Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Nasce F.A.C. – Formazione Arte Cultura

Nasce F.A.C. – Formazione Arte Cultura

 

Il 30 giugno 2012, a Roma, presso il Teatro dell’Orologio, è stato inaugurato il Progetto “FAC” – Formazione Arte Cultura. Moltissimi i “lavoratori dello spettacolo” e i cittadini accorsi per aderire e dimostrare la loro solidarietà al nuovo movimento.  L’iniziativa, ideata da Joseph Fontano e da Gianpaolo Marcucci con l’intento di mettere la cultura in primo piano, come una risorsa e non come una spesa, rappresenta un momento singolare nella vita di tutti gli Italiani. «A volte ci sentiamo come se stessimo lottando per dei diritti civili, per far riconoscere questa categoria oltre che artisti anche come cittadini lavoratori. È arrivato il momento di uscire fuori e fare “l’outing” della cultura, per ricordare che siamo un grande “indotto” economico e culturale, non solo artistico ma anche formativo. Da sempre la cultura è la dimostrazione dell’esistenza della civiltà umana.

La storia è cultura, e la storia siamo noi. Il settore cultura si trova oggi in una condizione di crisi epocale, quello che chiediamo a tutti coloro che lavorano nel suo interno, è di impegnarsi personalmente per risvegliare dal profondo sonno degli ultimi anni tutte quelle istituzioni che, per una chiara volontà politica, mascherata da indifferenza e noncuranza, ha reso debole e opaco il valore di ciò che  da sempre ha contraddistinto il nostro paese in tutto il mondo: l’arte, la conoscenza, la cultura». Con semplici parole gli ideatori hanno spiegato i loro obiettivi. In primis quello di organizzare a livello nazionale una rete online e offline di persone che rappresentino la cultura; non solo gli artisti – cantanti, danzatori, musicisti, scrittori, attori – ma anche tutti i lavoratori per lo spettacolo, trasportatori, macchinisti, elettricisti, sarte, nonché gli albergatori, le imprese di pulizia, i giornalisti, etc.

È un “indotto” economico e culturale tangibile. F.A.C., nell’idea di Joseph Fontano e Gianpaolo Marcucci, potrà essere utile per rivedere il sistema della democrazia italiana, la sua applicazione e la predisposizione dei politici nei confronti della cultura. Sono intervenuti all’evento: Aldo Masella, storico e critico di danza; Marco Merafina, docente universitario; Francesca Bastoni, della RAI; Giacomo Molinari, direttore del MAC; Paola Proietti, graphic artist; Elisa Colla, insegnate da Rovereto; Sandra Fuciarelli, coreografa; Floriana Valente, organizzatrice; Laura Nuti, studentessa universitaria.

Hanno aderito inoltre molte personalità e realtà nazionali, tra cui: Sara Zuccari,  Alessandro Sanesi, Mariafrancesca Garritano, Francesca La Cava, Giulia Rodano, Raffaella Mattioli, Alessandro Sesti, Mimì Grassi, Lisa Monna, Mauro Bagella, Antonio Cioffi, Paola Banone, Gabriella Borni, Mario Piazza, Gloria Pomardi, Leonardo Bizzari, Antonio Orlando, Angela Barbanente, Lorenzo Giuseppe BadagliaccaAlessandra De Lorenzo, Beatrice Mazzola, Luca Di Paolo, Mauro Viscardi, Luciana Accettulli, e tanti altri. La giornata dei lavori se è conclusa in modo propositivo e festoso fissando il prossimo incontro il giorno 13 ottobre 2012, primo convegno del movimento Formazione Arte Cultura – F.A.C.

INFO

contatto.fac@gmail.com

http://formazioneartecultura.blogspot.it/p/le-fasi-del-progetto.html

http://www.facebook.com/FormazioneArteCultura

 

Lorena Coppola

Check Also

Addio a Steve Paxton, fondatore del Contact Improvisation

Steve Paxton, figura pioneristica della danza sperimentale dagli anni Settanta fino ai tempi più recenti, ...

La danza è uno specchio che riflette la nostra personalità

La personalità è l’insieme dei tratti e delle caratteristiche distintive di un individuo, di cui ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi