Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / “Don Juan”: tra mito e realtà il ritratto del più grande seduttore della storia a passi di flamenco

“Don Juan”: tra mito e realtà il ritratto del più grande seduttore della storia a passi di flamenco

 

La struggente tristezza della danza andalusa famosa in tutto il mondo incontra l’erotismo del mito della seduzione per antonomasia in Don Juan, spettacolo che la compagnia FlamenQueVive presenterà in prima assoluta il prossimo 27 novembre (con replica il 28) presso il Teatro Goldoni di Bagnacavallo, nella provincia di Ravenna.

La nuova produzione è un intrigante e suggestivo ritratto in musica e danza del leggendario amatore, il più grande seduttore amante del gioco e dell’inganno, che ha ispirato i tanti capolavori dedicatigli, come il Dom Juan di Molière e il Don Giovanni di Mozart.

Il famoso libertino agisce nel solo nome del naturale istinto delle pulsioni; ogni suo gesto è il frutto dell’irrimediabile spontaneità di un impeto irrazionale e tragico, che diviene simbolo della natura umana e della vita stessa. Il flamenco, come danza dell’irrazionale, del sentimento privo di pudori e freni, non può essere che lo strumento più adatto a raccontare i vari volti di un personaggio tanto affascinante e enigmatico.

La compagnia FlamenQueVive raccoglie musicisti e danzatori, per metà spagnoli e per metà italiani, che, dopo aver approfondito lo studio del flamenco nelle più importanti accademie spagnole, decidono nel 2000 di intraprendere un percorso che possa diffondere nel mondo la storia e la passione che stanno dietro l’arte del flamenco.

Con la direzione artistica di Gianna Raccagni il gruppo continua a raccogliere successi nei migliori teatri e a presenziare nelle più importanti rassegne. Per Don Juan, quella di Ravenna è la prima tappa di un tour che raggiungerà nel corso del 2012 diverse città italiane.

ORARI & INFO

Lunedì 28 novembre ore 21.00

Teatro Comunale Carlo Goldoni

Piazza Libertà, 18

Bagnacavallo (RA)

Tel. 0545 64320

http://www.accademiaperduta.it

http://www.flamenquevive.com

Francesca Romana Famà

 

 

Check Also

Le dodici cose che solo i ballerini possono capire

Chi ha ballato nella sua vita, professionalmente o a livello amatoriale ma con passione, lo ...

Butoh

Butoh Festival Amsterdam: al via la IV edizione

Il 9 e il 10 ottobre 2020 Amsterdam ospiterà il Butoh International Festival, evento attesissimo ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi