Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Il ballerino Sergio Bernal diventa un profumo “Sergio” Per la collezione “Les Étoiles”

Il ballerino Sergio Bernal diventa un profumo “Sergio” Per la collezione “Les Étoiles”

Tra i miliardi di stelle nelle galassie, ognuno di noi ne ha una personale: a ogni astro, dunque, corrisponde un “essenza” unica , per usare un termine olfattivo che indica, al contempo, la nostra immutabile unicità. Grazie alla creatrice di profumi italiana Laura Bosetti Tonatto, con SERGIO ci viene data ora la possibilità di godere dell’essenza di una stella particolarmente fulgida, quella dell’étoile Sergio Bernal.

A lui, stella internazionale di un nuovo e originale flamenco (ma non solo), iconico danzatore di Les Étoiles di Daniele Cipriani, si ispira il nuovo profumo di Laura Bosetti Tonatto. La fragranza si inserisce nella collezione “Les Étoiles” che prese il via con “Black Swan” e “White Swan”, creati dal celebre naso per Les Étoiles 2022. Sul palcoscenico olfattivo di Essenzialmente Laura arriva ora dunque, zapateando e animato dal suo duende, il seducente profumo SERGIO.

Chi ha avuto la fortuna di vederlo sa che non appena si alza il sipario sulla figura, esile e possente al contempo, di Sergio Bernal, un frisson attraversa visibilmente la platea. Flessuoso come un gatto, scattante come una pantera, la presenza del bailaor madrileno emoziona e ipnotizza il pubblico fino a mandarlo in visibilio a fine spettacolo.

Il suo virtuosismo è impressionante, il suo carisma avvincente. Solo andando oltre la parola si riescono a descrivere le mille emozioni che Sergio Bernal suscita. Solo un’essenza poteva realmente trasmetterci il fascino di questo ballerino d’eccezione ….

Laura ne coglie l’aura e la declina nell’idioma dell’olfatto. Nota in tutto il mondo, perfino a Buckingham Palace (qualche anno fa creò un profumo per la compianta Regina Elisabetta II), Laura Bosetti Tonatto ci descrive lei stessa l’ alchimia di SERGIO: “Muschio e ambra, note calde e avvolgenti, coniugate però con le note fresche e gioiose del fior d’arancio e del mandarino. E poi una nota particolare che rende questo bouquet anche un po’ fiorito: il gelsomino, fragranza molto amata da Sergio Bernal.”

Da queste note sullo spartito olfattivo si alza un canto ammaliante e, con balzo felino, irrompe l’inebriante fragranza che distilla l’essenza di Sergio in gocce preziose. Gocce che potranno indossare tutti in quanto questo profumo ha un appeal sia maschile che femminile, proprio come il beniamino di Les Étoiles che porta in palcoscenico la luce abbagliante e il calore rovente del sole andaluso, ma anche la freschezza notturna delle fontane zampillanti nei giardini di Spagna.

Con un bellissimo packaging che immortala Bernal colto in pieno volto, SERGIO verrà presentato in anteprima il 17 settembre – presente il danzatore in persona – alla 20a edizione di Pitti Fragranze a Firenze, Stazione Leopolda (16 al 18 settembre).

Sarà poi lanciato in occasione del gala Les Étoiles di Daniele Ciprianiall’Auditorium Parco della Musica, Roma (Sala S. Cecilia), 28 e 29 gennaio 2023. Ai futuri appuntamenti del gala, SERGIO verrà raggiunto da altri profumi per la collezione “Les Étoiles”, ognuno ispirato a un protagonista di Les Étoiles o a un celebre personaggio del repertorio ballettistico.

Sara Zuccari

Check Also

Monumentum

“MONUMENTUM the second sleep”: restituire identità al linguaggio del corpo contemporaneo

La programmazione di Torinodanza Festival 2022 prosegue con MONUMENTUM the second sleep, il nuovo lavoro ...

Il-labirinto

Compagnia Opus Ballet: “Il Labirinto – Il Mito di Arianna e il Minotauro”

In occasione del In2Itfest International Dance Festival 2022, in Norvegia, la Compagnia Opus Ballet, diretta ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi