Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / “Amorìa”: Francesco Mangiapane porta la sua anima creativa al Moderno di Agliana

“Amorìa”: Francesco Mangiapane porta la sua anima creativa al Moderno di Agliana

Amoria Locandina

Una pièce di danza contemporanea, creata dal giovane talento pratese Francesco Mangiapane, con la collaborazione musicale di Samantha Bertoldi e l’interpretazione di Rossana Abritta, Ylenia Ambrosino, Alessandra Berti e Francesca Montecampi sarà in scena domani, 8 maggio, al Teatro Moderno di Agliana. Un lavoro fuori dai canoni, che sicuramente si distigue nel panorama della danza.

Un lavoro dallo stile molto definito, dotato di un forte impatto visivo e sonoro capace di sostenere e mettere in luce il virtuosismo tecnico, interpretativo nonché l’espressività delle quattro danzatrici che la interpretano.

Usando le parole dei protagonisti, “Amorìa invoca la materia della terra, elemento dal quale, attraverso vicende corporee, ipotetici amanti mossi dalla carne e dal cuore vivono la libertà e la privazione, l’amore e la morte sviluppandosi come simbolo ed intesi come simulacro della negazione. Passaggio essenziale nel corso dell’ideazione di Amorìa è stato l’incontro con i ‘Sonetos del amor obscuro’ di F. G. Lorca (1898-1936) da i quali sgorga senza fraintendimenti l’irrisolto vincolo tra Eros e Thanatos che si inserisce come punto di analisi all’interno della composizione. Una tenda, un rifugio, una penitenza, si staglia verticalmente sul palco. Un sospeso non-luogo, dietro al quale raccogliersi e condividere l’unione, la contiguità, la libertà, nascosta al disappunto e al giudizio; l’interno può essere esterno è un viceversa lasciato scoperto. Intimo ed estraneo si traducono in un link tensivo che apre accordi e divergenze tra forma e sostanza. Un dialogo interno, che inizia in levare”.

Amoria è l’ultimo capitolo, per questa stagione, di un progetto che ha portato sul palco del Teatro Moderno ben undici compagnie che durante l’anno hanno risieduto, svolto le prove e poi rappresentato il proprio lavoro ad Agliana: dalla prosa di Claudio Morganti (compagnia residente al Moderno) e di Tamara Bartolini alla sperimentazione di Luca Camilletti, Alberici/Marsicano e Ziba Teatro, dal teatro-ragazzi di compagnia Gallo-Sansone, compagnia Ersilio M., Teatrificio Esse ai laboratori di Paolo Hendel, Maria Cassi, Per Fare Spettacolo, dal teatro comico di Andrea Bruni alla danza, appunto.

La ricerca continua e costante di percorsi di qualità, al di là dei generi, ha contraddistinto per questa stagione 2014/2015 la direzione artistica del Moderno, identificandolo in maniera chiara come luogo di co-working, ospitale e collaborativo, per artisti provenienti da mezza Italia.

ORARI & INFO

8 maggio ore 21.30

Teatro Moderno

Piazza Anna Magnani, 1

Agliana (PT)

Tel: 0574 673887

http://www.teatroilmoderno.it/

 

Redazione www.giornaledelladanza.com

 

Check Also

Cuba Danza il nuovo libro di Elisa Guzzo Vaccarino edito Gremese

Cuba Danza, per la prima volta, racconta in tutte le sue sfaccettature l’universo fascinoso dei ...

Francesca Harper è stata nominata Direttore Artistico della Company Alvin Ailey II

La performer, coreografa, regista e artista multidisciplinare di fama internazionale Francesca Harper è stata nominata ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi