Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Festival di Danza Lasciateci Sognare arriva “HOMING” firmata da Marta Bevilacqua

Festival di Danza Lasciateci Sognare arriva “HOMING” firmata da Marta Bevilacqua

Il Festival di Danza Internazionale Lasciateci Sognare Domenica 7 novembre (ore 20) porta al Teatro ai Colli (via Monte Lozzo – Padova) un’altra importante Prima Regionale che vedrà ospite la COMPAGNIA AREAREA con la coreografia “HOMING” firmata da MARTA BEVILACQUA.

Un lavoro coreutico che chiude la trilogia Choreographic Novel coprodotta, tra il 2018 e il 2020, da HangartFest – Festival di Danza Contemporanea di Pesaro. Il tema d’indagine di Hominig è la migrazione intesa come attraversamento tra punti nello spazio, spostamento di corpi. Il linguaggio scelto è la danza contemporanea proposta come arte del corpo fatta di gesti verbali, segnici, sonori. La ricerca si appoggia su domande apparentemente molto semplici: come si orientano balene, farfalle, uccelli, pesci? E come riescono a tornare ogni anno esattamente nel luogo in cui sono nati? E soprattutto, perché migrano?

A queste e altre domande la natura curiosa dell’uomo ha da sempre cercato una risposta.

L’origine delle migrazioni si perde nella notte dei tempi. Molti migratori viaggiano da soli o in piccoli gruppi; controllati dall’alternanza delle stagioni e dalla durata delle ore di luce e grazie agli stimoli ormonali, i migratori sanno quando è il momento di partire, ma sanno anche come arrivare a destinazione. Gli uccelli, a differenza nostra, partono quando devono partire e tornano quando è il momento di tornare.

Tutti abbiamo una casa dentro di noi, intima, ed è per tutti in un posto diverso. Ognuno è attratto da un luogo suo, ha questo richiamo dentro e non sa neppure che cosa sia esattamente. Può coincidere con il luogo dove si nasce, ma non è detto, non sempre è così.

La XVIII edizione del Festival internazionale di Danza gode del contributo del Comune di Padova – Assessorato alla Cultura, della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, della Regione del Veneto e del Ministero della Cultura, e vede la collaborazione ed il patrocinio dell’Università di Padova, della Provincia di Padova e dell’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova.

Redazione

© www.giornaledelladanza.com

Check Also

Carla Fracci perché indossava sempre abiti bianchi?

Carla Fracci è stata  una vera leggenda della danza.  Perché indossa sempre abiti bianchi? Da cosa ...

Viaggio nella socialità sfalsata dal mezzo digitale con “Delayer” di Valeria Apicella

Il 3 e 4 dicembre 2021 il palcoscenico del Teatro Nuovo di Napoli ospita il ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi