Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / “Raymonda” torna alla Scala con Olesia Novikova e Friedemann Vogel

“Raymonda” torna alla Scala con Olesia Novikova e Friedemann Vogel

In prima assoluta per il Ballo della Scala nell’ottobre 2012, ritorna nella nuova stagione la più rispettosa versione di Raymonda, la più vicina all’originale che andò in scena con un successo trionfale a San Pietroburgo nel 1898. Il libretto si basa su una leggenda medievale: dame, cavalieri, crociati e saraceni, cattedrali e castelli hanno stimolato la fantasia del giovane Aleksandr Glazunov, alla sua prima composizione di balletto, e la infinita sapienza di Petipa, che inanella una serie interminabile e ricchissima di variazioni classiche, danze esotiche e di carattere, pantomime, lirici passi a due e grandi momenti di evidenza per il corpo di ballo, con un finale grandioso.

Dalle notazioni coreografiche archiviate a Harvard, dai disegni originali custoditi nel Museo e nella Biblioteca Teatrali di San Pietroburgo prende vita alla Scala l’ultimo grande titolo del glorioso periodo dei balletti imperiali. Un affascinante lavoro di ricostruzione. Dalle notazioni coreografiche, dai bozzetti e documenti originali del 1898, questo balletto ha preso vita alla Scala grazie al lavoro di studio e di recupero di Sergej Vikharev (curatore della ricostruzione coreografica e della messa in scena) e Pavel Gershenzon (ricerche storiche d’archivio e coordinamento), esperti del settore che già al Teatro Mariinskij hanno portato a termine operazioni analoghe con La Bella addormentata, La Bayadère, Il risveglio di Flora e, al Teatro Bol’šoj, Coppélia.

Un lavoro di ricerca di grande fascino: nella Collezione Sergeyev presso la Harvard Theatre Collection sono custodite le notazioni coreografiche trascritte con il metodo Stepanov, che hanno permesso di lavorare alla ricostruzione della coreografia di Marius Petipa. Le scenografie sono state costruite sulla base di bozzetti, modellini e fotografie originali forniti dal Museo di Stato di Teatro e Musica di San Pietroburgo e dei materiali messi a disposizione dall’Archivio Storico Statale Russo di San Pietroburgo; i costumi di Ivan Vsevoložkij sono stati riprodotti dai figurini originali custoditi nella collezione della Biblioteca di Stato di San Pietroburgo.

Una ricostruzione – che significa soprattutto restituire la composizione del balletto e il suo spirito – che ha suscitato molto interesse a livello internazionale e proprio per l’importanza dell’operazione è stata ripresa dalle telecamere della RAI – Radiotelevisione Italiana, trasmessa su  RAI 5 e ora documentata in un DVD, di recentissima pubblicazione. Raymonda torna in scena alla Scala dal 3 al 13 ottobre dopo aver ricevuto il Premio Danza&Danza come miglior spettacolo classico della scorsa stagione e il plauso della critica internazionale: la stampa russa, attentissima a questa ricostruzione storica, ne auspica una tournée al Bol’šoj; il “Financial Times” ha assegnato alla produzione cinque stelle, il “Times” quattro.

Nella bellezza del suo allestimento, della sua musica, della sua danza, Raymonda potrà svelarsi e veder riconosciuta la sua importanza storica nello sviluppo della costruzione del Balletto. Apoteosi dell’arte della fine del XIX secolo, questo balletto è un punto di svolta, sul crinale oltre il quale già si affaccia l’epoca di Fokine, dei Ballets Russes, di Balanchine: lo stimolo e la sfida sarà far percepire al pubblico il profumo di quell’epoca e dei suoi fermenti. Artisti ospiti Olesia Novikova (3, 5, 9, 11 ottobre) Friedemann Vogel  (3, 5, 9, 11 ottobre.). Lo spettacolo sarà anticipato, il giorno 27 settembre alle ore 18:00, dall’incontro Sergio Trombetta: “La ricostruzione di un grande balletto”, per il ciclo “Prima delle Prime – Balletto”, presso il Ridotto dei Palchi “A. Toscanini”

ORARI & INFO

Raymonda

Teatro alla Scala

Via Filodrammatici, 2 – Milano

Tel.  (+39) 02 88 79 1

biglietteria@teatroallascala.org

Martedì 3 ottobre 2012 – ore 20:00

Venerdì 5 ottobre 2012 – ore 14:30

Venerdì 5 ottobre 2012 – ore 20:00

Sabato 6 ottobre 2012 – ore 20:00

Martedì 9 ottobre 2012 – ore 20:00

Giovedì 11 ottobre 2012 – ore 20:00

Sabato 13 ottobre 2012– ore 20:00

“Prima delle Prime”

Sergio Trombetta: La ricostruzione di un grande balletto”

Giovedi 27 Settembre 2012, ore 18:00

Ridotto Dei Palchi “A. Toscanini”

Ingresso libero fino a esaurimento posti
Immagine anteprima YouTube

Lorena Coppola

Foto Brescia-Amisano

 

Check Also

Dino Verga nominato Vice Direttore dell’Accademia Nazionale di Danza

Dino Verga, docente di tecnica della danza moderna e contemporanea, è stato nominato Vice Direttore dell’AND per ...

Nexo Plus, nasce la nuova piattaforma a tutta Danza

E’ nata Nexo Plus, piattaforma di contenuti on demand ideata da Nexo Digital, la casa ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi