Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Lettera aperta dei docenti dell’Accademia Vaganova e dei danzatori del Mariinsky Theatre in esclusiva per il giornaledelladanza.com

Lettera aperta dei docenti dell’Accademia Vaganova e dei danzatori del Mariinsky Theatre in esclusiva per il giornaledelladanza.com

Accademia Vaganova

 

Riceviamo e pubblichiamo:

A VLADIMIR PUTIN

PRESIDENTE DELLE FEDERAZIONE RUSSA

Gentile Signor Putin,

la recente decisione del ministro della Cultura Mr. Medinsky e del suo vice Mr. Ivliev riguardanti i cambiamenti radicali nella gestione della Vaganova Academy of Russian Ballet ha causato una risposta negativa della Mariinsky Ballet Company e dell’Accademia Vaganova, che hanno espresso il loro parere professionale circa i risultati pericolosi di una tale decisione affrettata, per il   fraintendimento dei principi fondamentali della formazione di balletto e la violazione dei concetti di base della scuola di San Pietroburgo, che sono stati elaborati e portati avanti per secoli ai fini dello sviluppo delle tradizioni del  balletto russo.

L’inaspettato e rapido “pensionamento” della Direttrice, la Professoressa Vera Dorofeeva, prima ballerina di fama mondiale, Direttore Artistico dell’Accademia Altynai Asylmuratova, ha arrecato un notevole danno al potenziale artistico e didattico dell’Accademia e alle tradizioni di formazione di balletto della scuola e ciò è considerato inaccettabile se non criminale.

Una tale decisione affrettata e motivata del Ministero della Cultura ha quasi paralizzato il lavoro dell’Accademia, con conseguenze negative sia per il  prestigio dell’Accademia stessa che per la cultura russa in generale.

La sfavorevole reazione pubblica e l’atteggiamento negativo della comunità di danza professionale in Russia e all’estero, il danno per l’educazione delle future generazioni di ballerini e le altre conseguenze remote di una tale decisione  screditano gli attuali dirigenti del Ministero della Cultura e richiedono una revisione immediata di tale decisione sulla base della legislazione della Federazione Russa.

 

I docenti della Vaganova Academy of Russian Ballet

I danzatori del Mariinsky Theatre

 

Check Also

Per la prima volta alla Scala “La Bayadère” di Rudolf Nureyev

Per la prima volta alla Scala, il 15 dicembre inaugura la nuova Stagione di Balletto ...

Il Festival Racconti di Altre Danze prosegue con il danzatore Ioannis

Si intitola “From Scratch” la performance che, sabato 23 ottobre alle ore 21, vedrà protagonista ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi