Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / “Dolce Vita – Archeologia della Passione”: la danza come ricerca

“Dolce Vita – Archeologia della Passione”: la danza come ricerca

 Dolce vita di Virgilio Sieni

Il secondo appuntamento della Rassegna “Autunno Danza” al Teatro Carlo Gesualdo di Avellino, promossa dal CDTM, Circuito Campano della Danza, diretto da Mario Crasto De Stefano, in collaborazione con la coreografa Adriana Borriello è con DOLCE VITA – Archeologia della passione, la nuova produzione di Virginio Sieni, in scena sabato 15 novembre alle ore 21:00, anteprima e conferenza stampa alle ore 12:00 dello stesso giorno con l’autore.

Questa nuova creazione è un viaggio emozionale, in cui la danza, strumento del linguaggio del corpo, narra il presente inoltrandosi nel racconto evangelico della passione di Cristo. In scena una comunità di danzatori si muove come un unico corpo. Attraversano uno spazio diviso in due strade parallele, due narrazioni, che si riversano l’una nell’altra. Come un annuncio, un richiamo, la dinamica del movimento si appropria del passato.

In quanto esseri contemporanei, si nutrono dell’aspetto antropologico, coscienti di questo stato, ma la propulsione, li spinge oltre, verso quello che ancora deve accadere, alla ricerca di un sentiero possibile, che cerca riconoscimenti, solidarietà complicità, passando attraverso il dolore la bellezza, la pietà e la leggerezza.

Annuncio, Crocifissione, Deposizione, Sepoltura, Resurrezione, sono i cinque quadri di questa produzione, apparentemente fatta di sola danza, che deve essere guardata, e analizzata con lo sguardo del coreografo Sieni. Appunti salienti di cronache di viaggio, segnati sui volti sbiancati dei danzatori, le bocche tinte di rosso, lo sguardo poetico che oltrepassa il tramite temporale, alla ricerca di quel medium tra passato e futuro.

La danza diventa ricerca che utilizza una dimensione di sospensione,una stratificazione delle menti, che abbandona codici e tecniche per ritornare alle origini di un archeologia misteriosa.

 

ORARI&INFO

Sabato 15 novembre, ore 21:00

Teatro Comunale Carlo Gesualdo

Piazza Castello

83100 Avellino

Biglietteria: Tel. (+39) 0825 771620

biglietteria@teatrogesualdo.it

www.teatrogesualdo.it

Ufficio Stampa

Maria Gabriella Favetti

mariagabriella@napolicityballet.com

Tel. (+39) 349 4286381

Lorena Coppola

www.giornaledelladanza.com

Check Also

Ismael-Ivo

Ismael Ivo, l’addio al celebre coreografo e danzatore brasiliano

                              ...

Morto a 35 anni Liam Scarlett, star della danza britannica

Liam Scarlett, ex ballerino e coreografo di fama internazionale, è morto all’età di 35 anni. ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi