Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Arte visiva, mimica e non-verbale: Mummenschanz al Teatro Olimpico!

Arte visiva, mimica e non-verbale: Mummenschanz al Teatro Olimpico!

Mummenschanz

Teatro visivo, ombre silenziose, maschere e strane creature, forme incredibili e colorate che cambiano davanti ai vostri occhi: questa è la magia dei Mummenschanz, compagnia svizzera di fama internazionale che torna a Roma nell’unica tappa italiana del nuovo spettacolo per celebrare i 40 anni dalla fondazione e di grandi successi in tutto il mondo. Il loro inconfondibile stile è una forma d’arte che incanta spettatori di ogni età e cultura. Una delle compagnie di teatro visivo più importanti al mondo, che la stampa ha definito Les musiciens du silence, i Mummenschanz irrompono sul palcoscenico indossando quello che la nostra società ha depauperato di valore, i nostri scarti: sacchetti dilatati, resti di tubo a fisarmonica, teste di bidoni, fili di ferro o serpentine luminescenti, stralci di stoffa, pezzi di cartone, polistirene, gommapiuma ed altro ancora. Tutti materiali, questi, mossi o modellati in modo da generare una fantasmagoria proteiforme centrata sull’umano che ci trascina in un insolito girotondo gioioso, sorprendendo, divertendo e meravigliando spettatori di ogni età, dai 6 ai 106 anni. Le brillanti idee del gruppo, fondato a Parigi nel 1972 da Andres Bossard, Floriana Frassetto e Bernie Schürch, sono state presentate alle platee di tutto il mondo. Oggi i Mummenschanz sono molto più di un nome. Il loro lavoro è diventato una forma d’arte che ha affascinato diverse generazioni di spettatori di ogni età e cultura che diventano testimoni di strane creature senza tempo, dalle forme incredibili e colorate che fanno a gara per incantare gli spettatori. Oggi Mummenschanz è mito – un mito avvolto nel mistero. Le storie raccontate sono soltanto visive: non ci sono accompagnamenti musicali, né scenografie… solo oggetti e maschere che si trasformano vicendevolmente, solo corpi in evoluzione su uno sfondo nero che creano un autentico “paralinguaggio” giocoso che può essere compreso da tutti. Non ci resta che dire: buona visione!
ORARI & INFO

3, 4, 7, 8, 9 e 10 maggio ore 21.00

5 e 12 maggio ore 16.00

11 maggio ore 16.00 e 21.00

6 maggio riposo

Teatro Olimpico

Piazza Gentile da Fabriano, 17

Roma

Tel: 06.32.65.991

www.teatroolimpico.it

biglietti@teatroolimpico.it

http://www.youtube.com/watch?v=vectjk7rEoE

www.mummenschanz.com 

Valentina Clemente

Check Also

Opera di Roma, Caracalla 2022 il Balletto

La stagione estiva dei Balletti del Teatro dell’Opera di Roma, diretta da Eleonora Abbagnato, ritorna ...

Al via “Fuori Programma 2022” in scena in 4 spazi della Capitale

Un ricco programma di spettacoli, incontri, laboratori, residenze creative e progetti speciali: Fuori programma, l’appuntamento ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi