Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Giochi di luce, percezioni e appunti di viaggio al Festival Exister 2016

Giochi di luce, percezioni e appunti di viaggio al Festival Exister 2016

24_valrosso

Il 15 dicembre 2016, al Teatro dell’Arte di Milano nell’ambito di Festival Exister 2016, andranno in scena tre coreografie, Neons e Vacuum di Philippe Saire e Cosmopolitan Beauty di Davide Valrosso.

Il coreografo svizzero di origine algerina Saire, sostenitore di una danza che esca dal teatro per avvicinarsi al pubblico, lavora in entrambe le coreografie su due temi, la luce e la percezione. Con Neons, si raccontano intimità e separazione attraverso la storia di due uomini che si trovano in un momento difficile della loro relazione, un duo sensibile toccante, in cui gli interpreti si muovono tra luci al neon e display al led. Sempre costruito per due danzatori, Vacuum è un gioco di corpi che appaiono e scompaiono, si manifestano per poi nascondersi, stimolando nuovi aspetti della nostra percezione sensoriale attraverso illusioni ottiche create da due luci al neon.

Cosmopolitan Beauty vede Valrosso (giovane coreografo italiano diplomato presso English National Ballet), sia come coreografo che come interprete, in una performance capace di cambiare e trasformarsi costantemente. I gesti sono confusi e disorganici appunti di viaggio, raccontano il posto delle cose perdute che hanno lasciato comunque traccia del loro passaggio nell’esperienza del corpo.

ORARI & INFO

15 dicembre 2016, ore 20.30

Teatro dell’Arte
Viale Emilio Alemagna, 6
Milano

Telefono: +39 02.724341

Stefania Napoli
Fotografie: Philippe Weissbrodt e Federico Cappabianca
www.giornaledelladanza.com

Check Also

A Chorus Line diventerà una serie limitata di Netflix

Ryan Murphy continua a lavorare per trasportare un pizzico di teatro nell’intrattenimento streaming. Grazie a Netflix, molto ...

Chicche di Danza – Valentino Zucchetti un italiano a Londra: tra performance e coreografia

Il Royal Opera House il 13 novembre 2020  ha deciso,  di trasmettere sulla piattaforma online ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi