Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Teatro San Carlo di Napoli

Tag Archives: Teatro San Carlo di Napoli

Teatro San Carlo di Napoli: Anna Chiara Amirante e Danilo Notaro nominati étoiles

Il Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo ha due nuove étoiles: Anna Chiara Amirante e Danilo Notaro, nominati ieri sera dal Sovrintendente Stéphane Lissner su proposta della direttrice del Balletto Clotilde Vayer. Al termine dell’anteprima di Lago dei Cigni dedicata ad Ischia con la raccolta fondi in favore dei Licei musicali dell’isola, il sovrintendente ha comunicato a sorpresa in palcoscenico, tra gli applausi del numerosissimo pubblico, la nomina ai due giovani danzatori, molto emozionati, entrambi formatisi e divenuti professionisti proprio al Lirico di Napoli. Questa sera giovedì 22 dicembre andrà in scena la prima del capolavoro di Pëtr Il’ič Čajkovskij, titolo inaugurale della Stagione di Danza 2022/2023 del Teatro di San Carlo in cartellone fino al 30 dicembre. La coreografia, firmata da Partice Bart, vede protagonista il Balletto del Massimo napoletano diretto da Clotilde Vayer. A dirigere l’Orchestra del Teatro di San Carlo il Maestro Jonathan Darlington, sul podio il 22 e il 23 dicembre e Martin Yates (28, 29, 30 dicembre). Luisa Spinatelli firma scene e costumi di questo allestimento del Teatro dell’Opera di Roma.  Dal 24 al 31 dicembre 2022 alle ore 11:30, sono in programmazione anche spettacoli “for Families”, matinées dedicate alle famiglie a un ...

Read More »

San Carlo di Napoli omaggio a due coreografi dei nostri giorni: Hans van Manen e William Forsythe

È un omaggio a due grandi coreografi del secondo Novecento l’appuntamento che vedrà impegnato dal 2 al 5 novembre al Teatro Politeama il Corpo di Ballo del Massimo napoletano diretto da Clotilde Vayer. In programma un dittico che include 5Tango’s, di Hans van Manen su musiche di Astor Piazzolla e il balletto ideato da William Forsythe In the Middle, Somewhat Elevated su musiche di Thom Willems. 5 Tango’s è la creazione più eseguita dal coreografo olandese Hans van Manen qui ripresa da Jan Linkens e Rachel Beaujean. Con questo lavoro realizzato nel 1977 e da allora rappresentato con successo in tutto il mondo, van Manen ha introdotto nei Paesi Bassi la sensualità del tango di Astor Piazzolla. Attraverso cinque composizioni uniche il coreografo ha messo in relazione la passione tipica della danza popolare argentina con l’astrazione leggera propria del balletto classico. In the middle, Somewhat elevated, balletto creato da William Forsythe nel 1987, su commissione di Rudolf Nureyev per l’Opéra di Parigi, fu considerato fin dalla sua prima rappresentazione un capolavoro assoluto ed è diventato il più conosciuto lavoro di Forsythe. Questa coreografia, qui ripresa da Kathryn Bennets, ha cambiato il corso della danza contemporanea e costituisce un’introduzione ideale allo stile del coreografo ...

Read More »

Concorso per il Corpo di Ballo del Teatro San Carlo

Il Teatro San Carlo comunica che in data 24, 27 e 28 aprile si sono svolte le selezioni riservate al personale artistico del settore ballo per l’assunzione a tempo indeterminato. Con grande soddisfazione il Sovrintendente Stéphane Lissner, in qualità di Presidente della commissione giudicatrice, rende noto che a vincere le selezioni  è stato l’80 per cento  del ballerini precari del Teatro San Carlo partecipanti. Nello specifico le selezioni del 24 aprile erano riservate al personale artistico “interno” del settore ballo per 10 posti. Erano presenti 13 donne e 8 uomini. I 10 posti sono stati assegnati tutti al personale interno della Fondazione e precisamente  6 donne e 4 uomini. Il secondo concorso, aperto a tutti, a cui è stato consentito di partecipare anche coloro che non erano riusciti a collocarsi tra i primi 10 della selezione del 24 aprile, si è svolto nei giorni 27 (riservato agli uomini) e 28 aprile ( riservato alle donne). La Commissione ha giudicato idonei  6 uomini e 8 donne, di cui 4 uomini e 2 donne sono ballerini interni.   Redazione

Read More »
Teatro San Carlo

Teatro San Carlo di Napoli: “I Maestri del XX secolo”

Torna in scena dal 5 al 10 marzo 2022 il Balletto del Teatro di San Carlo diretto da Clotilde Vayer con un dittico, i Maestri del XX secolo, che include due coreografie novecentesche: Concerto di Kenneth MacMillan, concepita sul Concerto n.2 per pianoforte e Orchestra di Dmitrij Šostakóvič e Tema e Variazioni di George Balanchine, ideata sulla Suite per Orchestra n. 3 in sol maggiore op. 55 di Pëtr Il’ič Čajkovskij. Dirige l’Orchestra del Massimo napoletano Hilari García. Lo spettacolo sarà in scena dal 5 al 10 marzo per otto recite.  La coreografia di Concerto di Kenneth MacMillan è ripresa da Julie Lincoln, i costumi sono di Jürgen Rose e le luci di John B Read. Pianista solista è Sepp Grotenhuis. Solisti in scena nei tre movimenti in cui è suddiviso il Concerto n.2 per pianoforte e Orchestra di Dmitrij Šostakóvič saranno: nel primo movimento Claudia D’Antonio e Salvatore Manzo, (Claudia D’Antonio si alternerà con Giorgia Pasini nelle recite dell’8 marzo, del 9 marzo alle ore 17:00 e del 10 marzo alle ore 21:00).  Nel secondo movimento Luisa Ieluzzi e Stanislao Capissi si alterneranno con Martina Affaticato e Ertugrel Gjioni (8 marzo ore 21; 10 marzo ore 17). Infine il terzo movimento vedrà ...

Read More »

L’étoile Giuseppe Picone: il messaggio d’amore al Teatro San Carlo di Napoli

Cari amici,cari colleghi, cari tutti, il mio meraviglioso percorso in qualità di Direttore del Corpo di Ballo del Real Teatro di San Carlo termina il 31 marzo 2021, dopo 5 stagioni di lavoro e dedizione. Insieme ai tersicorei e a tutte le maestranze del Teatro, che ringrazio immensamente, siamo riusciti a portare in alto il livello della compagnia con difficoltà, ma allo stesso tempo abbiamo vissuto tante soddisfazioni.   I traguardi raggiunti sono stati molteplici, tournée Nazionali ed Internazionali, produzioni prestiogiose come Il Lago dei Cigni, alla splendida creazione del Balletto Dama delle Camelie, al Concerto di Capodanno emesso da RAI1, agli straordinari Ètoile Ospiti. Un ringraziamento particolare va al pubblico che è tornato al Teatro di San Carlo per ammirare i balletti proposti sotto la mia Direzione ed a tutti i sostenitori che hanno partecipato alla realizzazione di progetti importanti, le quattro sale di danza del terzo piano sono state rimesse a nuovo.     La crescita artistica/tecnica dei tersicorei è stato un punto focale del mio percorso e sono orgoglioso del lavoro svolto. Il nostro straordinario Teatro di San Carlo mi ha regalato forti emozioni da allievo della Scuola di Ballo, poi Ètoile Ospite e successivamente Direttore e ...

Read More »

La danza riparte un segno di speranza da Eleonora Abbagnato, Giuseppe Picone, Davide Bombana e Frédéric Olivieri

Cari lettori oggi abbiamo voluto lanciare un simbolo di speranza di ripartenza, con la notizia attraverso le immagini commoventi della Danza italiana che riparte. Crederci sempre, mollare mai!!!  Eleonora Abbagnato la prima foto della compagnia del Teatro dell’Opera di Roma in sala Frédéric Olivieri in classe con i ragazzi dell’Accademia del Teatro alla Scala di Milano Giuseppe Picone con parte della compagnia del Teatro San Carlo di Napoli durante la consueta lezione di danza Davide Bombana direttore del Ballo del Teatro Massimo di Palermo, fresco di nomina, che rientra nei luoghi che lo vedrà protagonista Sara Zuccari Direttore www.giornaledelladanza.com

Read More »

Stéphane Lissner da Parigi a Napoli: nuovo sovrintendente del Teatro San Carlo

Stéphane Lissner, ecco il nome portato sul tavolo del CDI del Teatro di San Carlo dal Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, ed è stato votato all’unanimità in soli 15 minuti. Il passaggio successivo sarà la nomina da parte del ministro Franceschini. Da Parigi a Napoli, passando per Milano Direttore artistico dell’Opéra di Parigi, direttore generale dell’Orchestre de Paris, direttore musicale del Festival di Vienna, condirettore del Théâtre des Bouffes-du-Nord di Parigi, Ufficiale della Legion d’onore e per dieci anni Sovrintendente e direttore artistico del Teatro alla Scala di Milano: dal primo aprile 2020 sarà lui dunque a guidare il San Carlo, anche se è probabile che sarà effettivamente in sede dal primo gennaio 2021, come ha dichiarato. Personalità di prestigio che si ha presentato spontaneamente la sua candidatura con una telefonata al Sindaco di Napoli, Lissner ha dichiarato di amare il patrimonio musicale italiano, oltre che ammirare personalità come Toni Servillo, Barra Peppe e Mario Martone, e di sentirsi già proiettato verso l’importante avventura napoletana, lavorando al cartellone 2021-2022. Sara Zuccari Direttore www.giornaledelladanza.com

Read More »

Carmina Burana di Shen Wei, giovedì 9 aprile, Teatro San Carlo di Napoli su Rai 5

Giovedì 9 aprile alle ore 18 va in onda su Rai5 nell’ambito di Rai Cultura una versione coreografica dei Carmina Burana di Orff che si presenta come uno spettacolo di “arte totale”. Commissionato dal Teatro San Carlo di Napoli, dove è andato in scena nel 2014, l’allestimento è firmato dal coreografo cinese di adozione newyorkese Shen Wei, che ne ha curato coreografie, ideazione visiva, scene e costumi. Per la prima volta, all’interno dell’opera di Carl Orff, sono stati eseguiti altri quattro brani tratti dal codice Cantiones Profanae, orchestrati su melodie di epoca medievale da Jordi Bernàcer. Sul podio ci sarà il direttore spagnolo, per uno spettacolo che coinvolge tutte le forze artistiche del “Massimo” napoletano: l’Orchestra, il Coro diretto da Salvatore Caputo, il Coro di Voci Bianche diretto da Stefania Rinaldi e il Corpo di Ballo diretto da Alessandra Panzavolta, con trentadue danzatori del Lirico e sette della Shen Wei Dance Arts. Le voci soliste sono il soprano Angela Nisi, il tenore Valdis Jansons e il baritono Ilham Nazarov. “Carmina Burana” sarà in programma al San Carlo fino al 26 luglio. Dal 23 al 28 settembre lo spettacolo sarà in tournée al Teatro Mariinskij di San Pietroburgo.  “Se penso ai Carmina”, afferma Wei (che dal mese di aprile è al San Carlo per un allestimento in cantiere da due anni), “parliamo una musica estremamente nota, immediata, in qualche modo svilita dalla sua estrema popolarità. Tuttavia, ascoltandola nel profondo, ho ritrovato ...

Read More »
Concerto di Capodanno - Giuseppe Picone

Giuseppe Picone, direttore del corpo di ballo del Teatro San Carlo: cosa ne sarà dell’arte e della danza?

Le mie riflessioni riguardano il mondo della danza che in questo momento viene, ovviamente, bloccato. I teatri e le scuole sono chiusi, ed è giusto così. Allo stesso tempo, ho paura della ripresa. Il secondo punto riguarda i malati che ci stanno lasciando; purtroppo sale il numerico dei contagiati e il numerico dei deceduti. Fortunatamente, sta salendo il numerico delle persone che si ristabiliscono. Ho paura per il futuro. Come ben sai il nostro settore faceva già fatica quando stavamo discretamente bene, adesso la paura, dopo questo periodo, è: cosa ne sarà dell’arte e della danza? Giuseppe Direttore www.giornaledelladanza.com

Read More »

Napoli-Londra: “volo d’arte” made in Italy, destinazione Russian Ballet Icons

Napoli-Londra: “volo d’arte” made in Italy, destinazione Russian Ballet Icons. La data da conservare è quella del 26 gennaio prossimo, quando al gala dell’evento firmato Ensemble Production di Olga Balakleets, il programma 2020 presenterà, tra gli altri, il direttore del corpo di ballo del San Carlo di Napoli, Giuseppe Picone, étoile internazionale. A portare la star italiana è il noto manager romano Antonio Desiderio, la cui realtà professionistica annovera nelle file d’appartenenza, esclusivamente talenti di spessore. Non a caso, in Inghilterra, lascerà che sbarchi inoltre Luisa Ieluzzi, solista del San Carlo, la quale si esibirà proprio col direttore del corpo di ballo del teatro partenopeo. I due danzeranno, su musica di Rachmaninoff, “Elegie”, coreografia montata dallo stesso Picone. L’annuale evento di icone del balletto, organizzato dalla società inglese Ensemble Production oramai dal 2006, conferma Antonio Desiderio quale unico manager italiano invitato da ben otto anni a quello che è l’incontro di punta per omaggiare la cultura delle storiche scuole del balletto russo, nonché delle più leggendarie presenti in tutto il mondo. Come da cartellone, al pubblico verranno mostrate produzioni classiche ma anche opere contemporanee create da coreografi del presente, accompagnate con le note della Filarmonica nazionale inglese diretta da Valery ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi