Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Rubriche / Dentro la danza

Dentro la danza

Dentro la Danza – le notizie di danza più importanti di agosto 2021

Torna con grande successo una rubrica storica del Giornale della Danza – DENTRO LA DANZA – con una veste completamente rinnovata di forma e contenuto. Sarà un appuntamento mensile, una rassegna stampa,  che ripercorrerà tutte le notizie, curiosità, fatti di attualità, cronaca e interviste più importanti di danza del mese . Inoltre sarà una racconta anche degli articoli più letti e più “cliccati”. Dentro la Danza – Agosto 2021. La stella Liliana Cosi ospite del festival di danza “I cento passi” l’Aquila 1 Agosto 2021 Nasce a L’Aquila il festival di danza ‘I cento passi’: dal 31 Luglio al 22 settembre, 6 appuntamenti con compagnie di danza di fama internazionale che saranno presenti in città con un programma che copre tutti i settori della danza.  La kermesse ha la direzione artistica della coreografa Amalia Salzano e di Loredana Errico, responsabile del Centro studi L’Aquila Danza – Teatro dei 99. “Il festival Danza dal titolo ‘I cento passi’, convintamente sostenuto dall’amministrazione comunale, arricchisce il cartellone di eventi dell’estate aquilana e conferma la validità delle attività promosse dall’associazione L’Aquila Danza – Teatro dei 99, che proprio in virtù di questa importante iniziativa ha recentemente ottenuto dal ministero della Cultura il riconoscimento di Istituzione Culturale afferente al Fondo ...

Read More »

Dentro la Danza – le notizie di danza più importanti di luglio 2021

Torna con grande successo una rubrica storica del Giornale della Danza – DENTRO LA DANZA – con una veste completamente rinnovata di forma e contenuto. Sarà un appuntamento mensile, una rassegna stampa,  che ripercorrerà tutte le notizie, curiosità, fatti di attualità, cronaca e interviste più importanti di danza del mese . Inoltre sarà una racconta anche degli articoli più letti e più “cliccati”. Dentro la Danza – Luglio 2021. Ciao Raffaella Carrà: la danza la sua più grande passione! 5 Luglio 2021 All’inizio la sua passione fu la danza, passione che poi durante la sua carriera è rimasta sempre nel suo cuore. Per seguire la sua vocazione di ballerina, a otto anni lascia Bellaria Igea Marina, cittadina romagnola dove i suoi gestiscono un bar, e arriva a Roma a seguire le lezioni dell’Accademia Nazionale di Danza diretta da Jia Ruskaja. Una cosa è certa, Raffaella Carrà fa parte della vostra vita, con le sue canzoni, i suoi balletti, la sua risata, il suo caschetto alla “Carrà” e i suoi show televisivi è passata attraverso la tv entrando di diritto  nella casa di tutti gli italiani! Raffaella Carrà, nome d’arte di Raffaella Maria Roberta Pelloni è nata a Bologna il 18 giugno del 1943, suo ...

Read More »

Fred Astaire e Ginger Rogers: la celebre coppia della commedia americana

Lui: “Di tanto in tanto, improvvisamente mi ritrovo a ballare, e non so come questo avvenga…” Lei: “Dev’essere una specie di malattia…” L’intenso dialogo di “Cappello a cilindro” nel 1935 sancisce Fred Astaire e G¡nger Rogers tra le più celebri coppie della commedia americana mai esistite. Il mitico Fred Astaire, il re del musical con il cappello a cilindro, che insieme a Ginger Rogers, la bionda e vivace ballerina, interpretarono ben dieci film. Pellicole che grazie alla tecnica perfetta e all’originalità ebbero grande successo facendoli  diventare dei miti della storia del cinema. Fred Astaire e Gingers Rogers: una coppia che ci ha fatto sognare Uno dei loro grandi successi è “Carioca” (1933) di  Thornton Freeland dove i due  ballano e recitano insieme per la prima volta. E vediamo Fred Astaire che veste il frac. Ha ancora in testa il cappello a cilindro e nella mano il bastone di cui si serve per le sue più sfrenate esibizioni coreografiche. Altro film con Ginger Rogers particolarmente riuscito è “Roberta” (1935) di William A. Seiter, incentrato sull’amore tra una principessa russa (Irene Dunne), diventata grazie alla rivoluzione disegnatrice di moda a Parigi, ed il suo padrone americano (Randolph Scott). Una commedia  poco interessante resa vivace dalla esuberante coppia danzante, vera ...

Read More »

L’Opéra National de Paris rimane chiuso fino alla fine del 2020

L’Opéra national de Paris ha preso la decisione, approvata oggi dal suo consiglio di amministrazione, di avviare in anticipo, a partire da luglio 2020, le operazioni per rinnovare alcune delle sue attrezzature di scena. Queste operazioni erano inizialmente previste per la bassa stagione 2021. L’Opera non accoglierà quindi presto il pubblico! Attualmente chiuso a causa di Covid, non riaprirà prima della fine del 2020 per il Palais Garnier e prima di metà novembre 2020 per l’Opéra Bastille.  Al Palais Garnier, il programma  viene annullato fino alla fine di dicembre 2020. L’Opéra Bastille riaprirà il 24 novembre 2020 con La Traviata di Giuseppe Verdi nella messa in scena di Simon Stone, inizialmente in programma al Palais Garnier . La produzione di Carmen di Georges Bizet nella messa in scena di Calixto Bieito e il balletto La Bayadère coreografato da Rudolf Nureyev chiuderà l’anno 2020. Si noti che questa riapertura coinciderà più o meno con la partenza leggermente anticipata di Stéphane Lissner che lascerà il suo posto alla fine del 2020 anziché luglio 2021 per lasciare al suo successore, Alexander Neef , tutta l’ampiezza necessaria per compensare l’attuale perdita di 40 milioni di euro. Sara Zuccari Direttore www.giornaledelladanza.com

Read More »

Aidaf – Agis per il sostegno delle scuole di danza

“Come Presidente di AIDAF, e a nome del Direttivo e degli Associati tutti, voglio esprimere un ringraziamento e viva soddisfazione per l’attenzione e il sostegno che il Presidente di AGIS, Carlo Fontana, da sempre dedica al nostro settore. Giovedì in apertura della Conferenza Stampa di AGIS ha evidenziato che AIDAF presenterà un documento a parte per le Scuole di Danza, relativamente alla riapertura, in considerazione della loro specificità, sempre con il sostegno di AGIS e FEDERVIVO. E’ quanto dichiara, in una nota, Amalia Salzano, Presidente AIDAF – Associazione Italiana Danza Attività di Formazione. MARTEDÌ, 5 MAGGIO ore 16.00Diretta Facebook con AIDAF-AGISSecondo incontro con la Presidente di AIDAF, Amalia Salzano, per continuare a parlare delle problematiche della danza in questa emergenza, rispondendo alle tante domande pervenute in questi giorni in seguito alla prima diretta.Potrete seguire la diretta sulla pagina FB ufficiale Aidaf Agis www.giornaledelladanza.com

Read More »

Scuole di danza: governo al lavoro per studiare un piano e riaprire a maggio

Quando riaprono le scuole di danza? Se lo chiedono in tanti alla vigilia della Fase 2 dell’emergenza Coronavirus e finalmente dal governo arriva un segnale: l’obiettivo, ha detto il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora a Omnibus, su La7, è il via libera a maggio insieme a centri danza e centri sportivi. Ancora nulla di certo, ma i lavori sono in corso per studiare un protocollo che possa permettere la riapertura in sicurezza. «Stiamo lavorando al protocollo per la riapertura delle palestre, dei centri danza e di tutti i centri sportivi del territorio, lo sottoporremo quanto prima al Comitato tecnico-scientifico, perché a maggio vorrei tanto che riaprissero in sicurezza anche questi altri centri, insieme ovviamente a tutti gli sport di squadra, al calcio e a tutti gli altri», ha detto in tv Spadafora aprendo uno spiraglio sul riavvio dello sport di base. «Gradualmente – ha spiegato il ministro – dobbiamo consentire a tutti di tornare all’attività e le strutture più piccole, che magari non avranno le risorse per potersi mettere in regola per tutte le misure sanitarie dovranno essere aiutate da un fondo che io sto creando nel decreto di aprile che nei prossimi giorni ci auguriamo di approvare nel consiglio dei Ministri». «Tutti vogliono tornare a fare sport e non soltanto gli atleti ...

Read More »

Emergenza scuole di danza, 30mila strutture “invisibili” per lo Stato Italiano

Le scuole di danza, in Italia, rappresentano un settore dello spettacolo dal vivo che comprende, più o meno, circa 30.000 scuole. Il loro valore educativo e sociale è molto importante: a loro spetta, infatti, non solo la formazione degli insegnanti, non solo l’educazione dei giovani all’ascolto, alla pazienza, al rispetto dell’altro, a dare una valenza profonda alla parola “sacrificio”, ma anche a promuovere la diffusione della cultura attraverso un’intensa e poliedrica attività aggregativa. L’emergenza del Covid-19 non ha risparmiato nemmeno loro, imponendo la chiusura immediata delle scuole senza prevedere alcun salvagente. Anzi, il decreto “Cura Italia” non ha previsto nessuna misura di sostentamento per la categoria, sia in termini di ammortizzatori sociali che economici. Con l’aggravante di non essere minimamente menzionati sui tabellari, con ipotetiche date di riapertura nella fase 2. Non è escluso, tuttavia, che possano ripartire da settembre, ma solo dopo aver preso tutte le precauzioni necessarie a salvaguardare la salute degli utenti. Al momento, dunque, si tratta solo di ipotesi, la ripresa di queste attività non è stata calendarizzata e gli esperti sono ancora al lavoro per decidere il da farsi. Un piano per ripartire I mesi che vanno da marzo a giugno sono notoriamente quelli con ...

Read More »

Coronavirus, Governo non dimentichi scuole di danza private

“Chiedo con forza al Governo, che tanto si sta spendendo per cercare di sostenere tutti i settori del nostro paese, in questo momento di grave crisi, di non dimenticare, come purtroppo è stato finora, l’esistenza delle scuole di danza private italiane. Chiedo una maggiore attenzione per la cultura e un sostegno concreto in particolare per le scuole di danza, per non scomparire e per poter contribuire attivamente alla ripresa e alla rinascita del nostro Paese”. Lo afferma l’étoile Internazionale Liliana Cosi, icona della danza italiana nel mondo, in un video appello. Cosi è vicepresidente dell’Aidaf (Associazione Italiana Danza Attività di Formazione) associazione che, all’interno di Agis/Federvivo, si occupa della tutela della formazione privata della danza, settore che conta circa 30.000 scuole (con un indotto di circa 5 milioni di persone).  “Ho dedicato – dice la Cosi nel video – la mia vita alla danza, come danzatrice prima e Maestra poi, e da anni quale vice presidente di Aidaf Agis mi batto per la tutela del settore. In questo drammatico momento storico mi sento in dovere di parlare a nome e in difesa di tutto il grande e variegato popolo della danza. In Italia ci sono oltre 30.000 scuole di danza private al servizio di ...

Read More »

Emergenza scuole di danza – Donatella Cantagallo, Accademia del Teatro Manzoni

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO Prima di qualsiasi  cosa, volevo ringraziare il Giornale della Danza e il Direttore Sara Zuccari , per darmi l’opportunità di esprimere  i miei pensieri sulla drammatica situazione che stiamo vivendo. Mi presento, sono Donatella Cantagallo, Presidente nonchè Direttrice Artistica insieme a Gabriele Palloni ed Enzo Pardeo, di una grande struttura fiorentina, l’Accademia del Teatro  Manzoni, inaugurata a settembre scorso, fondata dalla Dance Performance, scuola delle Arti dello Spettacolo,  ben radicata sul territorio da oltre vent’ anni. Dopo tanti  anni di sacrifici e di  onorato servizio la  Dance Performance si è permessa di fare un grande salto di qualità rilevando e riportando in vita i locali di un ex cinema fiorentino, il Cinema Manzoni, appunto,  punto di riferimento per la città fino al 2009, anno in cui è stato chiuso definitivamente. Abbiamo fatto tutto da soli: investimenti poderosi, burocrazia spesso invalicabile, difficoltà di ogni tipo, fatica, sforzi sovrumani, stenti. Tutto questo per realizzare il sogno di offrire ai ragazzi quello che non c’è, ossia un grande centro polivalente in cui fosse possibile approcciarsi e approfondire non solo la danza, ma anche le varie Arti dello Spettacolo. Fiore all’occhiello della struttura , un Teatro, ancora nel pieno dei lavori, ...

Read More »

Emergenza scuole di danza: Stefania Eleuteri – New Dance Team Roma

Pensavo che lo scontro frontale con il “Covid 19 “, che abbiamo subito tutti , fosse un momento unico ed irripetibile per sentirci uniti , con una voce unica, come , sentitamente dicevo, nella mia istintiva lettera , inviata a “Danza e Sport Italia” qualche settimana fa’ e sui miei profili social, oggi, mezzi unici di comunicazione. Invece, noto , purtroppo, che anche in questo momento , si tenta di spadroneggiare, di prevalere, di mettersi in competizione e molto altro .Ben vengano le iniziative di tutti , anche se virtuali , perché, le uniche concesse. Ci sono sempre stati e ci saranno, quelli che mirano soltanto, ad un tornaconto personale , in nome del bene comune…e ce ne accorgeremo domani. Oggi, contano quelli che non hanno smesso un attimo di pensare, anche con i fatti, alla Danza e a tutte le attività ad essa connesse, esponendosi in prima persona . Personalmente ho un elenco, non molto lungo, di persone alle quali dire : “Grazie” , indipendentemente da come andranno le cose .-L’Etoile non è un politico, è vero e la bellezza della Danza , anche in TV , oggi , è riconducibile a lui ,quindi: Grazie  ( non dimentichiamoci che tutti ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi