Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / La Fondazione Teatro Donizetti di Bergamo indice una selezione per individuare 6 performers/danzatori

La Fondazione Teatro Donizetti di Bergamo indice una selezione per individuare 6 performers/danzatori

La Fondazione Teatro Donizetti di Bergamo indice una selezione per individuare 6 performers/danzatori, di ambo i sessi, per l’opera Marino Faliero di Gaetano Donizetti, un progetto creativo di Ricci/Forte con la regia di Stefano Ricci, che andrà in scena presso il Teatro Donizetti di Bergamo in occasione del Festival Donizetti 2020.

La selezione, che si svolgerà alla presenza del regista Stefano Ricci, avverrà il VENERDÌ 18 SETTEMBRE 2020 presso il Teatro Sociale di Bergamo Alta, ingresso artisti in vicolo della Ghiacciaia – Bergamo, alle ore 12.00

La candidatura dovrà essere inviata insieme a:

  • proprio curriculum,
  • due foto (primo piano e figura intera),
  • documento di identità
  • un video di minimo 2 minuti (max. 3 minuti) a camera fissa, non montato, a figura intera (individuale, non collettivo) in cui siano esposte le qualità tecniche tersicoree o acrobatiche indicate nel proprio curriculum

Il materiale dovrà essere inviato entro e non oltre domenica 6 settembre 2020 al seguente indirizzo mail: andreoni@fondazioneteatrodonizetti.org

Requisiti:

La selezione è volta ad individuare 6 giovani (3 uomini e 3 donne) di età compresa tra i 20 e i 38 anni, fisico asciutto/longilineo, con esperienza teatrale professionale e specifica preparazione nella sintassi del contemporaneo (danza/performance).

Si richiede disponibilità per l’intero periodo di prove e recite, come da calendario. Ciascun prescelto sarà impegnato nel seguente periodo:

– Prove: dal 19 ottobre al 18 novembre 2020

– Recite: 21 novembre, 28 novembre e 6 dicembre 2020

Le prove e gli spettacoli si svolgeranno per tutto il periodo a Bergamo presso le sale prove della Fondazione e al Teatro Donizetti.

Eventuali permessi andranno richiesti preventivamente alla Produzione, che si riserverà la possibilità di accordarli.

Compenso:

Il compenso previsto è di € 2.000 lorde omnicomprensive, con assunzione tramite contratto di lavoro subordinato a tempo determinato o, se in possesso di P.IVA, contratto da lavoratore autonomo dello spettacolo.

Modalità di selezione:

Verrà effettuata una preselezione dei candidati idonei a partecipare all’audizione sulla base dei documenti inviati in fase di candidatura. L’esito della preselezione verrà comunicato ai candidati ammessi entro venerdì 11 settembre 2020 a mezzo posta elettronica all’indirizzo e-mail indicato dal candidato nella domanda di partecipazione.

I partecipanti dovranno essere muniti di documento di identità e di codice fiscale. Per i candidati non appartenenti a Paesi membri dell’Unione Europea si richiede il possesso di regolare permesso di soggiorno che consenta lo svolgimento di attività lavorative senza limitazioni orarie, da presentare obbligatoriamente alla selezione.

Redazione www.giornaledelladanza.com

Check Also

Da ottobre a dicembre 2020 “La Democrazia del corpo” rassegna firmata Virgilio Sieni

«La Democrazia del corpo presenta un ciclo di spettacoli che si rivolgono alla fisicità del ...

Dab, il festival di danza contemporanea della Città di Bari dal 16 al 25 ottobre 2020

Prende il via a Bari venerdì 16 ottobre, sotto il titolo Siamo in ballo e balliamo, ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi