle coreografie, Bibliografia ragionata. Seguendo il vortice spontaneo dei nostri movimenti, la tecnica Humphrey insegna a cadere e a riacquistare il proprio potere sulla gravità, a sognare la perfezione e andare incontro al pericolo. Proprio in questo consiste la natura bipolare dell’uomo e il suo ricco potenziale creativo.

 

Storia della Danza in Occidente di Di Tondo, Pappacena e Pontremoli (Gremese)

Libri di danza e balletto, le novità in libreriaCon la terza pubblicazione, Tra Novecento e Nuovo Millennio, firmata Alessandro Pontremoli, la nota casa editrice romana Gremese Editore completa il piano dell’opera pensato per la sua collana di settore Biblioteca delle arti. Si sono avvicendati nella pubblicazione tre sapienti, interessanti e lungimiranti volumi, attraverso i quali è stata ricostruita diacronicamente la storia della danza e del balletto dalle origini fino ai giorni nostri. Dopo le importanti dissertazioni di Ornella Di tondo e Flavia Pappacena, che hanno gettato nuova luce sugli sviluppi intervenuti dalle origini fino all’Ottocento, Alessandro Pontremoli nel suo libro conclude, così, il discorso storico, accompagnando il lettore verso l’evoluzione futura della danza. Tra Novecento e Nuovo Millennio costituisce, così, l’ottima conclusione ad un grandioso piano d’opera, quello di Storia della Danza in Occidente, che va considerato come la più recente, brillante, perla della storiografia sulla danza.

 

Leonilde Zuccari

www.giornaledelladanza.com

Check Also

Viaggio alla scoperta del corpo e delle emozioni con “Deserto digitale” di Nicola Galli

Il 15 novembre 2019, al Teatro Petrella di Longiano (FC) sarà in scena Deserto digitale, ...

"Grease - Il Musical"

“GREASE – Il Musical”: trepidante attesa per il nuovo tour italiano

“Grease – Il Musical” Photo Credits: Giulia Marangoni Grande attesa per il ritorno di GREASE ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi