Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Lienz Chang: il nuovo maître de ballet del Teatro San Carlo di Napoli

Lienz Chang: il nuovo maître de ballet del Teatro San Carlo di Napoli

Chang

Presentato il 4 ottobre, in occasione del défilé della Scuola di Ballo diretta da Anna Razzi, il nuovo maître de ballet del Teatro San Carlo di Napoli, Lienz Chang, inizia con la nuova stagione il suo incarico presso il Lirico partenopeo.

Lienz Chang inizia la sua carriera nel Ballet Nacional di Cuba, compagnia nella quale consegue il ruolo di Primo Ballerino e Partner, per sette anni, di Alicia Alonso.  La sua magnifica tecnica lo caratterizza come eccezionale ballerino classico ed abile partner e gli ha permesso, inoltre, di ballare tutti i ruoli principali del repertorio classico come: Albrecht in Giselle, Siegfried ne Il Lago Dei Cigni, Basilio ed Espada in Don Cenicienta, Colin in La fille mal gardée ed altri.  Come partner di Alicia Alonso ha danzato in Edipus Rey, Poema del Fuego e “Poema del Amor y del Mar” di Alberto Méndez, insieme a Rudolf Nureyev.

Ha ballato in grandi teatri in tutto il mondo: Europa, Cuba, Brasile, Giappne e in numerosi numerosi festival internazionali, quali:  Castell di Perelada, Festival di Santander, Festival Itálica, Festival Madrid in Danza, Festival di Otoño de Madrid, Gran Temporada de Mallorcain Spagna; Festival di Edimburgo, Festival Internacional de La Havana, Festival di Danza di Joinville, Festival Internazionale di Miami, Festival di Nervi, Festival di Melbourne, La Maison de la Danse de Lyon, Arts Festival of Shangai, New Vision Arts Festival of Hong Kong, Arts Festival of Taipei. Ha participato inoltre a numerosi gala di stelle internazionali con prime ballerine di fama mondiale: Dominique Khalfouni, Altynaï Asylmuratova,  Lucia Lacarra, Ana Botafogo, Marie Claude Pietragalla, Sabrina Brazzo, Lorna Feijóo, Rosario Suárez,  Maria Gímenez, Eva López Crevillén, Maria Teresa del Real, Ambra Vallo, Marcela Goicochea.

Nel 1995 l’English National Ballet lo invita a ballare nel ruolo di Romeo nella versione di Rudolf Nureyev di Romeo e Giulietta, in presenza della Principessa Diana di Gallia. Balla insieme ad Alicia Alonso come suo partner nel 50◦ Anniversario della messa in scena di Giselle nel palazzo delle Belle Arti in México. Dal 1996 realizza numerose tournée internazionali con il Ballet Nacional di Cuba, e nello stesso anno entra a far parte del Ballet Nacional de Marsella di Roland Petit come Primo Ballerino convertendosi nel miglior interprete dei suoi balletti e continuando una carriera di grandi successi internazionali. Dal 2002 al 2009 è stato professore dell’Instituto Superior de Danza de la Universidad Rey Juan Carlos di Madrid, nella categoria “Especialista de Coreografía y Técnicas de Interpretación” del Grado Superiore di Danza.

Nel 2009, si reca come assistente di Roland Petit nel Teatro alla Scala di Milano per il montaggio di Pink Floyd Ballet, con gli artisti invitati Svetlana Zakharova, Guillaume Côté, Altan Dugaraa e Mick Zeni. Dall’aprile 2010 lavora come maître de ballet e professeur de danse al Teatro alla Scala di Milano sino al suo nuovo incarico presso il Teatro San Carlo di Napoli.

Lorena Coppola

www.giornaledelladanza.com

 

 

Check Also

Luciana Savignano una stella nella storia tra balletto e danza contemporanea

L’étoile di fama mondiale e bellezza particolarissima. Luciana Savignano è la musa che ha ammaliato ...

L’icona della danza contemporanea Carolyn Carlson entra all’Académie des Beaux-Arts

L’artista franco-americano ha reso popolare la danza contemporanea in Francia e in Europa, diventando un’icona. ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi