Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Presto al via la nuova stagione di “VicenzaDanza”

Presto al via la nuova stagione di “VicenzaDanza”

 

Inizia martedì 29 novembre alle 20.45 la nuova Stagione di Danza del Teatro Comunale di Vicenza, XVI edizione di VicenzaDanza, promossa e sostenuta dalla Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza in collaborazione con Arteven, responsabile della direzione artistica, con il sostegno di Fondazione Cariverona, Fiamm Group, Estel e Develon e come partner, Inglesina, Aim Energy, Gruppo Beltrame e Immobiliare Olimpica come sponsor e Il Giornale di Vicenza come media partner.

Il cartellone della stagione di danza ufficiale presenta sette spettacoli, in programma da novembre 2011 a maggio 2012, dei quali tre in doppia data, oltre a tre spettacoli della rassegna sperimentale, e i tre spettacoli per le scuole. Sono proposte differenziate nei generi, nell’ispirazione e nella connotazione artistica.

I titoli spaziano dal repertorio moderno accompagnato dalla musica classica suonata dal vivo (La Morte e la Fanciulla del Balletto di Roma su musiche di Franz Schubert eseguite dall’Orchestra del Teatro Olimpico) alla danza contemporanea italiana al massimo livello (Coppelia del Junior Balletto di Toscana), dalle raffinate riletture dei capolavori del balletto classico di importanti compagnie europee (Roméo et Juliette del Malandain Ballet Biarritz, la Cenerentola del Ballet du Grand Théâtre de Genève) alle contaminazioni dell’hip hop (Compagnie Käfig con Boxe Boxe) e della danza contemporanea maghrebina (NYA della Compagnia La Baraka, Cellula Contemporanea del Ballet National Algérien), fino all’originalissima proposta della Compagnia di Danza brasiliana Mimulus che con Dolores, oltre ad esibirsi in scena, coinvolgerà gli spettatori nell’emozionante esperienza del ballo latino-americano.

Ecco le date: si inizia martedì 29 novembre con la Compagnie Käfig – Centre Chorégraphique National de Créteil et du Val-de-Marne in prima regionale presenta Boxe Boxe: dal ring alla scena, dal gong all’apertura del sipario, dall’arbitro allo sguardo dei critici, le similitudini sono numerose ed evidenti. Originalissima la presenza sulla scena del quartetto d’archi che non si limita ad una semplice interpretazione dei brani musicali, ma è parte fondamentale della performance.

Il secondo appuntamento è per sabato 17 dicembre alle ore 20.45 e domenica 18 dicembre 2011 alle ore 18.00 con la Compagnia Junior Balletto di Toscana, direzione artistica di Cristina Bozzolini, che porta a Vicenza in prima regionale Coppelia, balletto a serata intera, creazione in un atto liberamente ispirato all’omonimo balletto del repertorio classico, presentato dalla più interessante formazione giovanile italiana. Drammaturgia, regia e coreografia sono di Fabrizio Monteverde, autore della più ispirata creatività drammaturgica e coreutica della scena italiana; le musiche sono quelle originali di Leo Délibes.

Nel calendario 2012 sabato 28 gennaio alle ore 20.45 e domenica 29 gennaio alle ore 18.00 sarà in scena l’acclamatissimo Romeo et Juliette del Malandain Ballet Biarritz direzione artistica e coreografia di Thierry Malandain, musica di Hector Berlioz, spettacolo che ha debuttato con grande successo di critica e di pubblico nella scorsa stagione dell’Estate Teatrale Veronese. In una scena minimalista, ispirata alle visioni dell’Arte Povera italiana degli anni ’60, Malandain concentra tutti gli elementi del suo stile (virtuosismo dei danzatori, sfide del corpo con la musica, decostruzioni insidiose del gesto, messa in gioco dello spettatore avvinto dal ritmo implacabile) nella narrazione della grande tragedia d’amore e morte, in cui tutti sono Giulietta, tutti sono Romeo.

Martedì 13 marzo alle ore 20.45 sarà la volta dell’originalissimo Nya, Progetto Ponte Culturale Mediterraneo presentato dalla Compagnia francese La Baraka e dal Balletto Contemporaneo d’Algeri, in prima regionale. Si tratta di due brani speculari, fortemente dissimili, animati da due diverse memorie musicali: il primo “europeo” si dipana sul Bolero di Ravel, il secondo “nordafricano” è sviluppato sui canti di Houria Aichi. L’intento del coreografo è quello di dare una formazione ai danzatori, creando progressivamente la messa in scena.

Ancora grande energia per il quinto appuntamento della stagione, una prima nazionale, venerdì 23 marzo 2012 alle ore 20.45: si tratta di Dolores della Compagnia brasiliana Mimulus, direzione artistica di Jomar Mesquita che firma le coreografie in collaborazione con gli interpreti. Le musiche sono tratte da alcuni celebri film di Pedro Almodóvar. Di sicuro effetto anche il dopo-spettacolo, con la prosecuzione dei balli latino-americani della Compagnia, con il pubblico che vorrà unirsi, nel Foyer del Teatro.

Sabato 14 aprile alle ore 20.45, un grande ritorno, con il Balletto di Roma (direzione artistica di Walter Zappolini) accompagnato dalla musica eseguita dal vivo dall’Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza (direzione artistica Massimiliano Frani); si tratta della prima regionale di La morte e la fanciulla, celebre quartetto in re minore di Franz Schubert successivamente trascritto per orchestra d’archi da Gustav Mahler, rielaborato a livello drammaturgico sul tema rinascimentale, ripreso dai Romantici, della Morte che si presenta nella fascinazione ineluttabile dell’Amore.

Nel secondo brano, The Arena love, la performance danzata è dedicata invece alla diversità dell’amore: un intreccio tra desiderio, fantasia erotica e subconscio. Finale di magia e atmosfera per l’ultimo balletto della stagione, sabato 5 maggio alle ore 20.45 e domenica 6 maggio alle ore 18.00, Cenerentola del Ballet du Grand Théâtre de Genève. Il direttore del balletto Philippe Cohen ha affidato la coreografia a Michel Kelemenis (la musica è quella originale di Sergej Prokof’ev), che ha saputo costruire un balletto originale, contemporaneo e di effetto, rinnovando il linguaggio coreografico, ma lasciando leggere tra le righe la fiaba dei Fratelli Grimm.

ORARI & INFO

Teatro Comunale di Vicenza

viale Mazzini 39

Vicenza

Tel: 0444.324442

biglietteria@tcvi.it

www.tcvi.it

Valentina Clemente

Foto di M.Cavalca e V.Lepresle

Check Also

Presentata la nuova stagione dello Staatstheater Nürnberg Ballett  

Nella programmazione della diciassettesima stagione del balletto sotto la direzione di Goyo Montero, il direttore ...

I benefici della danza classica per bambini (e non solo): concentrazione, memoria e realizzazione di sé

Molti pensano che la danza, classica e non, sia una semplice forma di svago, un ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi