Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / “L’amante russo” Serguei Polunin nel ruolo principale per il film di Danielle Arbid

“L’amante russo” Serguei Polunin nel ruolo principale per il film di Danielle Arbid

PASSION SIMPLE di Danielle Arbid  film strettamente legato all’opera di Annie Ernaux, la scrittrice francese, amatissima in Italia, che attraverso una scrittura autobiografica del reale, ha indagato il femminile e il sociale, raccontando i mutamenti del tempo e scrivendo un personale manifesto femminista, divenuto universale.

A presentare a Roma in anteprima italianaPASSION SIMPLE | L’AMANTE RUSSO – Label Cannes 2020 – sarà la regista Danielle Arbid. Protagonista del film: l’intensa e magnetica Laetitia Dosch, astro nascente  del cinema francese. L’attrice ha conquistato a Cannes la Caméra d’Or per Jeune Femme di Léonor Serraille, in programma a Rendez-vous 2018.

Passion simple è l’adattamento del libro omonimo di Annie Ernaux, pubblicato nel 1992, un racconto autobiografico che aveva fatto scandalo per il suo timbro erotico e sovversivo. Al centro del film l’esplorazione dei limiti di una relazione impossibile, quella vissuta da Hélène (Laetitia Dosch), una intellettuale, docente universitaria e madre divorziata, e Alexandre (Sergei Polunin), diplomatico russo sposato. Danielle Arbid, con intensità e sensualità, traduce in immagini l’erranza di una donna in preda al potere del proprio desiderio. Ancora non uscito in Francia, Passion simple è distribuito in Italia dal 17 giugno da Kitchen Film, che aveva già portato nelle sale italiane Dans les champs de bataille della stessa regista.

Al centro del film l’esplorazione dei limiti di una relazione impossibile, quella vissuta da Hélène (Laetitia Dosch), una intellettuale, docente universitaria e madre divorziata, e Alexandre (Serguei Polunin), diplomatico russo sposato. Danielle Arbid, con intensità e sensualità, traduce in immagini l’erranza di una donna in preda al potere del proprio desiderio.

Danielle Arbid, cineasta e artista visuale, libanese di nascita ma parigina d’adozione, presenta a Roma la sua ultima opera, “L’amante russo”, tratta dal romanzo della scrittrice francese. E nei panni, appunto, dell’amante straniero e fugace, il ballerino che a soli 22 anni, nel 2012, ha abbandonato il ruolo di principal dancer del Royal Ballet per la carriera da free lance

Il film L’amante russo, diretto da Danielle Arbid, è distribuito da Kitchen Film e in uscita giovedì 17 giugno.

Check Also

“Don Chisciotte” di Nureyev: le Stelle della Scala al Teatro Arcimboldi

Primo appuntamento con il grande balletto dal 29 al 31 ottobre 2021 al TAM Teatro Arcimboldi Milano, che vedrà tornare ...

Butoh-Festival-Amsterdam

Butoh International Festival Amsterdam: al via la V edizione

Si svolgerà nelle date 8 e 9 ottobre 2021 la V edizione del Butoh International ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi