Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Viaggio nel ricordo, nell’identità e nel gesto artistico con “Cabe, a VHS Elegy” di Giulia Bean

Viaggio nel ricordo, nell’identità e nel gesto artistico con “Cabe, a VHS Elegy” di Giulia Bean

Il 16 gennaio 2020, al Teatro Pim Off di Milano sarà in scena Cabe, a VHS Elegy, concept e interpretazione Giulia Bean, drammaturgia Chiara Braidotti, cura del movimento Vittoria Guarracino. Con il supporto di TRAC_Centro di residenza teatrale pugliese – Crest – TaTÀ di Taranto.

Diplomata com laude in Coreografia presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma, Bean si perfeziona studiando con Maestri di fama internazionale, tra i quali Adriana Borriello, Richard Haisma, Lenka Vagnerova, Nelisiwe Xaba e Frey Faust. La passione per lo studio del mondo analogico e del movimento naturale del corpo in ogni sua potenzialità espressiva conduce la giovane coreografa a sviluppare uno stile eclettico, innovativo e totalmente personale che si evidenzia nella sua opera prima Cabe, a VHS Elegy, progetto performativo selezionato sul bando “Maestri della luce” promosso dal Comune di Gorizia.

Costruita a tre mani assieme con la drammaturga Braidotti e la coreografa e danzatrice Guarracino, la performance conclude un intenso percorso intimo ed emotivo che prende spunto da memorie personali per indagare sul rapporto padre-figlia e sulla propria identità.

Il lavoro si interroga su ciò che rimane di noi negli oggetti che lasciamo in eredità ai nostri cari, in questo caso un archivio storico di ben 349 videocassette che il padre dell’artista ha affidato alla figlia, e si traduce in una coreografia emozionale disegnata dal corpo e accompagnata dalla parola, un ciclo vitale che congiunge memoria collettiva e privata, in cui ognuno affronta e si confronta il proprio passato e i propri ricordi.

 ORARI & INFO

16 gennaio 2020, 20.30

Teatro PimOff
Via Selvanesco, 75
20142 Milano

Telefono: +39 02.54102612

E-mail: info@pimoff.it

Stefania Napoli
Fotografia: Allegra Palù
www.giornaledelladanza.com

Check Also

L’imperfezione eletta a forma d’arte nel divertente e pluripremiato “Graces” di Silvia Gribaudi

Il 26 gennaio 2020, al Teatro Alfieri di Montemarciano (AN) sarà in scena Graces, regia ...

“B.L.U.E”: a Firenze il musical completamente “inventato”!

Come dev’essere un musical al tempo del digitale? Interattivo, chiaro. E se è il pubblico ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi