Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Matthew Bourne’s Swan Lake: il nuovo volto del Lago dei Cigni

Matthew Bourne’s Swan Lake: il nuovo volto del Lago dei Cigni

Matthew Bourne's Swan Lake

A vent’anni dal debutto londinese e a quattro dal suo ultimo passaggio a Milano, il più geniale ed eccentrico coreografo contemporaneo, Matthew Bourne, torna nella città meneghina con il suo rivoluzionario Swan Lake.

Il Lago dei Cigni, pur mantenendo le musiche originali di Pëtr Il’ič Čajkovski, si trasforma e cambia volto in questa rilettura moderna, inedita e suggestiva, che sarà al Teatro degli Arcimboldi di Milano dall’11 al 23 novembre 2014, come unica tappa italiana.

Il coreografo inglese traspone l’antica fiaba tedesca nella Londra degli anni ’90, con chiare allusioni alla realtà politica e culturale inglese, mettendo in scena una famiglia reale guidata dalla beffarda e invadente regina (interpretata da Madelaine Brennan), con un principe (Christopher Marney e Simon Williams si alterneranno in questo personaggio), debole, soggiogato e tormentato dalle indecisioni, che verrà travolto da un cigno vigoroso e appassionato (il cui ruolo sarà diviso tra i danzatori inglesi Jonathan Ollivier e Chris Trenfield), emblema delle qualità maschili di cui il principe difetta.

Mandando in frantumi l’idea tradizionale del balletto classico così come fu messo in scena per la prima volta dal coreografo russo Julius Wenzel Reisinger nel 1877, in questa narrazione fresca e avvincente le angeliche ballerine cigno vengono sostituite da un virile e selvaggio gruppo di cigni maschi. Bourne propone infatti una visione molto fisica del balletto, secondo cui forza, bellezza e ferocia combattiva sono meglio rappresentate dalla potenza muscolare e dai movimenti ampi e decisi di ballerini maschi, piuttosto che da un etereo corpo di ballo femminile in tutù, mantenendo comunque la leggerezza dei gesti che caratterizza il cigno.

I costumi scelti e magnificamente adattati dal costume designer britannico Lez Brotherston, ispiratosi ad un ballerino indiano che danzava indossando larghi pantaloni a frange, qui ricreati in chiffon, sottolineano ancor più questa concezione di mascolina aggressività unita all’agilità e alla leggerezza.

Swan Lake, acclamato nel mondo come uno degli spettacoli più longevi, esaltanti, originali e coinvolgenti mai visti, si è aggiudicato più di trenta premi internazionali, compresi tre Tony Awards nel 1999, come Best Director of a Musical, Best Choreography e Best Costume Design.

Grazie all’audacia, all’ironia e all’altissima tecnica espressiva del corpo di ballo, Bourne ha dato vita ad un’opera unica, che mescola danza, passione, stile, ironia e sarcasmo, che comunica attraverso un linguaggio che si fa comprendere da tutte le generazioni, continuando a conquistare ed entusiasmare gli spettatori di tutto il mondo. 

ORARI & INFO

11 – 23 novembre 2014 – Ore 20.45

Teatro degli Arcimboldi
Viale Dell’innovazione 20
20100 Milano

Info: 02 64 11 42 212/214

Biglietteria: dal lunedì al venerdì ore 14 – 18

Stefania Napoli
www.giornaledelladanza.com

Check Also

Roberto Bolle and Friends al Teatro EuropAuditorium di Bologna

Il Gala Roberto Bolle and Friends tornerà al Teatro EuropAuditorium di Bologna, per il settimo anno consecutivo, l’11 e ...

Gremese editore in libreria “Educando in danza”

Una nuova ed innovativa esperienza didattica per l’infanzia è l’oggetto del volume di prossima uscita ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi